Microsoft Office Live Workspace beta aperto al pubblico

Microsoft Office Live Workspace beta aperto al pubblico

Annunciato lo scorso ottobre 2007, Microsoft Office Live Workspace è stato finalmente aperto al pubblico ed è ora possibile dare un primo sguardo a cosa offre

di pubblicata il , alle 14:14 nel canale Web
Microsoft
 

Nell'ottobre 2007, Microsoft ha presentato Microsoft Office Live Workspace, un servizio web based che intende unire le soluzioni legate alla produttività personale della compagnia con le possibilità offerte dal web. Dell'argomento avevamo avuto modo di anticiparvi qualcosa già lo scorso dicembre e, più precisamente, ve ne avevamo parlato qui.

Il servizio, offerto inizialmente solo come una beta privata ad una ristretta schiera di utenti, è la risposta di Microsoft ai servizi per la collaboratività web based proposti da altri competitor. Sebbene sia ancora in fase beta, il progetto è stato da poco aperto a qualsiasi utente dotato di Windows Live ID ed è ora possibile fare una prima prova su strada delle funzionalità offerte.

Il sito web del servizio opera come nodo centrale, consentendo ad utenti casalinghi ed a piccole compagnie di caricare e condividere documenti senza la necessità di costosi server e software per la gestione delle attività di gruppo.

A differenza delle varie alternative disponibili online da tempo, come ad esempio Google Docs, la proposta di Microsoft non consente di modificare i documenti presenti nel workspace. Si ha solamente la possibilità di visualizzare i file, mentre l'editing resta a carico della suite Microsoft Office. Per facilitarsi la vita è possibile scaricare un plug-in, dedicato a Microsoft Office 2003 e 2007, che consente di salvare i contenuti appena creati direttamente sulle risorse messe a disposizione dal servizio. Al momento è in fase di sviluppo una versione di tale plug-in anche per Office 2008 for Mac, tuttavia non è stata indicata una data precisa su quando verrà rilasciata.

Oltre alle potenti funzionalità offerte dal plug-in, che consente di accedere ed editare direttamente i contenuti presenti nel workspace utilizzando gli strumenti presenti sul proprio desktop, il servizio offre altre interessanti caratteristiche. Dopo aver accesso al servizio, l'utente si troverà di fronte a uno spazio di lavoro virtuale, dal quale potrà gestire i documenti condivisi e stabilire con quali utenti condividere un determinato file.

Il workspace consente inoltre di creare liste di cose da fare, liste dei contatti, eventi e note, in modo da organizzare e gestire le attività di un gruppo di persone. Per accedere al servizio è necessario utilizzare un browser a scelta tra Internet Explorer 6 e Firefox 2.0 o superiori. Gli utenti Mac potranno utilizzare Safari solo tra qualche tempo: Microsoft è infatti al lavoro per rendere il proprio servizio compatibile anche con il browser della Mela.

La strategia di Microsoft nei confronti delle opportunità veicolate dal web risulta quindi ben differente dalle proposte dei concorrenti: Office Live Workspace ha come obiettivo quello di integrare le potenzialità già esistenti nella suite di Microsoft con strumenti collaborativi che si avvantaggiano del web.

Per chi volesse provare di persona Microsoft Office Live Workspace, è possibile accedervi a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow04 Marzo 2008, 14:27 #1

mhà

SharePoint e le sue Documents Library ...

Brava Microsoft, molto interessante.
Lo vedo molto utile ad esempio ad un team di lavoro in modo da avere un punto di ritrovo sincronizzato e comune.


ciao.
fsdfsdfDarkRsdfsdfadeonsdf04 Marzo 2008, 14:33 #2
carina come cosa.. funziona perfettamente anche con firefox..

se si fa il sign in sia per workspace sia per small business una volta che si logga con uno si può passare direttamente all'altro con un click..

edit: come non detto, da firefox non è possibile lanciare da workspace direttamente le applicazioni office 2007 relative per creare nuovi documenti, mentre con ie7 sì .-.
Bonny_Slayer04 Marzo 2008, 14:55 #3
Come sempre Microsoft viene preceduta...

...prima di tutte ci è arrivata Gmail. I suoi servizi funzionano benissimo!
gallo_7904 Marzo 2008, 15:10 #4
Eh si... Google Documents & Spreadsheet funziona molto bene ed è completamente gratuito... qui serve avere una copia installata di Office? O lavora completamente online?
fsdfsdfDarkRsdfsdfadeonsdf04 Marzo 2008, 16:06 #5
Workspace è chiaro che non mira allo stesso settore della suite online google.. dato che sono ben altre le sue funzionalità ;*)

Store and share documents online with Office Live Workspace


già il titolo del sito mi sembra chiaro... non è "Create".. i documenti che si possono creare sono solo note, tabelle ed appunti, atti alla facilizzazione di sharing aziendale e team di documenti office.

così come la versione small business free ha altre funzionalità e obiettivi..

la microsft ora come ora non ha alcun motivo per rendere online tools office con fomrattazione avanzata. quello avverrà più avanti quando ci sarà necessità a livello competitivo...
CAppa05 Marzo 2008, 15:02 #6

GoogleDocs + OpenOffice

Forse a DarkRadeon sfuggono le funzionalita' e potenzilita' di GDocs unito a OpenOffice. Non penso abbiano davvero nulla da invidiare a MS
by_xfile™07 Marzo 2008, 00:03 #7
Originariamente inviato da: CAppa
Forse a DarkRadeon sfuggono le funzionalita' e potenzilita' di GDocs unito a OpenOffice. Non penso abbiano davvero nulla da invidiare a MS


Ma scherzi Lo invidiano e come sono free mentre M$ intasca i dollaroni
come paperon de paperoni
















scherzavo sono buoni prodotti e sopratutto a costo 0

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^