Disney+ presenta STAR: in arrivo più di 400 film e oltre 6000 episodi di serie TV (anche Boris)

Disney+ presenta STAR: in arrivo più di 400 film e oltre 6000 episodi di serie TV (anche Boris)

Boris, Le Fate Ignoranti e The Good Mothers le produzioni originali Star italiane: l’annuncio è stato fatto nell’ambito della presentazione di Star il nuovo brand di intrattenimento generale all’interno di Disney+ dal prossimo 23 febbraio. Ecco tutte le novità in arrivo.

di pubblicata il , alle 14:00 nel canale Web
Disney
 

Star è ufficiale! Presentato da pochissimo il nuovo brand di intrattenimento che dal prossimo 23 febbraio andrà a integrarsi all’interno del servizio streaming Disney+. Un catalogo davvero ricco che è stato completamente svelato durante la presentazione che ha però permesso anche di annunciare delle grosse novità per quanto riguarda le produzioni originali Star italiane. Tra queste la quarta stagione della serie cult comedy Boris, la serie TV tratta dall’omonimo film Le Fate Ignoranti di Ferzan Ozpetek e la serie crime basata su una storia vera, The Good Mothers.

Disney ha anche rivelato la lista degli Original europei per Disney+, a conferma dell’impegno della Company a ideare, sviluppare e realizzare in Europa nuove produzioni originali. Ecco che i creatori e produttori porteranno su Disney+ un ampio numero di storie europee con rilevanza locale che si aggiungeranno all’offerta di intrattenimento già conosciuta e amata dagli abbonati.

I primi dieci progetti commissionati da Disney+, sia per il brand Disney che per l’imminente arrivo del brand di intrattenimento generale Star, rappresentano il primo passo verso l’ambizioso progetto di Disney+ di ordinare 50 produzioni in Europa entro il 2024. E ci sono progetti che abbracciano diversi generi: drama, comedy, sci-fi e documentari e hanno avuto il via libera in Italia, Francia, Germania e nei Paesi Bassi, insieme a molti altri progetti in fase di sviluppo. Da un thriller dedicato alla ‘ndrangheta con un cast al femminile, a un incredibile supernatural mistery, da storie vere a un romantic drama, queste sono le nuove produzioni europee che aggiungeranno a Disney+ uno storytelling locale di alta qualità, garantendo sempre contenuti per tutti i gusti.

Diego Londono, EVP, Media Networks and Content, The Walt Disney Company EMEA ha così commentato: “La strategia di commissioning mette in luce il nostro impegno nella produzione di contenuti originali di prim’ordine, creati specificamente per i mercati locali ma dotati dell’ambizione creativa necessaria a catturare l’attenzione degli spettatori di tutto il mondo. A livello globale, l’Europa è considerata una straordinaria potenza creativa e questo, unito alla grande esperienza Disney nel campo dello storytelling di alta qualità e ai suoi rapporti con alcuni dei migliori talenti dell’intrattenimento, renderà Disney+ la destinazione ideale in Europa per trovare contenuti interessanti e coinvolgenti”. Liam Keelan, Vice President Original Content, The Walt Disney Company EMEA ha aggiunto: “I primi dieci progetti rappresentano la nostra ambiziosa visione per le produzioni locali. Questa offerta iniziale sottolinea l’impegno di Disney anche a livello locale di garantire la pluralità di voci e punti di vista e di lavorare con i migliori storyteller”.

Star: ecco cosa proporrà agli utenti dal 23 febbraio

Completamente integrato all’interno di Disney+, Star debutterà come sesto brand, accanto a Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic. Con l’arrivo di Star, il 23 febbraio, l’offerta della piattaforma sarà ancora più ricca e al momento del lancio, in Italia si aggiungeranno ai titoli già presenti su Disney+, 42 serie TV, 249 film e una lista di 5 Star Original. Entro un anno Star arricchirà ulteriormente l’offerta di Disney+ con oltre 400 film e circa 6000 episodi TV.

Tra i titoli in streaming solo su Disney+ e disponibili dal 23 febbraio ci saranno:

  • il thriller poliziesco Big Sky, creato dal narratore visionario David E. Kelley (Big Little Lies - Piccole grandi bugie, The Undoing - Le verità non dette);

 

  • Love, Victor, la serie spin-off di Tuo, Simon scritta dagli sceneggiatori originali del film Isaac Aptaker (This Is Us) e Elizabeth Berger (This Is Us);

 

  • la sitcom animata Solar Opposites, co-creata da Justin Roiland (Rick & Morty) e Mike McMahan (ex assistente sceneggiatore di Rick & Morty);

 

  • oltre alle serie drama Helstrom, il cui produttore esecutivo è Paul Zbyszewski insieme a Karim Zreik e Jeph Loeb;

 

  • Godfather of Harlem, scritta da Chris Brancato e Paul Eckstein, con protagonista Forest Whitaker.

