BlackBerry DTEK50 ufficiale, il secondo smartphone Android di BB in Italia a 339€

BlackBerry DTEK50 ufficiale, il secondo smartphone Android di BB in Italia a 339€

BlackBerry solleva ufficialmente il sipario sul nuovo DTEK50, il suo secondo smartphone basato sul sistema operativo Android, posizionato ad un gradino più in basso rispetto al Priv. Sarà disponbile in Italia nel mese di agosto al prezzo di 339 euro.

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Telefonia
Android
 

Tutto confermato. Dopo la pubblicazione anticipata dalle caratteristiche tecniche e delle specifiche del prodotto nel sito ufficiale, BlackBerry ha sollevato ufficialmente il sipario sul DTEK50, il suo secondo smartphone basato sul sistema operativo Android. L'azienda statunitense lo presenta come il dispositivo Android più sicuro al mondo, un obiettivo raggiunto apportando al sistema operativo di Google una serie di modifiche dettagliatamente documentate nel blog ufficiale. Si fa riferimento, ad esempio, alle modifiche apportate al kernel e al bootloader, per arrivare agli algoritmi per la crittografia del disco (standard FIPS 140-2).4 e alla particolare attenzione nel rilasciare in tempi brevi patch per correggere falle nella sicurezza.

blackberry

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche sono state confermate le specifiche emerse nelle ore scorse. Il terminale si colloca nel segmento dei mid-range, è equipaggiato con display da 5.2" con risoluzione FullHD, SoC Snapdragon 617, 3GB di RAM, 16GB di storage espandibili sino a 2TB e un comparto fotocamera articolato in quella posteriore da 13 megapixel e quella anteriore da 8 megapixel. La batteria è da 2160 mAh e supporta la ricarica rapida Quick Charge 2.0. Sulla scocca, il cui spessore di 7,4 mm consente a BlackBerry di definire il terminale come il BB più sottile di sempre, è inoltre presente un tasto personalizzabile che permette di avviare, tra l'altro, le app più utilizzate.

La piattaforma software è basata sul sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, ma non mancano ulteriori personalizzazioni del produttore, a partire dalla suite di applicazioni EMM (Enterprise Mobility Management) e DTEK by BlackBerry (app di sicurezza che monitora le app e avvisa l'utente quando gli aspetti dalla privacy sono a rischio), per arrivare all'apprezzata tastiera (a schermo) BlackBerry Intelligent Keyboard e al BlackBerry Hub. Sempre nell'ottica di fornire strumenti software per soddisfare le esigenze di produttività, anche (se non soprattutto) in ambito aziendale, BlackBerry ha incluso nella dotazione software del DTEK50 anche la suite Android for Work e il Google Play for Work

Chiara quindi la volontà di puntare ad aspetti che fanno parte del DNA di BlackBerry, a partire dall'attenzione per la sicurezza, la privacy e le esigenze dell'utenza aziendale; solidi pilastri su cui strutturare la nuova line-up di smartphone BlackBerry che, anche in futuro, continueranno ad essere basati sul sistema operativo Android. Un cambio di rotta importante rispetto al passato della casa statunitense che ha concluso la lunga esperienza con BlackBerry OS prima e Blackberry 10 dopo (quanto meno sul fronte dell produzione di nuovi terminali basati su tali sistemi operativi). 

A fare la differenza tra il BlackBerry DTEK50 e il gran numero di mid-range Android dovrebbe essere, infatti, nelle intenzioni dell'azienda, il valore aggiunto rappresentato dalle soluzioni sviluppate per garantire gli aspetti della sicurezza e della produttività personale. Un approccio già proposto con il BlackBerry Priv, rispetto al quale il nuovo DTEK50 ha il vantaggio di costare molto meno

BlackBerry DTEK50 può essere preordinato collegandosi allo store online ufficiale del produttore. Le informazioni relative al mercato italiano fanno riferimento al prezzo di 339 euro e ad un bundle comprendente il power bank da 12600 mAh con due porte USB (1 con uscita da 1A e 1 con uscita 2A) e 1 in formato microUSB per la ricarica della batteria integrata nel power bank. Le consegne prenderanno il via nella seconda settimana di agosto. Per ulteriori informazioni si rimanda alla scheda prodotto presente nello store online di BlackBerry.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot27 Luglio 2016, 12:50 #1
Bah... L'ennesima padella fulltouch senza tastiera...
Cosa avrà di Blackberry non lo so proprio.

L'unica feature interessante è la questione sicurezza ed aggiornamenti, ,ma per un utente comune non è nulla che possa far preferire questo modello ad un nexus.
Tedturb027 Luglio 2016, 15:30 #2
snap 619 a 339€ e' un furto. punto.
camilpal27 Luglio 2016, 16:04 #3
Invece una mela morsicata a 900€ è un grande investimento...
Tedturb027 Luglio 2016, 19:30 #4
Originariamente inviato da: camilpal
Invece una mela morsicata a 900€ è un grande investimento...


Francamente,guardando indietro, chi si e' preso un iphone 4s a suo tempo e lo sta ancora usando ha decisamente fatto un investimento, in confronto ai vari android lasciati a gingerbread o ICS, che con tutti i bug che contengono faranno facilmente perdere soldi agli utenti che non possono aggiornare

EDIT:
scusa non avevo visto che eri un troll. bye.
Pier220427 Luglio 2016, 19:47 #5
Originariamente inviato da: Tedturb0
Francamente,guardando indietro, chi si e' preso un iphone 4s a suo tempo e lo sta ancora usando ha decisamente fatto un investimento, in confronto ai vari android lasciati a gingerbread o ICS, che con tutti i bug che contengono faranno facilmente perdere soldi agli utenti che non possono aggiornare

EDIT:
scusa non avevo visto che eri un troll. bye.


Detto da uno come te poi...
Tedturb027 Luglio 2016, 20:08 #6
Originariamente inviato da: Pier2204
Detto da uno come te poi...


...disse il bue all'asino
camilpal09 Agosto 2016, 14:55 #7
Leggo solo oggi le risposte effimere di chi non ha argomenti e accusa altri di trollismo. Però vorrei umilmente fare notare: perché spendere 900€ per una cosa che si può trovare con molte migliorie a un quinto del prezzo stesso? Rispondete nel merito e non con le solite litanie...però lo venderò a millemille. Non si tiene, io compro una cosa non per rivenderla. E quando affermo che hanno molte cose migliori rispetto al deus non lo dico per snobbismo...arte che solo loro hanno. Il marketing è cosa buona e giusta, i paraocchi sono altra cosa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^