I nuovi smartwatch Pebble si concentrano sul fitness. Ora con monitoraggio del battito cardiaco

I nuovi smartwatch Pebble si concentrano sul fitness. Ora con monitoraggio del battito cardiaco

Pebble amplia la gamma di smartwatch annunciando Pebble 2 e Pebble Time 2. L'integrazione del sensore per il monitoraggio del battito cardiaco è la novità più rilevante dei nuovi modelli che enfatizzano in tal modo la propensione a porsi come dei validi strumenti per il fitness ed il monitoraggio l'attività sportiva.

di pubblicata il , alle 09:13 nel canale Wearables
Pebble
 

Pebble ha sollevato il sipario nelle scorse ore sui nuovi modelli dell'apprezzata linea di smartwatch che, come previsto, ha abbracciato in maniera più decisa le funzionalità fitness. I nuovi modelli, due nello specifico, Pebble 2 e Pebble Time 2, sono infatti equipaggiati, in primo luogo, con un sensore per il monitoraggio del battito cardiaco. Prodotti sempre più "fitness oriented" visto che l'activity tracking rappresenta lo scenario d'uso più diffuso dei moderni indossabili, insieme a quello dedicato alla gestione delle comunicazioni (notifiche, etc). 

pebble time

Il Pebble 2 riprende lo stile più "casual" che ha contraddistinto il primo originale modello, ed è equipaggiato con display e-paper monocromatico. Lo smartwatch ha la capacità di resistere all'immersione nei liquidi (sino a 30 metri) e consente all'utente di sostituire molto rapidamente il cinturino (supportati i cinturini da 22mm).

Anche se il display da 1.26" è sostanzialmente invariato rispetto al precedente modello, le cornici che lo circondano sono ora più sottili e contribuiscono a contenere gli ingombri complessivi (39,5 x 30,3 x 9,8 mm). Lo smartwatch è disponibile in cinque diverse colorazioni (nera, bianca, acqua, flame e lime) e dovrebbe offrire un'autonomia pari a circa sette giorni (da valutare ovviamente sul campo). Da sottolineare che il sensore dedicato al rilevamento del battito cardiaco effettua il monitoraggio in continua.

pebble

Il Pebble Time 2 è sostanzialmente la versione riveduta e corretta del Pebble Time presentato nel corso del 2015. Cambiano i materiali, si passa dalla plastica all'acciaio inossidabile, anche se il cinturino resta in silicone (sempre possibile sostituirlo, ovviamente). Si differenzia dal Pebble 2 per il display e-paper a colori, offre, sulla carta, un'autonomia maggiore (10 giorni) ed ha una scocca di dimensioni leggermente più grandi (40,5 x 37,5 x 10,8 mm). Lo schermo del Pebble Time 2, inoltre, è più grande rispetto al precedente Pebble Time: misura 1,5" (quasi il 50% più grande rispetto al modello originale) ed occupa quasi interamente il quadrante dell'orologio. Aumentata anche la risoluzione ora pari a 200 x 228 pixel. 

Sia Pebble 2, sia Pebble Time 2 possono essere utilizzati con smartphone Android e iOS e si presentano al pubblico con una piattaforma software rinnovata che comprende, tra l'altro, un update della suite Health Tools. Pebble 2 viene proposto al prezzo di 99 dollari, mentre il prezzo del Pebble Time 2 è pari a 169 dollari; si tratta, tuttavia, dei prezzi di partenza dedicati agli utenti che sceglieranno di supportare il progetto tramite la piattaforma di crowdsourcing Kickstarter. L'arrivo sul mercato è previsto per il mese di settembre. Superata la fase iniziale dei preordini, il prezzo passerà a 129 dollari per il Pebble 2 e 198 dollari per il Pebble Time 2.

pebble core

Non solo smartwatch, ma anche novità sul fronte degli activity tracker ultraportatili per Pebble che, unitamente ai nuovi smartwatch, ha annunciato Pebble Core e Pebble Core for Hackers. Pebble Core supporta lo streaming musicale da Spotify, è in grado di sincronizzare i dati sull'attività fisica con app come Runkeeper, Strava e Under Armour, ed è dotato di connettività 3G, WiFi e Bluetooth. La versione del Pebble core "for Hackers" viene descritta dall'azienda come un computer Android "hackable" le cui funzioni, pertanto,  potranno essere modificato dagli utenti più esperti utilizzando un apposito SDK  e i due tasti programmabili che possono essere configurati, ad esempio, per accendere le luci o aprire le porte del garage in un sistema smart home. Il prezzo di Pebble Core e Pebble Core for Hackers è pari a 69 dollari. Si tratta sempre del prezzo iniziale previsto per gli utenti Kickstarter, il prezzo finale dovrebbe attestarsi sui 99 dollari. La data di disponibilità è fissata per gennaio 2017.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Krog25 Maggio 2016, 10:12 #1
shut up and take my money!
il mio terzo pebble, ho ordinato il time 2... passerò a mia moglie il time steel quando arriverà.
E' semplicemente il miglior smartwatch, prodotto dalla migliore azienda. Aggiornamenti continui anche sui vecchi modelli, dialogo costante col pubblico anche da parte del capo, sempre nuove migliorie, prodotti funzionali e assistenza ineccepibile (per due problemi mi hanno mandato ben due orologi diversi in tempi diversi senza chiedere il vecchio in cambio)
calabar25 Maggio 2016, 10:58 #2
L'autonomia di entrambi i modelli, soprattutto il time 2, sembra interessante.
Bisognerebbe verificarla alla prova dei fatti, se il time facesse una settimana piena con un utilizzo normale, sarebbe un ottimo risultato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^