Google Editions sarà un market-place dedicato agli e-book

Google Editions sarà un market-place dedicato agli e-book

Entro la prima metà del 2010 Google Editions sarà online e farà concorrenza diretta a Amazon

di pubblicata il , alle 14:09 nel canale Web
GoogleAmazon
 

Entro la prima metà del 2010 Google promette la disponibilità di Google Editions, il proprio marketplace dedicato e-book. Il servizio rientra nella più ampia strategia denominata Google Books e prevede il raggiungimento di importanti accordi con gli editori.

La soluzioni di Google potrebbe rivelarsi strategica per gli editori: avrebbero a propria disposizione una vetrina senza rivali e avrebbero a propria disposizione le tecnologie di un colosso come Google. Google Editions viene preannunciato come una soluzione web-based pensata per un accesso anche da dispositivi mobile anche se l'approccio non sarà identico a quello proposto da Amazon; su questi particolari però non vi sono dettagli.

Google intende ovviamente sfruttare tutto il proprio potenziale: sul fronte della promozione dei contenuti ci son ben pochi punti oscuri e gli strumenti a disposizione del colosso di Mountain View sono ben noti, mentre sul piano pratico e  operativo si farà ricorso alla soluzione di pagamento Google Check Out. Il catalogo di titoli inizialmente disponibili dovrebbe essere tra i 400 mila ed i 600 mila libri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
filippo198016 Ottobre 2009, 15:07 #1
Sembra promettere bene... speriamo nella futura presenza di molti titoli italiani!
puccio198416 Ottobre 2009, 15:20 #2
ovviamente in italiano ce li sogniamo! mi piacerebbe comprare un e-book reader, ma l'inglese non lo mastico, e il catalogo italiano è ristretto se non inesistente! sarebbe bello avere a disposizione in pochissimo spazio centinaia di libri!
Kyle Lionheart16 Ottobre 2009, 15:27 #3
Il catalogo è ristretto in ITA proprio perchè eBook reader e piattaforme per la vendita di eBook ancora sono praticamente sconosciuti da queste parti. Può darsi che Google dia uno scossone. Speriamo...
Gnubbolo16 Ottobre 2009, 17:16 #4
Originariamente inviato da: puccio1984
ovviamente in italiano ce li sogniamo! mi piacerebbe comprare un e-book reader, ma l'inglese non lo mastico, e il catalogo italiano è ristretto se non inesistente! sarebbe bello avere a disposizione in pochissimo spazio centinaia di libri!

e poter fare search nel testo, applicare degli appunti visivi sotto forma fotografica, in elenchi personaggi storici ( es le istorie fiorentine di machiavelli ) è sempre utile per migliorare la memoria visiva.
drpucico19 Ottobre 2009, 08:50 #5
Originariamente inviato da: Kyle Lionheart
Il catalogo è ristretto in ITA proprio perchè eBook reader e piattaforme per la vendita di eBook ancora sono praticamente sconosciuti da queste parti. Può darsi che Google dia uno scossone. Speriamo...


non sono d'accordo.
a me sembra che valga l'esatto contrario: i produttori di ebook reader non vendono in Italia perche' gli editori nostrani non vogliono pubblicare ebook.
poi, essendo in Italia, si crea il circolo vizioso che non si capisce se e' nato prima l'uovo o la gallina, ma tant'e'.

esempio 1: che gli costava in piu' a Sony vendere i suoi reader anche in Italia, quando gia' in germania svizzera e francia li trovi? costi di localizzazione del software? assolutamente ridicoli: si tratta si e no di 20 parole (te l'assicuro, io ho il pocket, comprato negli USA).
esempio 2: Amazon prima di mandare il Kindle fuori dagli USA ha fatto gli accordi sia editoriali che quelli di connessione.
drpucico09 Dicembre 2009, 22:04 #6
Originariamente inviato da: upgrade-id
Io seguo l'editore Eboogle, che penso molti di voi già conosceranno, pubblica ebook originali, utili e molto ben costruiti. E' italiano al 100% e offre un catalogo che si arricchisce ogni settimana di ebook nuovi. Certo, non sono romanzi, ma secondo me, per il momento (almeno qui in Italia), il mezzo ebook va bene solo per argomenti di formazione o "crescita".


