ZTE inizia la commercializzazione di Grand X con Android 4.1 Jelly Bean

ZTE inizia la commercializzazione di Grand X con Android 4.1 Jelly Bean

Nel corso di questi ultimi giorni, il produttore cinese ha iniziato la distribuzione dei primi esemplari del proprio Grand X equipaggiati dalla nascita con la versione 4.1 del sistema operativo mobile di Google

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Telefonia
AndroidGoogleZTE
 

Lanciato nella prima metà di quest'anno in occasione dell'ultimo Mobile World Congress di Barcellona, ZTE Grand X è stato inizialmente distribuito equipaggiato con il sistema operativo Android nella sua versione 4.0 Ice Cream Sandwich, nelle ultime settimane, tuttavia, è iniziata la distribuzione della versione Jelly Bean del terminale.

Il produttore cinese ha introdotto ufficialmente il proprio top di gamma in Indonesia nella settimana appena trascorsa, confermando con un video promozionale postato anche su Facebook la presenza a bordo del proprio Grand X dell'ultima versione di Android, ovvero Jelly Bean.

Ricordiamo che Grand X è equipaggiao con un display qHD da 4,3 pollici di diagonale, connettività completa, Dolby Mobile, fotocamera da 5 megapixel, processore NVIDIA Tegra 2, 512 MB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna dedicata allo storage con supporto all'espansione tramite schede di memoria microSD.

Nel corso della giornata odierna, poi, il produttore cinese dovrebbe annunciare ufficialmente il proprio nuovo Nubia 5, uno smartphone top di gamma con display ad alta definizione da 5 pollici di diagonale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zbear21 Dicembre 2012, 18:03 #1

Era ora!

Meglio tardi che mai. Era annunciato un anno fa, cavoli !

Ormai è stato surclassato da tutti, cinesi economici compresi.
Spero che, almeno, rimanga nella fascia SOTTO 200 euro in Italia per essere almeno competitivo. Anzi, meglio ancora, attorno ai 150 euro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^