Videocamere a 360°: un settore in espansione nei prossimi anni

Videocamere a 360°: un settore in espansione nei prossimi anni

La diffusione di visori VR economici e la possibilità di condividere facilmente video a 360° con Facebook e Youtube porterà ad una rapida diffusione di videocamere a 360 gradi, tanto nel settore prosumer come tra i consumatori

di pubblicata il , alle 09:16 nel canale Wearables
Virtual reality
 

Tra le periferiche più attese nella stagione di vendite natalizie troviamo le videocamere a 360 gradi, proposte che abbiamo avuto modo di analizzare con questo articolo e che permettono di riprendere immagini a 360 gradi non solo per utilizzi di ambito professionale ma anche per le esigenze dei consumatori più appassionati.

La facilità con la quale immagini video a 360 gradi possono venir condivise online, grazie al supporto nativo implementato da Youtube e da Facebook, sta spingendo ad una maggiore diffusione di videocamere a 360 gradi soprattutto nelle mani degli utenti consumatori.

ABI Research ha anticipato alcune stime sulle vendite di videocamere a 360 gradi: si parla di 4 milioni di pezzi per i prodotti consumer e 2 milioni per le soluzioni di ripresa di tipo prosumer per l'anno 2021. Una diffusione quindi interessante quanto a volumi, non così rapida come per altri prodotti di massa ma in ogni caso in grado di proporre qualcosa di nuovo sul mercato.

La diffusione di visori per la realtà virtuale abbinati a smartphone sta generando una notevole domanda di contenuti video a 360 gradi, sia di taglio professionale come per gli hobbisti. Da questo la diffusione di videocamere in grado di riprendere scene a 360 gradi, da visualizzare con diverse tipologie di dispositivi ma prima di tutto con i visori VR mobile: per questi dispositivi le stime parlano di 70 milioni di prodotti che verranno venduti nel corso del 2021.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^