In collaborazione con Ulefone

Ulefone Armor: smartphone indistruttibile ultra-economico

Ulefone Armor: smartphone indistruttibile ultra-economico

Ulefone Armor è uno smartphone rugged capace di resistere anche alle situazioni peggiori: sopravvive a danni fisici, ad immersioni in acqua (ha la certificazione IP-68) e anche alle temperature più estreme

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
 

Ulefone Armor è un dispositivo rugged, ovvero capace di resistere senza troppi problemi a qualsiasi circostanza. La sua destinazione d'uso ideale è un ambiente estremo grazie alla scocca rinforzata con protezioni in gomma adatta anche a resistere ad intrusioni di liquidi e polveri. Non ha certificazioni di tipo militare per quanto riguarda la resistenza agli urti e alle cadute, solo la certificazione IP-68 che ne stabilisce la resistenza all'acqua e a qualsiasi elemento esterno, tuttavia vi possiamo garantire che durante le nostre prove ha resistito a tutto. Anche ad una partita di calcetto in cui faceva da palla.

Questo non significa che Ulefone Armor sia indistruttibile, ovviamente, ma se usato con buon senso può offrire una grande resistenza ad un costo davvero molto ragionevole. Ad un prezzo di circa 180 Euro è infatti una buona soluzione per chi lavora in ambienti difficili o pericolosi, ambienti in cui non sarebbe saggio portarsi dietro uno smartphone tradizionale. Cantieri, miniere, edifici in costruzione rappresentano l'ambiente ideale per uno smartphone del genere, così come piscine o luoghi estremamente umidi. Tutte situazioni in cui Ulefone Armor può rispondere benissimo.

Ulefone Armor, resistenza fisica

Lo abbiamo immerso in acqua e gettato a terra senza farci troppi problemi, e lo smartphone ha continuato a funzionare senza problemi anche con la superficie in vetro del display bagnata. Di seguito segnaliamo le caratteristiche strutturali del dispositivo:

  • Certificazione IP-68: ottenendo la certificazione IP-68 Ulefone Armor può resistere sott'acqua a profondità di 1,2 metri per un massimo di mezzora. Grazie alla struttura interna, alle pellicole impermeabili nei punti nevralgici e all'impermeabilizzazione della scocca esterna lo smartphone può garantire una certa resistenza all'intrusione di liquidi, che non dovrebbero essere in grado di raggiungere i componenti elettronici del dispositivo. I componenti esterni dello smartphone come il touchscreen, la capsula telefonica, i tasti, le fotocamere e lo speaker sono inoltre tutti waterproof.
  • Resistenza ai danni fisici: Ulefone ha effettuato 20 test di qualità per verificare la resistenza strutturale di Ulefone Armor, non solo per quanto riguarda i danni fisici dovuti ad urti e cadute, ma anche per quanto riguarda le temperature più estreme.

Caratteristiche tecniche

Il tutto viene abbinato a caratteristiche tecniche di fascia media che offrono un'esperienza d'uso con alti e bassi. Ulefone Armor fa uso di un display da 4,7 pollici a risoluzione HD con una buona definizione dei pixel (pari a 313 PPI). La luminosità massima è soddisfacente per poter utilizzare lo smartphone in ogni circostanza, tuttavia il rapporto di contrasto non è elevatissimo. I colori rappresentati dal pannello sono comunque fedeli così come gli angoli di visione piuttosto completi. All'aumentare dell'angolo di visione, tuttavia, i neri si schiariscono con il rapporto di contrasto del pannello che diminuisce visibilmente.

Ulefone Armor adotta un SoC MediaTek MT6753 da otto core a 1,3 GHz coadiuvato da 3GB di RAM e 32GB di storage integrato, espandibili attraverso uno slot micro-SD dedicato. Quest'ultimo è raggiungibile attraverso un pannello nascosto lungo la scocca posteriore raggiungibile con la rimozione di due viti. Al suo interno possiamo inserire anche le due SIM installabili contemporaneamente. Il tutto viene alimentato da una generosa batteria da 3.500 mAh che garantisce una buona autonomia operativa e promette ben 280 ore di periodo di stand-by stando ai dati tecnici rilasciati dalla società. Il vetro frontale è protetto da una lastra di Gorilla Glass 3.

Lo smartphone supporta le reti 4G LTE con bande FDD-LTE 800/1700/1800/2100/2600, quindi nessun problema per noi utenti italiani, mentre è ampia la lista di compatibilità per quanto riguarda le connessioni wireless: Ulefone Armor supporta Bluetooth 4.0, NFC, Wi-Fi dual-band anche in 5 GHz, e integra bussola, accelerometro, giroscopio e GPS. Nella dotazione originale troviamo anche un cacciavite, necessario per installare - come scritto poco sopra - microSD e SIM. Trovate ulteriori dettagli sullo smartphone e sulle sue caratteristiche tecniche sul sito ufficiale.

Ulefone Armor specifiche tecniche
SO   Android 6.0 Marshmallow
Display   4,7" HD (720p)
SoC   MediaTek MT6753 8-core da 1,3 GHz
RAM   3 GB
Storage   32 GB espandibili fino a 128 GB
Fotocamere   13 MP con flash
5 MP
Extra   4G LTE (c'è la Banda 20)
Rugged
Certificazione IP-68
Micro-USB 2.0
Dual-SIM
Batteria   3.500 mAh

Design

Le dimensioni di Ulefone Armor sono 148,9 x 75,8 x 12,5 millimetri, di molto superiori rispetto a quelle di smartphone tradizionali con display da 4,7 pollici. Un difetto che possiamo giustificare facilmente se consideriamo la robustezza del prodotto, di certo non standard e impossibile da ottenere sui modelli che non sono considerabili rugged. In relazione alla tipologia di prodotto, il peso di Ulefone Armor è particolarmente contenuto: a guardare la corazza che avvolge il dispositivo avremmo pensato ad un peso molto superiore ai 195 grammi del modello Armor, caratteristica che lo rende particolarmente maneggevole in ogni circostanza, senza risultare un impaccio.

