OnePlus 8T Concept: lo smartphone che interagisce davvero con l'utente tramite la scocca. Il video

OnePlus 8T Concept: lo smartphone che interagisce davvero con l'utente tramite la scocca. Il video

OnePlus non è solo un'azienda di smartphone ma anche un team appassionato di tecnologia. Da qui la volontà di sperimentare cose completamente diverse da quelle che ci sono oggi e dopo OnePlus Concept One arriva anche il nuovo OnePlus 8T Concept che permette all'utente di interagire con la scocca.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
OnePlus
 

OnePlus è da sempre non solo un'azienda esperta di smartphone ma anche un team di appassionati di tecnologia che si impegnano per superare i limiti del possibile. Da qui si ottengono risultati che permettono di portare sul mercato nuove e potenti tecnologie sugli smarpthone, come il primo display ad alto refresh rate del settore su OnePlus 7 Pro o la ricarica wireless ultraveloce con Warp Charge 30 su OnePlus 8 Pro.

A volte però piace a OnePlus sperimentare con tecnologie o design di nuova generazione che sono in anticipo rispetto ai tempi. Nel gennaio 2020, era stato lanciato il primo concept phone, il OnePlus Concept One, che utilizzando la tecnologia del vetro elettrocromico - un nuovo tipo di vetro che cambia colore - rendeva la fotocamera del telefono ''invisibile". Mostrare il Concept One al mondo è stato uno degli highlight dell’anno per OnePlus, che ha permesso ai progettisti e ingegneri di esplorare nuove modalità di interazione con gli smartphone per portare una nuova gamma di vantaggi agli utenti, se e quando queste tecnologie arriveranno sul mercato in futuro.

Ora con OnePlus 8T, lanciato nell'ottobre 2020, l'azienda decide di spingere ancora una volta i confini dell'interazione umana con la tecnologia mobile. Combinando il design ispirato alla natura e un approccio “burdenless” per l'interazione con i dispositivi, il team di OnePlus sta sviluppando ulteriormente la tecnologia del primo concept phone per mostrare ancora più vantaggi e scoperte tecnologiche per gli utenti del futuro, il tutto grazie al nostro ultimo progetto: il OnePlus 8T Concept.

OnePlus 8T Concept: ecco come è fatto

In OnePlus sanno che un buon product design debba sempre puntare ad un unico obiettivo: una migliore user experience. Questo pensiero guida la progettazione e lo sviluppo di prodotti che cercano sempre di portare ai consumatori, ma influenza anche le tecnologie più concettuali che potrebbero avere un impatto positivo per gli utenti in futuro. Ed ecco il nuovo OnePlus 8T Concept che utilizza una combinazione di design ispirato alla natura e tecnologie avanzate per creare un'interazione ancora più naturale tra gli utenti e il dispositivo.

Intanto si parte dal design. Gli ingegneri di OnePlus hanno tratto ispirazione per i colori del nuovo smartphone dall'acqua che scorre nelle sorgenti calde di Pamukkale, in Turchia. La natura è in grado di creare dei veri capolavori e traendo ispirazione da Pamukkale e da altri elementi naturali, hanno creato nuove esperienze di interazione più naturali, intuitive e senza sforzo. Alla base di tutto c'è l’ECMF che permette al design di prodotto di un dispositivo di lavorare in modo dinamico a livello di user e software experience.

 

Nel caso del OnePlus 8T Concept, l’ECMF (Electronic Color, Material and Finish) ha preso la forma di una pellicola che cambia colore grazie all’ossido di metallo contenuto nel vetro, in quanto lo stato di valenza degli ioni metallici varia a seconda del voltaggio. Ciò significa che quando l'ossido metallico si attiva, il colore del vetro cambia da un blu scuro ad un argento chiaro.

L’ECMF diventa veramente interattivo quando lavora in combinazione con mmWave, e cambia così il modo in cui interagiamo con la tecnologia. Il principio di funzionamento di questa tecnologia, preso in prestito dal 5G, è che il modulo radar mmWave trasmette e riceve onde elettromagnetiche. Quando riceve le onde elettromagnetiche, l'elaborazione digitale del segnale (DSP) e la CPU eseguono l'elaborazione del segnale e delle informazioni, permettendo al dispositivo di percepire, visualizzare, localizzare e tracciare gli oggetti.

 

La combinazione dei colori che cambiano sul retro elettrocromatico del OnePlus 8T Concept con la tecnologia di rilevamento mmWave è solo il primo passo per aprire un'ampia gamma di possibilità di interazione con i propri smartphone. Nel prossimo futuro, OnePlus crede che ci saranno molti altri usi per il Reactive Sensing. ù

  • Notifiche touchless - Questa nuova tecnologia potrebbe far lampeggiare i colori per una chiamata in arrivo, e gli utenti potrebbero accettare o rifiutare la chiamata con un semplice gesto. Ciò consentirà agli utenti di controllare il OnePlus 8T Concept utilizzando i gesti senza nemmeno toccare il dispositivo.
  • Monitor per la respirazione - La tecnologia mmWave può registrare la respirazione di un utente, consentendo al colore di cambiare in sincronia con quest’ultimo e rendendo il telefono un dispositivo di biofeedback.

OnePlus Gaudì

Dopo il successo del lancio del Concept One, OnePlus presenta anche OnePlus Gaudí, con l'obiettivo di potenziare le menti creative con una tecnologia divertente ma piena di significato. Con un team multiculturale e diversificato di 39 designer con sede a Shenzhen, Taipei, New York e in diverse parti dell’India, OnePlus crede che l'arte sfidi la tecnologia e che la tecnologia ispiri l'arte.

OnePlus Gaudí porta lo spirito di Never Settle in OnePlus 8T, integrando un nuovo tipo di interattività più naturale e “biologicamente” ispirata su uno smartphone. Con il OnePlus 8T Concept, il team di OnePlus Gaudí ha sviluppato una versione alternativa del dispositivo che fonde il design organico con quello industriale

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^