PayPal arriva all'Esselunga: da oggi si potrà pagare la spesa in sicurezza. Ecco come

PayPal arriva all'Esselunga: da oggi si potrà pagare la spesa in sicurezza. Ecco come

PayPal ed Esselunga insieme per pagare la spesa in sicurezza. Gli utenti che fanno la spesa online potranno d'ora in poi utilizzare il proprio conto PayPal per pagare la spesa senza dover inserire sul sito le carte di credito. Ecco come funziona.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Web
PayPal
 

PayPal annuncia la collaborazione con Esselunga: una partnership strategica che permetterà a tutti gli utenti che usano solitamente il sito del supermercato Esselungaacasa.it per gli acquisti online e dunque per ricevere la spesa direttamente a casa, di poter usare da oggi il proprio account PayPal. Tutti coloro che realizzeranno la spesa sia attraverso il sito che anche tramite l'app Esselungaacasa avranno la possibilità di pagare utilizzando il proprio account PayPal.

Esselunga e PayPal: i vantaggi di fare la spesa in sicurezza

In un quadro di crescente interesse per il settore dell'online commerce, che vede le persone alla costante ricerca di nuovi modi per acquistare online, diventa essenziale ridurre la distanza fra l’utente e il servizio di cui ha bisogno” ha commentato Maria Teresa Minotti, Director PayPal Italy. “La partnership strategica con un Merchant del calibro di Esselunga è una ulteriore mossa in questa direzione, l’ennesima tappa di un processo su cui stiamo investendo molte energie. L’obiettivo di PayPal è contribuire, attraverso la trasformazione digitale, a semplificare la vita quotidiana dei consumatori di ogni generazione, con uno sguardo sempre attento alle loro esigenze, alla sicurezza e all’innovazione del mercato.

I pagamenti digitali come anche quelli innovativi non fanno altro che crescere a ritmo sostenuto in Italia. Proprio un report dell’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano ha evidenziato come siano arrivati a rappresentare un terzo del totale dei pagamenti digitali. In tutto questo proprio le transazioni con carta contactless o mobile payment fanno da traino a tutto con un 2019 dove il numero degli utenti è triplicato rispetto al 2018, sfiorando 1,83 miliardi di euro.

In questo caso abbiamo visto che la pandemia e dunque il lockdown da COVID-19 ha portato gli italiani ad utilizzare maggiormente la consegna a casa della spesa in particolar modo con Esselunga. Per rispondere alle esigenze delle persone PayPal ed Esselunga hanno deciso di unirsi e offrire una maggiore scelta a tutti gli utenti, potenziando ulteriormente i servizi ed integrando la possibilità di fare la spesa direttamente con il conto PayPal sul sito Esselungaacasa.it. Un'occasione per usufruire del servizio di spesa online che ricordiamo oggi copre 37 province nelle 6 regioni in cui Esselunga è presente e permette di fare la spesa in modo completo senza muoversi da casa.

Nello specifico dopo aver riempito il carrello virtuale il cliente potrà decidere di ricevere la merce a domicilio, nel giorno e nell’orario preferito, oppure scegliere il ritiro gratuito presso i Clicca e vai o i locker attivi. Una volta completata la scelta, basterà pagare utilizzando il proprio conto PayPal in maniera sicura e veloce.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bradiper01 Luglio 2020, 12:05 #1
Ma per favore, il servizio online fa pietà, ho provato ad usarlo poco prima del lockdown, era appena appena arrivato il virus, i primi casi e ci volevano 14 gg per la consegna.
[?]01 Luglio 2020, 12:25 #2
Originariamente inviato da: Bradiper
Ma per favore, il servizio online fa pietà, ho provato ad usarlo poco prima del lockdown, era appena appena arrivato il virus, i primi casi e ci volevano 14 gg per la consegna.