Non è certamente il dispositivo più bello in commercio, ma solitamente chi sceglie una soluzione di questo tipo non lo fa per sfoggiarlo agli aperitivi. I tasti per la navigazione su Android sono tutti fisici, mentre lungo i lati troviamo un tasto dedicato per la fotocamera, uno di SOS configurabile a piacere dall'utente, i tasti per la gestione del volume e un tasto d'accensione. I pulsanti sono tutti piuttosto duri e interagire per sbaglio con gli stessi è praticamente impossibile, una caratteristica probabilmente dovuta al rivestimento per la resistenza ai liquidi e alle polveri che comporta evidentemente qualche compromesso. Sulla parte superiore un vano dà accesso alle porte USB e da 3,5 mm.

Molto caratteristico, ma ovviamente indispensabile, il rivestimento in gomma che circonda tutto il frame del dispositivo a parte un piccolo settore della parte inferiore. L'uso della gomma rappresenta un accorgimento necessario sia per proteggere il dispositivo da vibrazioni troppo forti durante le cadute, che proteggere gli oggetti con cui lo smartphone andrebbe ad interagire. Quando Ulefone Armor cade a terra il rumore prodotto è decisamente preoccupante: lo smartphone resiste, ma senza rivestimento in gomma potrebbe danneggiare seriamente pavimenti e simili.

Esperienza d'uso e fotocamera

Senza troppi giri di parole, l'esperienza d'uso di uno smartphone come Ulefone Armor è praticamente identica a quella di qualsiasi smartphone Android di fascia media e medio-bassa, con una personalizzazione di Android 6.0 Marshmallow solo leggera sul piano grafico, con icone diverse sia per il launcher che per il menu delle impostazioni. Ulefone ha introdotto alcune feature non presenti su Android stock, come la modalità SOS di cui parlavamo prima e una modalità definita Turbo Download che consente di sfruttare connessioni 3G/4G abbinate al Wi-Fi per scaricare file da internet.

Lo smartphone si rivela fluido e privo di impuntamenti e si presta a qualsiasi operazione fra quelle più diffuse con i dispositivi mobile di attuale generazione: navigazione web, consultazione di e-mail, riproduzione di contenuti multimediali, sono tutte operazioni che vengono effettuate con disinvoltura dal dispositivo, che si mostra affidabile nella stragrande maggioranza delle circostanze.

Per il fronte fotografico Ulefone Armor fa uso di un modulo da 13 megapixel per la fotocamera posteriore, che viene coadiuvata da un flash a LED. Sulla parte frontale, proprio come avviene su uno smartphone tradizionale, troviamo un modulo da 5 megapixel per selfie e videochiamate. La peculiarità delle due fotocamere di Ulefone Armor è che possono essere utilizzate anche sott'acqua, rendendo possibili sia foto che video in ambienti molto particolari e impossibili per molti degli smartphone tradizionali a cui siamo solitamente abituati.

La qualità degli scatti è soddisfacente in condizioni di buona luminosità, certamente migliorabile al buio o in ambienti interni. Il livello di dettaglio degli scatti è buono, anche se abbiamo riscontrato del rumore anche nelle immagini scattate in buone condizioni di luminosità. Inoltre al buio il modulo della fotocamera posteriore fatica a mettere a fuoco, e necessita di qualche tentativo di troppo per sfornare uno scatto di buona qualità.

Clicca sulle immagini per visualizzare le versioni originali

Considerazioni finali

Ulefone Armor è uno smartphone che non tradisce le aspettative di chi si aspetta un dispositivo robusto ed affidabile nella stragrande maggioranza delle circostanze. Predilige gli ambienti estremi e le situazioni particolari, dove dà il meglio di sé e mostra i suoi punti di forza rispetto agli esili modelli tradizionali. Non è naturalmente un dispositivo da portare all'aperitivo con gli amici, ma di contro può dare immense soddisfazioni in alcune situazioni lavorative dove portare uno smartphone con scocca in plastica, in vetro o con metallo a vista, può non essere la cosa migliore.

Abbiamo testato a fondo la sua robustezza e lo abbiamo immerso in acqua, e il dispositivo ha continuato a funzionare senza troppi problemi anche dopo essere stato preso a calci senza troppa delicatezza. Laddove uno smartphone tradizionale avrebbe riportato seri danni strutturali, Ulefone Armor è uscito praticamente illeso, davvero senza nessun graffio. L'esperienza d'uso non è naturalmente da top di gamma, e qualche micro-lag di tanto in tanto è inevitabile, tuttavia grazie ad una personalizzazione minima di Android le performance generali sono tutto sommato buone.

Migliorabile certamente la fotocamera, soprattutto in condizioni di luce ambientale particolarmente difficili, anche se - lo ripetiamo - il produttore cerca di rivolgersi a clienti che cercano altre caratteristiche. Insomma se il vostro obiettivo è spendere poco per uno smartphone quasi del tutto indistruttibile questo Ulefone Armor potrebbe essere un'ottima scelta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^