Come il Mi piace di Facebook ha messo giù mezza internet

Come il Mi piace di Facebook ha messo giù mezza internet

Questa notte, per un bug del Facebook Connect, milioni di siti in tutto il mondo sono stati irraggiungibili per 25 minuti.

di pubblicata il , alle 14:51 nel canale Web
Facebook
 

C'è chi ha pensato a un attacco di hacker, chi a un virus. Ma in realtà si è trattato di un qualcosa di completamente nuovo, conosciuto ormai come il Buco nero di Facebook. Un bug al Facebook Connect, il sistema che sta dietro alle interazioni su Facebook, ha infatti prodotto un malfunzionamento al sistema dei Like, dei Mi piace.

Mi piace

Il tutto si è verificato nella nottata, quando negli Stati Uniti erano ancora le ore di punta. Siti come la CNN, l'Huffington Post, Hulu, Kayak, Mashable, NBC, il Washington Post, Yelp risultavano irraggiungibili per 25, interminabili, minuti. Insomma, visto il ruolo che occupa internet nella società di oggi, un'apocalisse.

Cos'è successo? Semplice, quando l'utente schiacchiava sul Mi piace associato alle pagine di questi siti veniva reindirizzato a una pagina di errore interna a Facebook, il che impediva di proseguire nella navigazione sul sito. L'unico modo per evitare l'inconveniente era fare il log out da Facebook. Il problema è stato prontamente risolto, al punto che adesso non se ne ravvedono più tracce.

Però quanto successo fa ragionare sulla portata di Facebook, che ormai ha una diffusione capillare sulla rete. La stragrande maggioranza dei siti usa ormai da tempo il tasto Mi piace, in modo da dare l'opportunità a ogni utente di segnalare quel contenuto ai suoi amici, il che, al contempo, consente all'editore di avere visibilità sul social network.

Le forme di diffusione dei contenuti e i processi di viralità ormai hanno cambiato il modo di accedere all'informazione e agli altri elementi che si trovano sulla rete, con Facebook che sembra ritagliarsi sempre più un ruolo cruciale nei nuovi equilibri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

102 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheMonzOne08 Febbraio 2013, 15:16 #1
Non ho capito che è successo:
Cos'è successo? Semplice, quando l'utente schiacchiava sul Mi piace associato alle pagine di questi siti veniva reindirizzato a una pagina di errore interna a Facebook, il che impediva di proseguire nella navigazione sul sito. L'unico modo per evitare l'inconveniente era fare il log out da Facebook.
Questo significa semplicemente che, una volta cliccato sul "Mi piace", non era più possibile navigare sul sito in questione passando da FB, ma che c'entra la raggiungibilità globale del sito? Il sito della CNN non è mica hostato o direttamente collegato a FB a parte il link per la suddetta funzione...dubito che andando a visitare il sito della CNN o degli altri servizi direttamente dal relativo URL il sito risultasse irrangiungibile...era sufficiente non cliccare sul "Mi piace" per evitare la pagina di errore relativa al solo servizio si FB...oppure mi sfugge qualcosa?
Eress08 Febbraio 2013, 15:17 #2
Quella fogna andrebbe chiusa al più presto.
TheMonzOne08 Febbraio 2013, 15:19 #3
Sei iscritto? No? Allora che ti frega se resta aperto o viene chiuso? Che fastidio ti da se non ci hai niente a che fare?
Krusty9308 Febbraio 2013, 15:28 #4
Originariamente inviato da: Eress
Quella fogna andrebbe chiusa al più presto.


Ma chiudi te la bocca.

FB ha rivoluzionato il mondo, c'è poco da criticare. Io non parlo di mezzi, ma non immagini quanto sia utile. il 90% delle persone non lo usa correttamente, ma, personalmente, lo uso per aver notizie di Formula1, tecnologia (dove ho preso il link di questa news?), restare in contatto con gente che non posso più vedere, uso del gruppo universitario fondamentale, dove ci scambiano documenti, notizie e quant'altro. Per non parlare delle discussioni molto interessanti che si creano quasi spontaneamente. FB non è solo foto al bagno, ma è uno strumento utilissimo per una miriade di motivi più disparati e ne faccio un uso intenso. E da quando ha l'integrazione con Dropbox non ne parliamo. Che poi ci sia tanta disinformazione da parte di chi si autopromuove come fonte alternativa di informazione sotto lo slogan "le tv manipolano i cervelli" è vero, perchè per metà delle cose basta fare delle ricerche online e trovare subito smentite.
E che non si venga a parlar di privacy, perchè viene violata nel momento in cui ti colleghi al web.

Parlando della notizia, l'ennesima conferma che ogni Like inserito viene salvato e archiviato da FB e società di terze parti, in modo da far uscire pubblicità mirata e vendita di informazioni a società esterne se non governi stessi.
Stesso lavoro che fa Google. Che fa Yahoo. Che fa qualsiasi altro sito ma nessuno sa. Non c'è nulla di male (parlando personalmente), ma a qualcuno potrebbe dar fastidio, ma come già detto, se da fastidio non ci si collega alla Rete, l'innovazione più grande della storia moderna
Okiya08 Febbraio 2013, 15:37 #5
Originariamente inviato da: Eress
Quella fogna andrebbe chiusa al più presto.


