Toshiba Canvio AeroCast, il disco esterno con Wi-Fi e batteria ora vanta 1TB di capienza

Toshiba Canvio AeroCast, il disco esterno con Wi-Fi e batteria ora vanta 1TB di capienza

Presentato ufficialmente un nuovo hard disk esterno da parte di Toshiba, che vanta la connettività Wi-Fi e la presenza di una batteria interna, come già visto su Canvio AeroMobile SSD. Nel caso di Canvio AeroCast troviamo invece un hard disk meccanico di maggior capienza

di pubblicata il , alle 16:22 nel canale Storage
Toshiba
 

Abbiamo già avuto modo di parlare di Toshiba Canvio AeroMobile SSD, presentato dall'azienda agli inizi di settembre nel corso dell'IFA di Berlino. Questa premessa serve a delineare meglio il prodotto presentato oggi, che di fatto differisce per una sola, importante caratteristica, ovvero l'utilizzo di un hard disk meccanico al posto del Solid State Drive. Facciamo comunque un breve riassunto di cosa offrono queste soluzioni.

Toshiba

Esteticamente siamo di fronte a un normale hard disk esterno, nel formato da 2,5 pollici, ma a livello di funzionalità possiamo pensare a qualcosa di più simile ad un NAS wireless. Oltre a funzionare come un normale hard disk esterno, infatti, Canvio AeroMobile SSD e AeroCast sono dotati di connettività wireless, creando di fatto una sorta di rete a cui si possono collegare fino a 8 dispositivi. Non solo: queste unità dispongono anche di batteria al litio interna, in modo tale da essere utilizzati in mobilità (ad esempio in uno zaino), integrando inoltre un lettore di card SD abilitato per il backup automatico degli scatti presenti sulla memory card.

Attraverso un'apposita app (iOS e Android) si può accedere a Canvio AeroMobile SSD e AeroCast anche da smartphone e tablet, mentre la porta USB 3.0 integrata funge sia da normale connessione a PC, sia da caricatore per la batteria interna. Toshiba, in sostanza, affianca al primo modello presentato un nuovo modello basato su hard disk meccanico da ben 1TB, lasciando agli utenti la scelta. Ovviamente l'unità SSD sarà più resistente agli urti e con un'autonomia maggiore (8 ore), pagando però un prezzo in termini di capienza massima, 128GB. Toshiba Canvio AeroCast può operare per 5 ore prima di essere ricaricato e occorre sicuramente più cura nel trasportarlo, ma vanta una capienza molto più elevata.

Da segnalare è inoltre la funzionalità Internet Pass-Thru Mode, grazie alla quale è possibile navigare in rete e accedere al Canvio AeroCast contemporaneamente. Per spiegarci meglio: accedendo da tablet, smartphone o PC non ci si "brucia" l'unica connessione Wi-Fi disponibile solo per collegarsi al disco, in quanto grazie al pass-thru mode si potrà essere connessi contemporaneamente sia alla normale rete domestica, o aziendale che sia, ma anche al disco che fa da ponte.

La mossa di Toshiba può essere letta in due modi diversi. La prima è ovviamente quella di offrire un'opzione in più all'utenza, per i quali 128GB potevano non essere abbastanza. L'altra è di posizionamento sugli scaffali: molta gente, la meno informata, probabilmente non si spiega perché un disco esterno da "soli" 128GB possa costare circa 150 Euro, non considerando che all'interno c'è un SSD (ci riferiamo al modello Canvio AeroMobile SSD). Ora Toshiba può sfoggiare sugli scaffali un disco che se la gioca in termini di capienza con altri, con tutte la caratteristiche avanzate proprie di questo modello. Il prezzo non è stato ancora rilasciato, ma certo non differirà troppo dalle soluzioni con hard disk meccanico di pari capienza posizionati nella fascia alta, giustificata dagli elevati contenuti tecnologici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deepdark11 Dicembre 2014, 17:26 #1
Preferisco un disco classico con un qgenie o simile. Ci sono anche quelli con batteria da 6Ah che costano 40 euro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^