 

E le produzoni italiane? Tantissime novità per Star

Ci saranno anche novità per le produzioni italiane che riguarderanno Boris, le fate ignoranti ma anche The Good Mothers e molto altro.

BORIS
Commedia, 6 episodi / 30 minuti
Scritto da: Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo
Regia: Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo
Prodotto da: Lorenzo Mieli per The Apartment, società del gruppo Fremantle 

La serie cult comedy, tutta italiana, che dopo tre stagioni e un film, torna sugli schermi per raccontare ancora una volta, con un linguaggio fuori dagli schemi, il dietro le quinte del mondo del cinema e della televisione italiani. Ambientata originariamente nel backstage di una serie italiana low budget, intitolata “Gli occhi del cuore”, la quarta stagione racconterà il ritorno della storica troupe su un set. Intanto, però, il mondo e la televisione sono cambiati. A dettare legge sono i social, gli influencer e le varie piattaforme streaming. 
Come affronteranno questo Nuovo Mondo i nostri protagonisti?

LE FATE IGNORANTI
Romantic Drama, 8 episodi / 50 minuti
Scritta da: Ferzan Özpetek, Gianni Romoli, Carlotta Corradi, Massimo Bacchini
Regia: Ferzan Özpetek
Prodotta da: R&C Produzioni

Romantic drama tratto dall’omonimo film campione d’incassi e fenomeno culturale, Le Fate Ignoranti è una serie Star Original del regista turco-italiano Ferzan Özpetek. Quando Massimo, il marito di Antonia, viene ucciso in un incidente d'auto, la donna scopre che suo marito aveva una relazione omosessuale con un uomo di nome Michele. Antonia, devastata dalla notizia, si ritroverà a stringere un'amicizia inaspettata e commovente con Michele e la sua cerchia di amici eccentrici. Le Fate Ignoranti è prodotto da R&C Produzioni.

“In questa serie ci sarà molta italianità e molti di quegli elementi che hanno reso affascinante l’Italia nel mondo, dalla luce, alle opere e tanto altro. Sono sicuro che sarà anche un’occasione di rinnovamento per me e per il mio lavoro”, ha dichiarato Ferzan Özpetek durante l’evento.

THE GOOD MOTHERS
6 episodi / 60 minuti. Stephen Butchard / House Productions and Wildside

The Good Mothers è una serie unica all’interno del genere crime: qui, infatti, la ‘ndrangheta è vista interamente dal punto di vista delle donne. Produzione originale Star per Disney+, la serie è prodotta da Juliette Howell e Tessa Ross per House Productions (Brexit: The Uncivil War) e Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, scritta dal vincitore del BAFTA Stephen Butchard (Baghdad Central), e basato sull'avvincente libro del giornalista premiato dalla Foreign Press Association, Alex Perry. La serie racconta la storia vera di tre donne, nate nei più feroci e ricchi clan della ‘ndrangheta, che decidono di collaborare con una coraggiosa magistrata per distruggerlo. Devono combattere le proprie famiglie per il diritto di sopravvivere e costruire un nuovo futuro per i loro figli.

Il nuovo Parental Control di Disney+

Disney+ con Star decide anche di introdurre un nuovo Parental Control. Questo per garantire che Disney+ sia adatto a un pubblico di tutte le età, il servizio di streaming introduce dal prossimo 23 febbraio un sistema di parental control per offrire sempre un'esperienza di visione adatta a tutti i membri della famiglia. Oltre al “Profilo Bambini” già presente sulla piattaforma, gli abbonati potranno impostare dei limiti di accesso ai contenuti per un pubblico più adulto e creare profili con accesso tramite PIN, per garantire massima tranquillità ai genitori.