Sono altre le fogne che andrebbero chiuse al più presto.

FB non è certo il problema.
Danizz08 Febbraio 2013, 15:46 #6
Originariamente inviato da: Krusty93
Ma chiudi te la bocca.

FB ha rivoluzionato il mondo, c'è poco da criticare. Io non parlo di mezzi, ma non immagini quanto sia utile. il 90% delle persone non lo usa correttamente, ma, personalmente, lo uso per aver notizie di Formula1, tecnologia (dove ho preso il link di questa news?), restare in contatto con gente che non posso più vedere, uso del gruppo universitario fondamentale, dove ci scambiano documenti, notizie e quant'altro. Per non parlare delle discussioni molto interessanti che si creano quasi spontaneamente. FB non è solo foto al bagno, ma è uno strumento utilissimo per una miriade di motivi più disparati e ne faccio un uso intenso. E da quando ha l'integrazione con Dropbox non ne parliamo. Che poi ci sia tanta disinformazione da parte di chi si autopromuove come fonte alternativa di informazione sotto lo slogan "le tv manipolano i cervelli" è vero, perchè per metà delle cose basta fare delle ricerche online e trovare subito smentite.
E che non si venga a parlar di privacy, perchè viene violata nel momento in cui ti colleghi al web.

Parlando della notizia, l'ennesima conferma che ogni Like inserito viene salvato e archiviato da FB e società di terze parti, in modo da far uscire pubblicità mirata e vendita di informazioni a società esterne se non governi stessi.
Stesso lavoro che fa Google. Che fa Yahoo. Che fa qualsiasi altro sito ma nessuno sa. Non c'è nulla di male (parlando personalmente), ma a qualcuno potrebbe dar fastidio, ma come già detto, se da fastidio non ci si collega alla Rete, l'innovazione più grande della storia moderna

Adesso si seguono le news su facebook? A cosa servono i feed rss allora?
Per quanto mi riguarda è un posto in cui la gente passa ore a farsi i c***i degli altri.
TheMonzOne08 Febbraio 2013, 15:52 #7
Quindi un servizio usato ad miliardi di utenti, privati e non, andrebbe chiuso solo perché per te e qualcun'altro serve solo a farsi i c***i degli altri.
Ripropongo la domanda: se non siete iscritti che male vi fa? Parlando del tuo caso non mi pare che a causa di FB i feed rss siano spariti dal web...tu usi quelli Krusty usa FB. Tutti felici così.
Piantatela un po' con questa lagna e commentate piuttosto la notizia con interventi inerenti e utili. Se non avete cose più intelligenti da dire non commentate nemmeno.

Approfondendo su altre testate è risultato che ci sia stato un bug nella API Facebook Connect che reindirizzava automaticamente alla pagina di errore tutti gli utenti che visitavano i siti colpiti mentre erano loggati a FB. Sloggando da FB tutto funzionava regolarmente...quindi direi che il titolo della news è un po' fatalista: FB non ha tirato giù un bel niente se non il proprio servizio.
Alison08 Febbraio 2013, 16:09 #8
ma eiste un motivo per cui ultimamente i titoli delle notizie su HW upgrade sono completamente non rispecchianti lla sosteanza della notizia stessa oltre al voler attirare con sensazionalismo il lettore?
A me piaceva molto di piu quando eravate una rivista di teconologia che sembrava affrontare l'argomento con altri appassionati di tecologia e non questa accozzaglia di news inaccurate se non false. I nalcuni casi anche leggendo la news non è possibile capire il reale stato delel cose senza andare ad approfondire su siti , mi spiace dirlo, più seri.
Danizz08 Febbraio 2013, 16:19 #9
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Quindi un servizio usato ad miliardi di utenti, privati e non, andrebbe chiuso solo perché per te e qualcun'altro serve solo a farsi i c***i degli altri.
Ripropongo la domanda: se non siete iscritti che male vi fa? Parlando del tuo caso non mi pare che a causa di FB i feed rss siano spariti dal web...tu usi quelli Krusty usa FB. Tutti felici così.
Piantatela un po' con questa lagna e commentate piuttosto la notizia con interventi inerenti e utili. Se non avete cose più intelligenti da dire non commentate nemmeno.

Approfondendo su altre testate è risultato che ci sia stato un bug nella API Facebook Connect che reindirizzava automaticamente alla pagina di errore tutti gli utenti che visitavano i siti colpiti mentre erano loggati a FB. Sloggando da FB tutto funzionava regolarmente...quindi direi che il titolo della news è un po' fatalista: FB non ha tirato giù un bel niente se non il proprio servizio.

Non ho mai detto che devi chiudere, solo mi da fastidio la gente che lo considera la più grande invenzione della storia.
IlCarletto08 Febbraio 2013, 16:32 #10
Originariamente inviato da: Danizz
Adesso si seguono le news su facebook? A cosa servono i feed rss allora?
Per quanto mi riguarda è un posto in cui la gente passa ore a farsi i c***i degli altri.


sei ancora ai feed rss?
semmai sono gli altri che pubblicano spontaneamente i c***i loro per far sapere i loro cazzi agli altri (gioco di parole voluto)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^