Huawei e Sunrise: 3,67 Gbps su rete 5G ed è record!

Huawei e Sunrise: 3,67 Gbps su rete 5G ed è record!

Ai margini del Global Mobile Broadband Forum che si terrà a Zurigo settimana prossima, Huawei e Sunrise hanno annunciato di aver raggiunto una velocità record di 3,67 Gbps su rete commerciale e con smartphone definitivi.

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Telefonia
Huawei5G
 

La tecnologia 5G si sta affacciando sul mercato e se ancora non è una realtà per moltissimi utenti, continuano i test e le sperimentazioni da parte delle varie aziende coinvolte. Huawei e Sunrise hanno annunciato in queste ore di aver raggiunto il nuovo record per la velocità di trasmissione pari a 3,67 Gbps in downlink.

5g huawei sunrise

Il test è avvenuto sfruttando diversi smartphone che ovviamente supportavano la connettività 5G con una cella situata a Zurigo. Grazie a questa nuova prova si è potuto superare il precedente "limite" di 2 Gbps che era comunque considerabile una velocità più che interessante.

La partnership tra Sunrise e Huawei ha permesso una copertura 5G che copre attualmente 262 città in Svizzera permettendo così di sfruttare gaming, visione di filmati ad alta risoluzione e servizi dove è necessaria una grande velocità. Il prossimo passo sarà ovviamente quello di coprire la maggior parte del territorio della nazione elvetica.

L'esecuzione del test ha previsto l'utilizzo della banda C-Band 100MHz su una rete commerciale di Huawei che è conforme agli standard 3GPP. Inoltre è stata impiegata la tecnologia MU-MIMO, sempre del produttore cinese, che aumenta le prestazioni ma non richiede ulteriori spettri o consumi energetici superiori.

Questo test di Sunrise e Huawei si inserisce all'interno della nuova edizione Global Mobile Broadband Forum che si terrà proprio a Zurigo. Quest'ultimo sarà dedicato alle tecnologie di comunicazione si terrà il 15 e il 16 Ottobre 2019 e guarderà proprio al 5G come tema principale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bradiper11 Ottobre 2019, 16:33 #1
Sinceramente 2 Gbps fissi e costanti basterebbero per qualsiasi utilizzo che mi viene in mente,sarebbe un sogno per chiunque magari con un bel contratto flat,non ci sarebbe più bisogno di bucare e ribucare le strade e rompere le palle con sta fibra che poi in casa non ci arriva mai.
dado197911 Ottobre 2019, 16:44 #2
Originariamente inviato da: Bradiper
Sinceramente 2 Gbps fissi e costanti basterebbero per qualsiasi utilizzo che mi viene in mente,sarebbe un sogno per chiunque magari con un bel contratto flat,non ci sarebbe più bisogno di bucare e ribucare le strade e rompere le palle con sta fibra che poi in casa non ci arriva mai.

A parer mio non meritiamo molto il suffragio universale.
Cappej11 Ottobre 2019, 16:56 #3
boia! chapeau!

ci friggeranno le cervella, ma tantissima roba!

Sinceramente già un modesto 30/30 parallelo, a me sulla linea di backup del centralino, ha dato grossa soddisfazione, tanto da non essermi accorto che ero scollegato dalla dorsale in fibra (non fibra ottica eh.. ci mancherebbe!)..

e una 30/30 la potrebbe garantire un operatore "virtuale" come HO o KENA a 7 euro al mese... fate voi...

Sono sempre stato un "pro" della connessione cablata (adesso ho una SFP a 1000 su Telecom) ma devo essere sincero che chi può permetterselo per la conformazione dell'abitazione e ricezione del segnale, se possibile, tagli il cavo e con 7 euro al mese e un Router Huawei 4G+ da 120 euro va in C.... TASCA a parecchi!.. con tanto di TELEFONATE INFINITE su doppino telefonico...(convertito dal solito Huawei)

e... se ti fanno girare i maroni...? cambi operatore e via! (sempre segnale permettendo...)

IMHO
Qarboz12 Ottobre 2019, 08:34 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
L'esecuzione del test ha previsto l'utilizzo della banda C-Band 100MHz


100MHz? Cioè nel range delle trasmissioni radiofoniche FM?
s-y12 Ottobre 2019, 08:56 #5
qualche anno fa mi capitò di avere una eth libera con ip pubblico assegnato in uno swich di dorsale installato presso un ixp, e mi divertii a fare un pò di speedtest. ottenni valori tali per cui iniziava, quasi, ad arrancare l'ssd del laptop (per non parlare della sua eth gigabit...) ma poi oltre a quello sarebbe bastato molto meno, ovviamente.

per dire che prima che tali valori arrivino come disponibilità comune (e utilità nonchè in uso concorrente, 'a voja acqua, e pure grappa...

ps: sarebbe cmq molto (ma molto) più rivoluzionaria una flat per mobile
Ratavuloira12 Ottobre 2019, 09:17 #6
Originariamente inviato da: s-y

ps: sarebbe cmq molto (ma molto) più rivoluzionaria una flat per mobile


https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2742738
s-y12 Ottobre 2019, 09:30 #7
Originariamente inviato da: Ratavuloira


non ne vedo flat (reali) e senza router
io intendo una flat effettiva ed effettivamente mobile
Ratavuloira12 Ottobre 2019, 15:12 #8
Originariamente inviato da: s-y
non ne vedo flat (reali) e senza router
io intendo una flat effettiva ed effettivamente mobile


Come no? Il mio abbonamento tre (per partita IVA) è flat
Icaro è flat, anche se fa cacciare. Entrambe senza router
s-y12 Ottobre 2019, 18:28 #9
si gioca sulle parole cmq io per 'flat' intendo che si paghi a seconda della pcr della linea (anche se dovrebbe pagare rispetto alla minima garantita, ma vabbè, come sulle linee fisse insomma.
ci vuole ancora un pò, se mai sarà
amd-novello14 Ottobre 2019, 01:03 #10
più che giocare sulle parole usi male tu la parola flat.

è nata dopo le adsl a consumo. con la flat si paga un fisso e non più a consumo.
pcr che ci azzecca?

" A chi conviene una tariffa ADSL flat?

Flat, parola inglese che significa “fisso, forfettario”, è il termine usato per indicare i contratti ADSL caratterizzati da una tariffa fissa indipendente dall'utilizzo della connessione. ADSL flat è quindi quel contratto ADSL con tariffazione unica a prescindere da come e quanto si usa la propria linea per connettersi a Internet.

Nei contratti ADSL flat il costo è:

fisso;
stabilito all’atto della stipula del contratto;
senza limiti di traffico dati generato;
con la possibilità di navigazione 24 ore su 24.

Oggi la maggior parte se non la totalità delle linee ADSL attivate è flat, con la tariffazione a consumo ormai residuale. Per attivare una linea ADSL flat non è necessario avere una linea telefonica; al contrario, un contratto ADSL flat può includere anche il servizio di telefonia fissa, generalmente con un contributo aggiuntivo."

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^