Aggiornamenti Android: il punto della situazione

Aggiornamenti Android: il punto della situazione

Cresce di mese in mese il numero di terminali equipaggiati con la nuova versione del sistema operativo di Open Handser Alliance ma c'e' chi preferisce ancora Eclair

di pubblicata il , alle 08:43 nel canale Telefonia
Android
 

Come ormai ogni mese, anche questo settembre, Google ha diffuso sul sito Android Developers i dati relativi alla diffusione delle varie versioni del proprio sistema operativo mobile. Stando a quanto pubblicato in data 1 settembre cresce ancora una volta il numero di dispositivi equipaggiati con la versione 2.2 di Android che incrementa del 25% circa la propria diffusione rispetto al mese di luglio, arrivando a toccare quasi il 29% del totale. Sono invece in calo le percentuali delle versioni 2.1, 1.6 e 1.5 rispettivamente ferme a 41,7%, 17,5% e 12%.

Da questi dati è deducibile che sono sempre di più i dispositivi equipaggiati fin dalla nascita con la nuova versione del sistema operativo di Open Handser Alliance o che nati con Eclair(2.1) vengono poi aggiornati a Froyo(2.2).

È questo il caso di Galaxy S, lo smartphone top di gamma di casa Samsung che, lanciato sul mercato con la versione 2.1 del sistema operativo, si accinge a cambiare veste passando alla 2.2. È molto probabile infatti, che già a partire dalla fine di questo mese i possessori di Galaxy S possano effettuare l'upgrade alla nuova versione di Android, apportando quindi al proprio terminale tutte le migliorie conseguenti.

Sembra navigare invece controcorrente Sony Ericsson. Sono trapelati negli ultimi giorni in rete, dei rumors secondo cui la casa nippo-svedese renderà disponibile un aggiornamento per i propri terminali equipaggiati con android 1.6. L'aggiornamento sarà però alla versione 2.1 e non alla 2.2 come però d'altra parte già annunciato al lancio dei terminali. In ogni caso i possessori di Xperia X10, Xperia X10 Mini, Xperia X10 Mini Pro e Xperia X8 potrebbero rimanere delusi, visto il crescente utilizzo di Froyo da parte degli altri produttori.

Delusione solo in parte attutita dal fatto che probabilmente non sarà una versione 2.1 "classica" ma porterà comunque degli aggiornamenti positivi come il supporto HTML5, la possibilità si registrare video HD 720p con autofocus continuo e la funzione di aggiornamento dei contatti con Facebook e Twitter.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
l'arcangelo20 Settembre 2010, 08:50 #1
Ma la "personalizzazione" effettuata da sony va ad appesantire il s.o.?chissà perché non passano direttamente alla 2.2.io aspetto da tempo l'aggiornamento a Froyo del mio n97mini...
Bluknigth20 Settembre 2010, 08:53 #2

Sony

La Sony come sempre fa delle scelte che non condivido.

Ho l'X10 mini pro e onestamente il telefono mi starebbe bene come è ora senza aggiornamenti.
Tuttavia, a mio parere hanno un terminale unico come dimensioni/funzioanalità, se lo aggiornassero in tempi rapidi alle ultime versioni ne avrebbe sicuramente venduti il doppio.

Il bello è che nel manuale che c'è nella scatola c'è scritto che per 2 anni ti garantiscono aggiornamenti software per migliorare le funzionalità del tuo telefono.... Fanno ridere

Caridorc20 Settembre 2010, 08:57 #3
Chiaritemi un po' come funziona il mondo android. Presto o tardi potrei passare al robottino, ma tra gli smartphone di fascia medio-bassa si trova soltanto la 1.5 e la 1.6 aggiornabile alla 2.1

1) Cosa cambia da ogni versione?
2) Che limiti ci sono per cui non si può aggiornare sempre all'ultima versione?
3) Se uno è aggiornabile 1.6->2.1, dopo si può aggiornare lo stesso 2.1->2.2?
PhoEniX-VooDoo20 Settembre 2010, 09:05 #4
per me sony ha speso un botto per impastare Android con quella sua interfaccia per non far capire ai più che si tratta del "solito" android ma differenziarsi e fare miliardi su miliardi (nei loro sogni).

in realtà la loro UI dev'essere stata fatta davvero "male" dato che hanno (evidentemente) grandi problemi di portabilità sulle versioni successive alla preistorica 1.6..

