Tetto al costo del roaming: GSM Association non è d'accordo

Tetto al costo del roaming: GSM Association non è d'accordo

L'Associazione che riunisce gli operatori mobili boccia il provvedimento preso dal Parlamento Europeo, che fissa un tetto al costo del roaming sul territorio comunitario

di pubblicata il , alle 15:03 nel canale Telefonia
 

Oggi il Parlamento Europeo ha approvato la direttiva che fissa un tetto ai costi del roaming nei paesi dell'Unione. La GSM Association (GSMA), che riunisce i principali operatori mobile ha espresso tramite comunicato stampa parere negativo sul provvedimento, bollandolo come 'non necessario'.

Secondo la GSMA la direttiva può frenare in futuro la concorrenza e portare a svantaggi per i consumatori a lungo termine. L'associazione cita alcuni dati, tra cui la diminuzione del 29% delle tariffe roaming dal 2005 a oggi. Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore il prossimo 29 giugno e dovrebbe portare in modo graduale entro il 2009 a costi pari a 0,43 euro al minuto per le telefonate all'estero e 0,19 euro al minuto per le chiamate ricevute.

La GSMA porta a supporto della sua tesi, oltre al tasso di riduzione delle tariffe roaming, anche il prezzo attuale medio, pari a 0,59 euro al minuto, non troppo distante dai 0,49 euro al minuto previsti come tetto massimo dalla direttiva per il primo anno di applicazione. I costi sono tutti intesi Iva esclusa.

Nella nota finale si scoprono però dati interessanti: i sopra citati 0,59 euro al minuto sono la media di chiamate effettuate e ricevute, il confronto con il valore di 0,49€/minuto andrebbe invece fatto sul solo costo medio delle chiamate effettuate, che ammonta a 76 centesimi di euro al minuto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
W4rfoX23 Maggio 2007, 15:07 #1
"Oste il vino è Buono?"
"Ma ceeeeeerto"
Dox23 Maggio 2007, 15:10 #2
GSM Association stia zitta e pedalare....
Rubberick23 Maggio 2007, 15:30 #3
Dove non ci arrivano col buonsenso si devono smuovere i parlamenti...
Fibo23 Maggio 2007, 15:52 #4
Se prendo una macchina a noleggio a Roma la lascio a Berlino o a Parigi e poi ne noleggio un'altra dopo 10 giorni per il percorso inverso mi costa come noleggiare due macchine per 10 giorni.

Se da Berlino mi spedisco a casa un pacco con DHL da 5kg mi viene consegnato 48ore dopo a Roma-Milano-Firenze e spendo 18€ se da Roma-Firenze-Milano spedisco un pacco sa 5kg a Monaco-Berlino sempre con DHL spendo 105€.

Se con un GSM (Global System for Mobile communications) (global???) italiano in Italia chiamo un telefonino tedesco in Germania spendo una cifra, se con un telefonino tedesco in Germania chiamo un telefonino italino in Italia ne spendo un'altra.Se con un telefonino tedesco chiamo uncellulare italiano in germania pago una cifra, se con un telefonino tedesco in italia chiamo un telefonino italiano in francia spendo un'altra cifra.

Ma a cosa serve l'Europa?
itcz23 Maggio 2007, 15:58 #5
se mai a che cosa serve l'euro
Dreadnought23 Maggio 2007, 16:17 #6
Concordo con fibo...

A vodafone non cambia nulla se io parlo con uno a roma o se parlo con uno in inghilterra che ha vodafone, alla fine è la stessa rete.
Sp4rr0W23 Maggio 2007, 17:15 #7
Originariamente inviato da: Fibo
Se prendo una macchina a noleggio a Roma la lascio a Berlino o a Parigi e poi ne noleggio un'altra dopo 10 giorni per il percorso inverso mi costa come noleggiare due macchine per 10 giorni.

Se da Berlino mi spedisco a casa un pacco con DHL da 5kg mi viene consegnato 48ore dopo a Roma-Milano-Firenze e spendo 18€ se da Roma-Firenze-Milano spedisco un pacco sa 5kg a Monaco-Berlino sempre con DHL spendo 105€.

Se con un GSM (Global System for Mobile communications) (global???) italiano in Italia chiamo un telefonino tedesco in Germania spendo una cifra, se con un telefonino tedesco in Germania chiamo un telefonino italino in Italia ne spendo un'altra.Se con un telefonino tedesco chiamo uncellulare italiano in germania pago una cifra, se con un telefonino tedesco in italia chiamo un telefonino italiano in francia spendo un'altra cifra.

Ma a cosa serve l'Europa?


non è certo colpa dell'europa ma di governi furbetti (italia primo della lista) che tardano sempre a recepire le normative...
JohnPetrucci23 Maggio 2007, 18:18 #8
Originariamente inviato da: Dox
GSM Association stia zitta e pedalare....

Sottoscrivo.
Pancho Villa23 Maggio 2007, 18:48 #9
E un giorno arrivò il Wi Max e spazzò tutti via...
pingalep23 Maggio 2007, 19:41 #10
se qui il wi max lo compra telecom, e le antenne da 100km di portata ce le mettono nel...vaso assieme al tronchetto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^