Debutta MegaChat, da Kim Dotcom videochat criptate end-to-end

Debutta MegaChat, da Kim Dotcom videochat criptate end-to-end

Il fondatore di MegaUpload annuncia l'avvio della beta del sistema di videochat browser-based caratterizzato da cifratura end-to-end. MegaChat era stata anticipata qualche settimana fa, con un guanto di sfida a Skype

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:41 nel canale Web
 

Kim Dotcom ha mantenuto la sua promessa: nelle scorse ore è stato lanciato il nuovo servizio MegaChat sul dominio Mega.nz, con l'obiettivo di sfidare Skype e di proporre un sistema di videochat browser-based caratterizzato da cifratura end-to-end.

Il servizio è in fase beta, ma aperto a chiunque lo voglia provare: chi è già in possesso di un account Mega può utilizzare il servizio fin da subito, in caso contrario sarà sufficiente registrarsi ex-novo.

Dotcom ha dichiarato via Twitter che gli utenti che hanno provato MegaChat hanno avviato oltre mezzo milione di videochiamate criptate nella prima ora dal lancio del servizio. Le funzionalità di chat audio e video sono già disponibili, mentre per il futuro è prevista l'aggiunta delle chat testuali e delle videocnferenze.

Il debutto del servizio MegaChat arriva a non molti giorni di distanza dalle posizioni contro i sistemi di cifratura end-to-end espressi dal premier britannico David Cameron e successivamente dal Presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama, i quali concordano sul principio secondo cui le comunicazioni tra privati dovrebbero avvenire senza particolari sistemi di occultamento, rendendo più semplice quindi la ricerca di eventuali prove nel contesto di un procedimento giudiziario.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ripe22 Gennaio 2015, 18:51 #1
...le comunicazioni tra privati dovrebbero avvenire senza particolari sistemi di occultamento, rendendo più semplice quindi la ricerca di eventuali prove nel contesto di un procedimento giudiziario...


Che sagome!
Carlo u.u22 Gennaio 2015, 20:09 #2
Per la redazione: il mondo intero (per modo di dire) sta parlando della possibilità di usare Whatsapp dal PC (cosa attesissima da molti utenti) e qui non c'è ancora uno straccio di articolo? La notizia risale alle 20 di ieri sera circa.
Aenil22 Gennaio 2015, 22:17 #3
Originariamente inviato da: Carlo u.u
Per la redazione: il mondo intero (per modo di dire) sta parlando della possibilità di usare Whatsapp dal PC (cosa attesissima da molti utenti) e qui non c'è ancora uno straccio di articolo? La notizia risale alle 20 di ieri sera circa.


il mondo dei teenager intendi?
Gylgalad22 Gennaio 2015, 22:56 #4
Originariamente inviato da: Aenil
il mondo dei teenager intendi?


mi sembra un po' riduttivo
marcos8623 Gennaio 2015, 00:39 #5
Si, un sistema di chat criptate fornito da uno che ha fatto soldi rubando dati...
Zenida23 Gennaio 2015, 01:14 #6
Originariamente inviato da: Carlo u.u
Per la redazione: il mondo intero (per modo di dire) sta parlando della possibilità di usare Whatsapp dal PC (cosa attesissima da molti utenti) e qui non c'è ancora uno straccio di articolo? La notizia risale alle 20 di ieri sera circa.


Pff... ci impressioniamo davvero con poco.. dove andrà a finire il mondo?!
Jeetkundo23 Gennaio 2015, 10:44 #7
Originariamente inviato da: Carlo u.u
Per la redazione: il mondo intero (per modo di dire) sta parlando della possibilità di usare Whatsapp dal PC (cosa attesissima da molti utenti) e qui non c'è ancora uno straccio di articolo? La notizia risale alle 20 di ieri sera circa.


Che rivoluzione, ci sono concorrenti come Viber che hanno pure il client desktop da diverso tempo eh
Balthasar8523 Gennaio 2015, 12:46 #8
Originariamente inviato da: marcos86
Si, un sistema di chat criptate fornito da uno che ha fatto soldi rubando dati...

..ed ha perso tutto (non a torto) a causa di FBI et simila. E' come the punisher, gli hanno portato via tutto ma lui è sopravvissuto ed è tornato più incazzato che mai.
In realtà, per me, è solo un ciccione simpatico che ha regalato 50Gb di cloud con un servizio relativamente sicuro (più di altri) e per questo ha tutta la mia ammirazione. Poi, se crea chat criptate e quant'altro ben venga.


CIAWA
Carlo u.u23 Gennaio 2015, 14:14 #9
Originariamente inviato da: Aenil
il mondo dei teenager intendi?


Quindi anche i 50enni sono teenager? No perchè ormai Whatsapp lo usano davvero tutti, mica solo gli under 18.

Originariamente inviato da: Jeetkundo
Che rivoluzione, ci sono concorrenti come Viber che hanno pure il client desktop da diverso tempo eh


Sono d'accordissimo, Whatsapp arriva per ultimo! Però penso mi darai ragione sul fatto che se fa un aggiornamento Whatsapp interessa a 800 milioni di utenti (attivi!), se lo fa Line..bhè interessa solo agli sviluppatori di Line
blu(e)yes23 Gennaio 2015, 14:40 #10
Ma tutte le volte (o quasi) che c'è una notizia su Mega o Dotcom possibile che mettete sta foto??

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^