è un peccato cmq perchè i vari XPeria, per quanto super plasticosi sono carini..
bertux20 Settembre 2010, 09:13 #5
Originariamente inviato da: l'arcangelo
Ma la "personalizzazione" effettuata da sony va ad appesantire il s.o.?chissà perché non passano direttamente alla 2.2.io aspetto da tempo l'aggiornamento a Froyo del mio n97mini...


non so se tu stia scherzando ma N97 mini è un nokia che monta il sistema operativo symbian che con android non ha niente a che fare.
devilpera6420 Settembre 2010, 09:17 #6
W le cooked Rom e l'HD2 xD ora col porting di Android si può usare sia WinMo 6.5 che Androir Froyo 2.2...altro che samsung galaxy S :-D Poi sti dispositivi di fascia alta si equivalgono prestazionalmente se sotto lo stesso O.S (i.e Android).

P.S:

Hanno già flashato la Rom del Desire HD e l'hanno messa su HD2...semplicemente na bomba. Voi di Hwupgrade, dovreste fare una rece su quel sito..tanta roba proprio.!!
Nenco20 Settembre 2010, 09:20 #7
Sony passerà direttamente a gingerbread, ma solo con nuovi terminali, in rete si trova la foto della roadmap
bertux20 Settembre 2010, 09:23 #8
Originariamente inviato da: Caridorc
Chiaritemi un po' come funziona il mondo android. Presto o tardi potrei passare al robottino, ma tra gli smartphone di fascia medio-bassa si trova soltanto la 1.5 e la 1.6 aggiornabile alla 2.1

1) Cosa cambia da ogni versione?
2) Che limiti ci sono per cui non si può aggiornare sempre all'ultima versione?
3) Se uno è aggiornabile 1.6->2.1, dopo si può aggiornare lo stesso 2.1->2.2?


1) come ogni sistema operativo, ad ogni aggiornamento viene cambiata ( in maniera + o - maggiore) l'interfaccia e le caratteristiche , per esempio su android 2.2 avrai maggiore velocità del browser nonchè il comleto supporto al flash player
2)dipende dall'hardware e soprattutto dal produttore, per esempio l'acer può decidere di non sviluppare android 2.2 per il proprio acer liquid
3) dipende se l'hardware rispetta i requisiti minimi del nuovo Sistema operativo e se il produttore vuole "sbattersi" a svilupparlo.
per ora l'unico smartphone che riceve per primo gli aggiornamenti è il nexus one, il cellulare prodotto in collaborazione con HTC per google
Pier de Notrix20 Settembre 2010, 09:37 #9
Originariamente inviato da: l'arcangelo
Ma la "personalizzazione" effettuata da sony va ad appesantire il s.o.?chissà perché non passano direttamente alla 2.2.io aspetto da tempo l'aggiornamento a Froyo del mio n97mini...


N97 mini? Se è una battuta per dire che l'N97 non ne ha bisogna, è stupida! Nokia semplicemente "non è a livello".
checo20 Settembre 2010, 10:00 #10
Originariamente inviato da: bertux
1) come ogni sistema operativo, ad ogni aggiornamento viene cambiata ( in maniera + o - maggiore) l'interfaccia e le caratteristiche , per esempio su android 2.2 avrai maggiore velocità del browser nonchè il comleto supporto al flash player
2)dipende dall'hardware e soprattutto dal produttore, per esempio l'acer può decidere di non sviluppare android 2.2 per il proprio acer liquid
3) dipende se l'hardware rispetta i requisiti minimi del nuovo Sistema operativo e se il produttore vuole "sbattersi" a svilupparlo.
per ora l'unico smartphone che riceve per primo gli aggiornamenti è il nexus one, il cellulare prodotto in collaborazione con HTC per google


a dire il vero ci vuole proprio poco a portare un 2.2 su un dispositivo

se ce la fa come hw poi è na cavolata, quello che frena sono le customizzazioni dei produttori.
fare na versione liscia non costerebbe granchè come risorse

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^