Squid Game: attenti a tutte queste app di gioco per Android! Sono tutte virus pericolosi

Squid Game: attenti a tutte queste app di gioco per Android! Sono tutte virus pericolosi

Squid Game è senza dubbio la parola più utilizzata degli ultimi tempi. La serie TV più vista su Netflix però sembra non stia passando alla storia solo per quello ma anche per aver visto nascere oltre 200 app sul Play Store di Google, tutte con virus.

di pubblicata il , alle 14:55 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

La fama di Squid Game, la serie TV di maggior successo di Netflix di sempre, è ormai cresciuta a dismisura. I numeri degli ultimi giorni parlano addirittura di visualizzazioni della serie per oltre 142 milioni di famiglie con un record che sembra non volersi più fermare. È senza dubbio la serie TV più vista di sempre. Un successo virale reso ancora più affascinante dalla velocità con cui ha preso piede sul web. Ma non è tutto oro quello che luccica soprattutto per gli utenti.

Android: oltre 200 app di Squid Game ''fasulle'' con virus

Da qualche giorno infatti sono oltre 200 le applicazioni apparse sul Play Store di Google che si dichiarano come giochi, app di sostegno, o altro riguardanti sempre e comunque Squid Game. A nascondersi però all'interno di queste applicazioni ci sono dei veri e propri virus che possono nuocere fortemente agli utenti rubando loro dati sensibili o anche rovinando lo smartphone sul quale vengono installate.

Non tutte sono chiaramente vere e proprie portatrici di virus ma molte sono di scarsa qualità e molte altre non fanno che nascondere malware pronti a prendere possesso dei dati presenti all'interno dello smartphone Android. Una tra tutte sicuramente Squid Game Wallpaper che includeva l'ormai famoso malware Joker. L'app è stata trovata da un ricercatore per la sicurezza di ESET, Lukas Stefanko, e segnalata per la rimozione a Google.

Conosciamo benissimo il malware Joker perché in passato è stato utilizzato innumerevoli volte per infilarsi negli smartphone degli utenti. Come? Joker è un malware capace di inserirsi all'interno della memoria dello smartphone e divenire un vero e proprio ''spyware'' seguendo tutte le attività dell'utente e soprattutto raccogliere dati personali dell'utente ignaro. Se questo non bastasse ecco che Joker in alcuni casi si trasforma anche in ''adware'' ossia fa comparire a dismisura delle pubblicità sullo schermo del device che possono risultare fortemente dannose per gli utenti. Ci sono storie di utenti che hanno riferito di aver ricevuto la notifica di attivazione di alcuni servizi a pagamento mai richiesti sintomo che Joker si è insidiato anche in questo modo.

In questo caso l'applicazione di Squid Game Wallpaper ha superato velocemente i 5.000 download, mentre la più gettonata non ufficiale ha sforato il muro del milione in meno di 10 giorni anche se ''forse'' non è un'app così malevola come le altre.

Google correrà velocemente ai ripari rimuovendo le applicazioni. Il consiglio però per tutti gli utenti che le avessero installate precedentemente è quello di rimuoverle immediatamente dallo smartphone e suggeriamo anche di cancellare la cache in modo da non avere più traccia di quello che le applicazioni possono aver condiviso. In caso si dovessero presentare delle anomalie allo smartphone un ulteriore consiglio è quello di effettuare una ''pulizia'' del device con un buon antivirus o ancora un'azione più drastica è quella di ripristinare lo smartphone eliminando tutto il contenuto se dovessero esserci ulteriori problematiche.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn22 Ottobre 2021, 15:26 #1
Certo che la gente quando si "ingrifa" per qualcosa non ragiona più eh...
bancodeipugni22 Ottobre 2021, 21:35 #2


ma come ?

ne ho installate 4...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^