Niente BlackBerry 10 per il Giappone

Niente BlackBerry 10 per il Giappone

Eccessivi i costi di localizzazione dell'OS mobile in lingua giapponese rispetto alle dimensioni del mercato: BlackBerry 10 non arriverà in Giappone

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Telefonia
BlackBerry
 

Il Giappone è uno dei mercati più importanti per gli smartphone, soprattutto per il tasso di penetrazione delle soluzioni ad elevato contenuto tecnologico. È anche un mercato complicato, in cui le funzionalità e i particolari che decretano il successo di un terminale sono in alcuni casi molto diversi da quelli del resto del mondo.

Nel caso di smartphone che sbarcano nel paese del sol levante da oltreoceano un percorso obbligato è quello dell'adattamento del sistema operativo alla lingua e la sistema di scrittura giapponese. Un percorso che obbliga a sostenere dei costi, costi che BlackBerry ha deciso non essere giustificati nel caso dell'OS mobile recentemente lanciato dalle dimensioni del mercato per le soluzioni del produttore canadese sul mercato nipponico. BlackBerry 10, almeno per il momento, non sbarcherà quindi in Giappone e la compagnia canadese focalizzerà attenzioni e risorse nel resto del mondo.

BlackBerry è comunque presente sul mercato nipponico con le sue soluzioni più vecchie, alle quali verrà continuato a dare il supporto che hanno ricevuto fino ad oggi. BlackBerry è al centro dell'attenzione anche per altri motivi, legati all'allargamento del consiglio d'amministrazione, che conta ora 12 membri. BlackBerry ha deciso di affidarsi all'esperienza di due veterani del settore membri del suo consiglio di amministrazione: Richard "Dick" Lynch, ex Executive Vice President di Verizon Communications Inc. e Bert Nordberg, ex Chief Executive Officer di Sony Ericsson Mobile Communications.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexdal08 Febbraio 2013, 13:01 #1
Questo significa che si potra usare il giapponese nei paesi occidentali.

Questo lo rende arcaico.

Windows Phone ha il supporto per il giappone anche se non e' commercializzato (almeno per ora)
Iphone ha da sempre un ottimo sistema per il giappone (ed ha avuto subito un successo in giappone)
Android e' stato aggiornato, anche se all'inizio non si poteva usare, e attualmente e' utilizzato in giappone (anche se non si rendono conto che usare Android, e come favorire la Korea, visto che Samsung e' il leader di questo sistema, e Samsung non puo' vendere nulla in Giappone, in quanto compagnia koreana)
Mparlav08 Febbraio 2013, 13:32 #2
Originariamente inviato da: alexdal
(anche se non si rendono conto che usare Android, e come favorire la Korea, visto che Samsung e' il leader di questo sistema, e Samsung non puo' vendere nulla in Giappone, in quanto compagnia koreana)


Non è vero che Samsung non vende nulla: sul 32% circa di mercato Android in Giappone, ha il 6%, contro ad esempio il 9% di Sony.
Nell'ultimo semestre i 4 top player (Panasonic, Sharp, Fujitsu e Nec) hanno perso market share a favore degli altri produttori (Apple in particolare).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^