Al primo accesso a Disney+ dopo il lancio di Star, agli abbonati verrà chiesto se desiderano attivare l'accesso ai contenuti per un pubblico più adulto, impostando la classificazione sul proprio profilo da 14+ a 18+. Impostando il profilo su 18+ verrà chiesta la conferma con la password dell’account e si otterrà l’accesso a tutti i contenuti disponibili all’interno del catalogo di Star. L’abbonato potrà anche scegliere di aggiungere un PIN al proprio profilo per una maggiore protezione. Disney+ permette la creazione di un massimo di sette profili per ogni account e, dal 23 febbraio, l’account principale potrà selezionare una classificazione dei contenuti personalizzata per ogni profilo, adatta a ciascun utente. Le opzioni di classificazione per ogni profilo sono le seguenti: 6+, 9+, 12+, 14+, 16+ e 18+. Una volta scelta l’opzione, i contenuti disponibili all'interno di ogni profilo specifico, saranno adatti alla classificazione impostata. Se non verrà selezionata alcuna scelta, la classificazione predefinita applicata a ciascun profilo sarà 14+ e i titolari degli account potranno modificarla in qualsiasi momento nella sezione Impostazioni. 

Disney+ e Star: il nuovo prezzo

Gli utenti italiani possono attualmente abbonarsi a Disney+ al costo di 6,99€ al mese o 69,99€ all’anno. Maggiori informazioni su come abbonarsi sono disponibili su Disneyplus.com.

Dal 23 febbraio, il prezzo dell’abbonamento a Disney+ sarà  8,99€ al mese o 89,90€ all’anno. Il nuovo prezzo sarà in vigore per i nuovi abbonati dal 23 febbraio 2021. Chi ha già un abbonamento annuale o mensile potrà godere dell’offerta completa di Star senza alcun incremento di prezzo fino al primo rinnovo successivo al 22 agosto.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Yramrag16 Febbraio 2021, 14:19 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Dal 23 febbraio, il prezzo dell’abbonamento a Disney+ sarà 8,99€ al mese o 89,90€ all’anno. Il nuovo prezzo sarà in vigore per i nuovi abbonati [B][COLOR="Blue"]dal 23 febbraio 2021[/COLOR][/B]. Chi ha già un abbonamento annuale o mensile potrà godere dell’offerta completa di Star senza alcun incremento di prezzo fino al primo rinnovo successivo al [B][COLOR="Red"]22 agosto[/COLOR][/B].


22 agosto?

E ovviamente, l'opzione aggiuntiva [B]non è opzionale, ma [s]obbligatoria[/s] integrata[/B]... posso farne a meno, va'
cronos199016 Febbraio 2021, 14:40 #2
Originariamente inviato da: Yramrag
22 agosto?

E ovviamente, l'opzione aggiuntiva [B]non è opzionale, ma [s]obbligatoria[/s] integrata[/B]... posso farne a meno, va'
Eh?

Il servizio Disney+ è partito ad Agosto dell'anno scorso, e già allora si sapeva che il prezzo di lancio sarebbe andato ad aumentare. Ma (giustamente) chi ha fatto l'abbonamento annuale all'epoca non subisce rincari per i mesi rimanenti dell'abbonamento.

Per cui quale sarebbe il problema? Che se vuoi rinnovare il 22 Agosto devi pagare di più? E dove sarebbe la stranezza della cosa? Pensi che chi ha fatto un abbonamento a Netflix quando costava 10 euro al mese quello più costoso ora non paghi 16 euro al mese?


Proprio non capisco il senso di questo commento.
Yramrag16 Febbraio 2021, 14:51 #3
Originariamente inviato da: cronos1990
Il servizio Disney+ è partito ad Agosto dell'anno scorso, e già allora si sapeva che il prezzo di lancio sarebbe andato ad aumentare. Ma (giustamente) chi ha fatto l'abbonamento annuale all'epoca non subisce rincari per i mesi rimanenti dell'abbonamento.

Per cui quale sarebbe il problema? Che se vuoi rinnovare il 22 Agosto devi pagare di più? E dove sarebbe la stranezza della cosa? Pensi che chi ha fatto un abbonamento a Netflix quando costava 10 euro al mese quello più costoso ora non paghi 16 euro al mese?


Proprio non capisco il senso di questo commento.


Ma infatti, nessun problema; ho l'abbonamento annuale da fine aprile/inizio maggio; aggiungono contenuti che non mi interessano particolarmente e dovrei pagare di più? Semplicemente non rinnoverò.
GoFoxes16 Febbraio 2021, 15:07 #4
A me è servito per andare in pari con i Marvel prima di Endgame, poi mai visto nulla. Siccome mi scade a marzo (feci un anno a 50&#8364, stavo quasi pensando di guardare The Mandalorian, poi leggo che hanno licenziato una per dei tweet, e ho declinato

Prime a 36€ l'anno con tutto quello che offre in più basta e avanza, e di molto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^