Gmail, aggiunta la Confidential Mode su Android: ecco come funziona

Gmail, aggiunta la Confidential Mode su Android: ecco come funziona

Google ha annunciato il roll-out della nuova funzionalità anche sui dispositivi mobile con sistema operativo Android. Ecco Confidential Mode

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Web
Google
 

L'aggiornamento di Gmail contenente la Confidential Mode è arrivato su desktop negli scorsi mesi, e adesso è disponibile anche per chi utilizza il client di posta elettronica su Android. Ad annunciare il roll-out è stata la stessa Google attraverso la pagina apposita su Twitter, con la "Modalità riservata" (questa la traduzione in italiano) che consente di inviare e-mail a scadenza impostando un timer al termine del quale il contenuto si autodistruggerà ai fini della massima sicurezza.

"La Modalità riservata è adesso disponibile sui dispositivi mobile e può aiutarti a proteggere le informazioni sensibili da un accesso non autorizzato", scrive il team Gmail su Twitter rimandando alla pagina di Guida che spiega la funzionalità nel dettaglio e come attivarla (anche su desktop).

"Per proteggere i dati sensibili, puoi inviare messaggi e allegati in modalità riservata e impostare dei limiti alle operazioni che il destinatario è in grado di eseguire sulla tua email: puoi indicare una data di scadenza, richiedere un passcode o rimuovere la possibilità di inoltrare il messaggio", spiega Google. "Quando invii l'email, il destinatario riceverà una notifica sui limiti che hai selezionato".

Su mobile la funzione può essere abilitata durante la scrittura di una nuova e-mail, premendo sul menu con i tre puntini verticali e poi selezionando la voce Modalità riservata. Nella schermata di configurazione è possibile scegliere alcune opzioni, fra cui logicamente la data di scadenza (Set expiration) e una password che i destinatari non Gmail dovranno inserire per accedere al contenuto del messaggio. Una volta inviata l'e-mail non sarà più possibile modificare o eliminare il timer.

Abbiamo già avvistato la funzione nei nostri client mobile Gmail, con la Modalità riservata che non richiede un aggiornamento dell'app per essere abilitata. Al momento in cui scriviamo la localizzazione in italiano è solo parziale, e la feature non è ancora disponibile sui dispositivi iOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8420 Agosto 2018, 18:40 #1
non e' nemmeno criptata… e se funziona come il "do not track" sulla location... Andiamo bene
giovanni6920 Agosto 2018, 19:14 #2
Della serie: diamo pure all'utente l'illusione che faccia quello che proclamiamo; tanto poi messaggi sono presso i nostri server .... e ci facciamo quel che vogliamo. Vedi il Google Drive di backup della chat criptate di Whatsapp che in pratica permette grazie all'EULA di accederne al contenuto.

E' tutto un continuo gioco delle tre carte.
postillo20 Agosto 2018, 20:35 #3
è inutile: l'unica vera email sicura è Protonmail.com
s0nnyd3marco21 Agosto 2018, 09:09 #4
Originariamente inviato da: postillo
è inutile: l'unica vera email sicura è Protonmail.com


Qualcuno puo' consigliarmi una mail / calendario / contatti che utilizzi IMAP / CalDAV / CarDAV come protocolli e che sia piu' rispettoso della privacy? Non mi interessa che non sia accessibile alle autorita' ma che i contenuti non siano utilizzati per profilarmi a fini commerciali e che non vengano condivisi con societa' terze.

Avevo utilizzato Runbox per un po ma mancava delle funzioni calendario e contatti. Le alternative potrebbero essere Posteo e maibox.org.

Esperienze?
jepessen21 Agosto 2018, 09:44 #5
Perché cancellare la mail a manina è troppo difficile per l'utente comune... Comunque è una cavolata, una mail confidenziale a mio avviso deve implementare un sistema di cifratura, ma se si facesse così probabilmente poi non potrebbero analizzarle...
zappy21 Agosto 2018, 10:19 #6
Originariamente inviato da: jepessen
Perché cancellare la mail a manina è troppo difficile per l'utente comune... Comunque è una cavolata, una mail confidenziale a mio avviso deve implementare un sistema di cifratura, ma se si facesse così probabilmente poi non potrebbero analizzarle...

infatti.
il giochino è ar CREDERE che i loro servizi siano sicuri (https a tappeto, doppia autenticazione ecc ecc) quando in realtà è tutto un gigantesco specchietto per le allodole.
In pratica distrarre il pubblico da quella che sarebbe la vera sicurezza.
AlexAlex21 Agosto 2018, 11:06 #7
Originariamente inviato da: jepessen
Perché cancellare la mail a manina è troppo difficile per l'utente comune... Comunque è una cavolata, una mail confidenziale a mio avviso deve implementare un sistema di cifratura, ma se si facesse così probabilmente poi non potrebbero analizzarle...


state mischiando le cose, una email anche cifrata quando la ricevi e la vedi è comunque per forza in chiaro (altrimenti non la leggi) e non cambia nulla in questo contesto.

Queste aggiunte di gmail dovrebbero impedire di inoltrare facilmente email ad altri e cose così, ma vale quello che vale visto che probabilemente si raggira facilmente.

Tra l'altro se volete cifrare email importanti con la massima sicurezza vi basta usare pgp senza cercare servizi strani, solo che come con tutte le cose serie bisogna un attimo rompersi le scatole a farlo
Bazzu21 Agosto 2018, 11:17 #8
Originariamente inviato da: zappy
infatti.
il giochino è ar CREDERE che i loro servizi siano sicuri (https a tappeto, doppia autenticazione ecc ecc) quando in realtà è tutto un gigantesco specchietto per le allodole.
In pratica distrarre il pubblico da quella che sarebbe la vera sicurezza.


scusa l'ignoranza..ma xke sarebbe uno specchietto per le allodole? già una 2FA mi sembra un metodo molto sicuro (sempre che non ti freghino il telefono/sim)..
zappy21 Agosto 2018, 14:29 #9
Originariamente inviato da: Bazzu
scusa l'ignoranza..ma xke sarebbe uno specchietto per le allodole? già una 2FA mi sembra un metodo molto sicuro (sempre che non ti freghino il telefono/sim)..


perchè G, FB, WA o chi per essi la tua roba in un modo o nell'altro la vede lostesso, ti profila, e vende i dati a chi fa richiesta, i quali poi può usarli per spremerti (info o soldi) in mille modi (e in futuro sempre di più, fornirti o non fornirti servizi/beni ecc.

in pratica come se Al Capone ti fornisse la cassaforte...
Axios200621 Agosto 2018, 15:57 #10
Screenshot... codesto sconosciuto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^