Yellow Mobile, in arrivo un nuovo operatore? È giallo (in tutti i sensi)

Yellow Mobile, in arrivo un nuovo operatore? È giallo (in tutti i sensi)

Sembra che il panorama degli operatori mobili virtuali avrà un nuovo concorrente, Yellow Mobile. Al momento però ci sono molti dubbi sull'effettiva esistenza dell'azienda e delle offerte. Ecco i retroscena di un caso che sta tenendo banco da giorni.

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
Yellow Mobile
 

È "il caso" degli ultimi giorni nell'ambito della telefonia mobile italiana. Se siete attenti alle evoluzioni del settore, avete già capito che stiamo parlando di Yellow Mobile, un nuovo operatore virtuale che dovrebbe debuttare in estate. Tutto è iniziato il 23 marzo, con l'avvio di una lenta ma inesorabile attività di marketing con la creazione di una pagina Facebook, un sito web e il filmato che vedete in calce alla news caricato su Youtube. Il tutto condito dalle prime promozioni previste per il debutto, particolarmente interessanti, snocciolate sul social di Zuckerberg.

Fin qui tutto molto bello, se non che nel giro di poche ore sono iniziati a circolare dubbi sull'esistenza di Yellow Mobile. Dapprima il sito MVNO News, che segnalava come non risulti nessuna Yellow o Yellow Mobile nel registro pubblico degli operatori e in quello delle imprese, nonché alcun marchio registrato.

Poi è seguito un articolo di DDay, dal quale emergono diversi aspetti un po' insoliti: il sito registrato gratuitamente su Register.it, il numero VoIP gratuito e il video fatti con spezzoni disponibili in licenza Creative Commons. Un'operazione a costo zero insomma, a cui si aggiunge l'assenza di riscontri di accordi con gli operatori - si "vocifera" che Yellow Mobile si appoggi su rete 4G+ Vodafone tramite Plintron.

Tutto insomma sembrava portare al classico (ma poco sensato e divertente) pesce d'aprile, ma la data fatidica è passata e il tutto è ancora attivo, anzi è persino comparso un post su Facebook che recita: "Saremo yellow. molto presto. A causa della situazione di emergenza che riguarda tutta la nazione e l'insorgere di possibili nuovi decreti che riguardano tutta la telefonia mobile, l'arrivo di yellow. è previsto per questa estate, continuando a fornire supporto per chi ci segue e non".

Abbiamo provato a chiamare il numero telefonico riportato sul sito, ma c'è una segreteria automatica che recita un messaggio simile al post su Facebook. Notiamo inoltre che sul sito è assente qualsiasi riferimento alla partita IVA. Un'altra cosa sospetta è che il logo dell'azienda è stato caricato su Facebook alle 2:53 del 23 marzo, non proprio un orario di lavoro - ma forse il social media manager è un nottambulo o uno stakanovista, nulla si può escludere.

Sulla pagina social, il gestore continua a rispondere tranquillamente alle persone che chiedono informazioni, senza prestare attenzione agli articoli dei colleghi e dare maggiori spiegazioni. Ci uniamo quindi al coro di chi vorrebbe qualche prova certa. Non è da escludere che si possa trattare di un'operazione orchestrata da qualche gruppo di ricerca o azienda di marketing, per dimostrare un qualcosa che ancora ci sfugge. Per il momento è consigliabile un po' di sano scetticismo di fronte a questo presunto nuovo operatore mobile virtuale. Da parte nostra seguiremo gli sviluppi e vi terremo aggiornati.

Le (presunte) offerte

Ricostruita la vicenda, facciamo finta che tutto sia trasparente e parliamo delle tariffe. Come potete vedere anche dalle immagini, sono previste due offerte mobile, senza vincoli e con diversi servizi quali segreteria telefonica, SMS Looked4you (vi invia un SMS che vi avvisa su chi vi ha chiamato quando eravate occupati) e hotspot wireless. La prima prevede un esborso di 4,99 euro al mese per avere 40 GB di dati, SMS e minuti illimitati. Prevista la portabilità del numero da TIM, WINDTRE, Iliad e tutti gli operatori mobile virtuali, ma anche le nuove attivazioni.

La seconda offerta è da 8,99 euro al mese, sempre con portabilità dagli operatori citati e nuove attivazioni, che alza la soglia dei dati a 100 GB al mese. Non si parla al momento di costi di attivazione, ma l'operatore afferma che non ci saranno "costi nascosti" e che il prezzo è bloccato per sempre. Quanto alle velocità si vocifera di download fino a 60 Mbps e upload fino a 30 Mbps.

Vi è poi anche un piano per la connettività fissa, solo per le nuove attivazioni, che comprende Internet illimitato, modem incluso (Huawei B311s), velocità di navigazione fino a 60 Mbps, vincolo di 12 mesi e prezzo di 19,99 euro al mese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie03 Aprile 2020, 14:11 #1
io un fisso a 1990 ADSL lo farei subito
Dumah Brazorf03 Aprile 2020, 14:28 #2
Sono cinesi?
Oppure grillini?
ZerOFraG04 Aprile 2020, 11:28 #3
Ho lavorato per una delle grandi telco italiane per qualche anno, ed abbiamo fatto queste operazioni piú di una volta per testare l’interesse degli utenti a qualche offerta o condizione particolare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^