Archos presenta 50 Neon, smartphone quad-core a 119€

Archos presenta 50 Neon, smartphone quad-core a 119€

Display da 5" e CPU quad core sono due dei punti di forza di questo smartphone dual SIM, che però non brilla sul fronte della RAM e della risoluzione

di pubblicata il , alle 13:38 nel canale Telefonia
Archos
 

Il produttore francese Archos ci ha abituato negli ultimi tempi a prodotti che puntano a competere nella fascia degli smartphone e dei tablet dal prezzo accessibile con caratteristiche sulla carta di rilievo. È questo il DNA anche di Archos 50 Neon, che punta a farsi notare per il display da 5" e il processore quad core.

Il suo cuore è una CPU Mediatek MT6582 Quad-Core 1.3GHz, associata a una GPUMali 400MP2: limitato è il quantitativo di RAM, pari a soli 512MB, forse una delle maggiori limitazioni di questo smartphone. La memoria di storage ammonta a 4GB ma è espandibile con schede MicroSD fino a 64GB.

Il display utilizza un pannello di 5" di diagonale, ma limitato alla risoluzione di 854x480. Il sistema operativo è Android 4.2.2. Tra le particolarità troviamo il supporto Dual SIM. La fotocamera utilizza un sensore BSI da 5 megapixel, mentre quella anteriore si ferma alla risoluzione VGA. La batteria ha una capacità di 2000mAh.

Errata corrige: Il prezzo precedentemente indicato di 199€ era errato, per un errore di stampa nel comunicato ufficiale. Il prezzo esatto è di 119,99€, già corretto nella titolo della notizia

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Varg8708 Agosto 2014, 13:47 #1
Originariamente inviato da: News
il quantitativo di RAM, pari a soli 512MB, forse una delle maggiori limitazioni di questo smartphone


Forse?

Con 10 euro in più ci si prende il Moto G, senza tirare in ballo i vari cinafonini.
demon7708 Agosto 2014, 13:48 #2
no buono.
decisamente scarso e sbilanciato.

e poi archos come marca non brilla di sicuro.
winebar08 Agosto 2014, 13:54 #3
Originariamente inviato da: "
Il produttore francese Archos ci ha abituato negli ultimi tempi a prodotti che puntano a competere nella fascia degli smartphone e dei tablet dal prezzo accessibile con caratteristiche sulla carta di rilievo. È questo il DNA anche di Archos 50 Neon, che punta a farsi notare per il display da 5" e il processore quad core.


A leggere questa descrizione iniziale mi viene il dubbio che si tratti di uno spottone... Vi faccio presente (non è una minaccia anche se può sembrare tale) che non è legale fare pubblicità senza informare l'utenza.

854x480 su un 5". Ma che si fumano in Archos?

MT6582 a 1,3GHz quad core. Allo stesso prezzo c'è il Moto G che va meglio.

512 MB di RAM a 199€. Moto G continua ad offrire di meglio.

Vero è che Moto G ha uno schermo più piccolo, ma più definito (anche se i tasti a schermo sono scomodi per alcuni).

Se uno vuole il dual SIM Wiko offre di più ad un prezzo minore, potendo peraltro vantare di essere il terzo produttore in Francia.

Ma Archos a chi crede di prendere per i fondelli con sti cosi? Prezzo accessibile e caratteristiche di rilievo? Sicuri che Archos non stia facendo pubblicità a Xiaomi in Cina e a Motorola/gamma Nexus nel resto del mondo?

Originariamente inviato da: Varg87
Forse?


E io che pensavo fosse il punto di forza!

Originariamente inviato da: Varg87
Con 10 euro in più ci si prende il Moto G, senza tirare in ballo i vari cinafonini.


Veramente lo si prende allo stesso prezzo in versione 16GB.
Se poi si bazzica su Internet e si conoscono gli shop online si può trovare a 180€ la 16GB / 150 la 8GB...
v1doc08 Agosto 2014, 14:14 #4
LOL, un cellulare cinese entry level con specifiche ridicole a 200 euro, non vale nemmeno la metà di quei soldi
Alessio.1639008 Agosto 2014, 14:15 #5
Che terminale ridicolo, vale si e no 80Euro.

Tutti a parlare del Moto G.. che poi è un telefono di fascia bassa!
Snapdragon 400 con Adreno 305, 1GB di Ram, Display da 4.5,

mah... c'è tanto di meglio in giro a prezzo inferiore.. senza andare a scomodare i cinafonini che io odio,

Ne scrito uno tanto per,
rimanendo sui 5 pollici come questo Archos, abbiamo ASUS che offre

ZenFone5
con questa dotazione:

2GB di RAM

un processore Intel Atom Z2580 2x2 Cores 2.0GHz
abbinato ad un processore grafico PowerVR SGX544MP2

display 5 1280×720 ips
gorilla glass 3

16GB di mem interna + espandibile

Fotocamera da 8Megapixel di qualità buona,
una camera frontale da 2Megapixel

Batteria da 2110mAh

Antutu segna 23000 punti.

Al costo di 140EURO...
Dumah Brazorf08 Agosto 2014, 14:44 #6
Il mio iWing WTD2 è identico, ha risoluzione maggiore e più ram. Pagato DAZI DOGANALI INCLUSI 120euro 3 mesi fa.
IL_mante08 Agosto 2014, 14:50 #7
veramente il prezzo ufficiale dello zenfone 5 è di 229€, poi sti atom su android non è che stiano facendo chissà quale figura, e li utilizza solo asus...

motorola moto g ha molti competitor, ma imho detiene ancora il miglior rapporto qualità-prezzo
lonewo|_f08 Agosto 2014, 15:01 #8
lo zenfone è osceno, ha un atom z2xxx e non z3xxx

comunque, a meno soldi di sto archos si riescono a trovare telefono sempre mediatek ma con l'octacore 6592, 2 giga di ram e display fullHD , un 6582 con uno schermo del genere e così poca ram dovrebbe costare meno di 100 euro
Alessio.1639008 Agosto 2014, 15:02 #9
Originariamente inviato da: IL_mante
veramente il prezzo ufficiale dello zenfone 5 è di 229€, poi sti atom su android non è che stiano facendo chissà quale figura, e li utilizza solo asus...


Atom solo su ASUS?
Ma quando mai?
Lenovo su diversi terminali tra cui il K900
ZTE su diversi terminali tra cui ZTE Grand X2

Fatti un giro su Etotalk e simili, 140Euro.
Giouncino08 Agosto 2014, 15:28 #10
archos fa generalmente terminali di fascia bassa e poco competitivi. Questo non fa eccezione.

Quoto chi dice che sia meglio il Moto G (e di gran lunga anche!!!) e consiglio a chi suggerische atom Z2xxx di informarsi meglio di quanto siano scarsini questi atom in termini di autonomia e prestazioni in senso assoluto. Non a caso sono stati rapidamente soppiantati dagli Z3xxx, che comunque non trovo ancora abbastanza competitivi in termini di risparmio energetico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^