ITC indaga su Qualcomm

ITC indaga su Qualcomm

Dopo la richiesta di Nokia la ITC apre un'indagine su Qualcomm

di pubblicata il , alle 09:25 nel canale Telefonia
NokiaQualcomm
 

Ormai buona parte del business legato all'IT passa per un verso o per l'altro dagli studi legali. La notizia che oggi riguarda Nokia e Qualcomm era nell'aria da tempo; erano infatti molte le voci circolate intorno a presunti brevetti non rispettati.

Come riporta Reuters la International Trade Commission ha deciso di aprire un'indagine a proposito di alcuni comportamenti commerciali scorretti e brevetti non rispettati da parte di Qualcomm.

L'azione segue la richiesta inoltrata lo scorso mese da Nokia, che chiedeva di fermare la commercializzazione negli USA di alcuni chipset Qualcomm, rei di essere in contrasto con alcuni brevetti del colosso finlandese. Per la precisione si tratta di dispositivi dedicati alle reti GSM/WCDMA e CDMA2000. Staremo a vedere gli sviluppi della vicenda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilsensine19 Settembre 2007, 10:08 #1
Ormai buona parte del business legato all'IT passa per un verso o per l'altro dagli studi legali.

Molto più di quanto si pensi.
Da tempo Qualcomm è impegnata in una simile diatriba con Broadcom, fatta di denunce e controdenunce. Con buona pace della concorrenza basata sui prodotti.
Hal200121 Settembre 2007, 01:18 #2
Originariamente inviato da: ilsensine
Con buona pace della concorrenza basata sui prodotti.


Che però hanno costi reali e non vivono alle spalle delle altre aziende come queste sanguisughe del 2000.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^