interssante e bell'editore, ma pubblica in PDF!!! e quasi sicuramente in formato A4

per la cronaca il pdf e' nella pratica il peggior formato per gli ebook reader, in quanto non permette un adeguato reflow: col mio sony pocket edition da 5 pollici (che comunque fortunatamente e' uno dei pochissimi reader che permette un minimo di reflow anche su pdf) diventa frustrante leggere un ebook in pdf formato A4, mi tocca convertirlo in epub sempre che non ci sia un DRM sotto...

sul sito in bella mostra c'e scritto "Acrobat e' lo standard universale degli ebook"... ma non e' vero! lo standard riconosciuto da tutti e' l'epub, anche se ancora ci sono pdf (appunto), prc, lit (non piu' supportato da microsoft), i nuovi formati chiusi di amazon e b&n, ed altri...
drpucico03 Aprile 2010, 16:10 #7
Originariamente inviato da: somebook
In realtà non esiste ancora uno standard riconosciuto per gli ebook; per comprendere la vastità dei formati attualmente esistenti basta leggere la corrispondente voce di wikipedia. Secondo me bisognerà aspettare ancora un po’ per capire quale sarà la soluzione vincente ed adattabile a diversi supporti. Adobe ha infatti annunciato il lancio di un nuovo software Development Kit per il reflow dei pdf che migliorerebbe la leggibilità sui diversi dispositivi.


OK, d'accordo.
(non per rompere, ma la notizia di adobe e' del 17.02.2009, e c'e' scritto che tale funzionalita' e' gia' integrata nei reader della sony: guarda caso io ho il PRS300 preso ad agosto 2009: posso fare il reflow dei pdf, e' vero, ma la qualita' non e' paragonabile... almeno IMHO... e comunque restano problemi di formattazione se ci son immagini)

Originariamente inviato da: somebook
Attualmente inoltre il pdf è il migliore formato per la stampa e fra i più versatili per testi arricchiti da immagini, suoni, link.


E' sempre il solito discorso: pdf e' un ottimo formato per la stampa, non lo e' affatto (e te lo dico per esperienza diretta sul mio lettore sony!) per la lettura. e questo ATTUALMENTE.

Originariamente inviato da: somebook
Io ad esempio ho avuto modo di acquistare un libro su ******* che aveva in allegato un formulario in pdf compilabile; attualmente i prodotti che si basano sul formato epub e che ho avuto modo di vedere sui diversi lettori, riescono a sfruttare questa multimedialità ancora poco...


strano, l'epub ha difficolta' con le immagini (tipo ti trovi l'immagine da una parte e la didascalia da tutt'altra), ma con gli elenchi e/o tabelle o con formule (che alla fine son testi) non ho mai riscontrato alcun problema.
ma cosa intendi di preciso per formulario?

Originariamente inviato da: somebook
inoltre spesso mi capita di leggere gli ebook sul pc ritagliandomi un po’ di tempo al lavoro


ed allora? beh su un pc essendo lo schermo di solito almeno un 14'' non c'e' alcun problema di fomrattazione del testo, ma allora quali lettori hai provato prima? sai cos'e' l'e-ink?

Originariamente inviato da: infonews
Pienamente d'accordo con somebook. In ogni caso Eboogle gestisce entrambi i formati.
Senza necessariamente acquistare un ebook basta andare negli ebook gratis per vedere che sono scaricabili sia in epub che pdf.


boh, non ho guardato molto il sito (peraltro quei libri gratis si trovano ovunque, tipo liberliber), a me sembrava che ****** al 19.10.2009 (quando ho scritto il mio precedente post) non gestisse gli epub, ma solo pdf, infatti ora e' scritto anche in homepage "Puoi trovare gli Ebook in formato epub e pdf" mentre prima, come avevo segnalato sopra, c'era solo il logo Adobe e la scritta "Acrobat e' lo standard universale degli ebook".
l'hanno messo da poco?

ma poi, lavori per ***** (riapri dopo 4 mesi un thread su una notizia dell'ottobre scorso, con te, somebook ed upgrade-id utenti con sinora un unico messaggio...)?
drpucico03 Aprile 2010, 16:19 #8
in ogni caso, per tornare IT, Google Editions latita, doveva uscire nella prima parte del 2010 ma ancora non ci siamo
leoneazzurro04 Aprile 2010, 00:49 #9
gli utenti (o forse é meglio dire l´utente) somebook, upgrade-id e infonews vengono bannati per spam. Lo spam non é consentito, se siete rivenditori dovete registrervi come tali e seguire il regolamento e le condizioni aggiuntive per tale categoria.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^