"Appena appena" c'erano già milioni di famiglie che evitavano di andare a fare la spesa.
I mezzi che usano non sono il motorino del 1990 che usano nella pizzeria egiziana sotto casa, ma mezzi con celle frigorifere.
Come pensi potessero gestire una situazione del genere?
recoil01 Luglio 2020, 12:32 #3
Originariamente inviato da: Bradiper
Ma per favore, il servizio online fa pietà, ho provato ad usarlo poco prima del lockdown, era appena appena arrivato il virus, i primi casi e ci volevano 14 gg per la consegna.


i primi 2 mesi sono stati così ma vista la mole enorme di richieste non penso si potesse pretendere miracoli, forse hanno assunto qualche autista in più ma la spesa online la fai per il cibo, devi avere furgoncini con il frigorifero quindi non puoi semplicemente sub appaltare le consegne a un corriere generico e comunque anche gli altri corrieri erano pieni di lavoro per ovvi motivi
a maggio la situazione è tornata normale, ormai non sto più facendo spesa online ma le ultime volte avevi appuntamento anche il giorno seguente, proprio come prima dell'emergenza
sono anche sparite le code al supermercato, almeno negli orari tranquilli in cui vado io

Carrefour addirittura aveva messo la coda sul sito per cui riuscivi ad entrare per tentare di fare la spesa dopo 3-4 ore di attesa per poi scoprire che erano finiti gli slot di consegna, allora meglio Esselunga che ti faceva tenere la spesa pronta e potevi modificarla 48 ore prima della consegna per cui intanto prendevi lo slot poi con calma potevi pensare a cosa ti serviva
altri supermercati non saprei perché mi sono arrangiato con i negozi di quartiere in piena emergenza

tornado alla notizia PayPay è un'opzione in più che mi sta bene ma comunque per loro usavo la carta di debito che uso per altri acquisti online quindi non è che ne sentissi l'esigenza
LORENZ001 Luglio 2020, 12:32 #4
Ehm, sono almeno 3 settimane che è attivo il nuovo metodo di pagamento sulla spesa online di Esselunga...
Abalfor01 Luglio 2020, 12:46 #5
un autentico nuovo livello di sicurezza, invece di inserire i dati della carta su un sito, li si inserisce in un altro.
Abalfor01 Luglio 2020, 12:47 #6
Originariamente inviato da: LORENZ0
Ehm, sono almeno 3 settimane che è attivo il nuovo metodo di pagamento sulla spesa online di Esselunga...


si vede che la sponsorizzazione di paypal ad hwupgrade è arrivata solo ora, devono lavorare per la gloria?
frankie01 Luglio 2020, 13:27 #7
Un intermediario che non serve a nulla, visto che le falle di sicurezza possono essere presenti pure in quel sistema.
voodooFX01 Luglio 2020, 13:27 #8
da oggi si potrà pagare la spesa in sicurezza


scusate ma fino ad oggi si rischiava la vita pagando all'Esselunga?
PHØΞИIX01 Luglio 2020, 14:54 #9
Originariamente inviato da: frankie
Un intermediario che non serve a nulla, visto che le falle di sicurezza possono essere presenti pure in quel sistema.


Stiamo parlando di un colosso mondiale da anni che basa il suo successo sulla sicurezza degli account!
Se devi mettere in dubbio PayPal allora non aprire nessun conto corrente in banca, perchè le falle possono essere presenti anche nel sistema informativo della banca..
Tieni i soldi sotto al materasso! Anzi no, perchè potrebbe esserci una falla nei serramenti..
Facciamo così, spendili tutti non appena ricevi lo stipendio! Ecco, così è veramente sicuro!
Abalfor01 Luglio 2020, 15:15 #10
Originariamente inviato da: PHØ
Stiamo parlando di un colosso mondiale da anni che basa il suo successo sulla sicurezza degli account!
Se devi mettere in dubbio PayPal allora non aprire nessun conto corrente in banca, perchè le falle possono essere presenti anche nel sistema informativo della banca..
Tieni i soldi sotto al materasso! Anzi no, perchè potrebbe esserci una falla nei serramenti..
Facciamo così, spendili tutti non appena ricevi lo stipendio! Ecco, così è veramente sicuro!


un colosso mondiale che da anni utilizza autenticazione ad un fattore, ad ogni transazione ti chiede di ricordare i dati nel browser, che è uno dei bersagli principali del phishing e che si appoggia comunque allo strumento di pagamento che verrebbe utilizzato direttamente nel sito.
e poi c'erano le armi chimiche di saddam che confezionavano la cioccolata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^