TDK, allo studio supporti Blu-ray da 200 GB

TDK, allo studio supporti Blu-ray da 200 GB

TDK annuncia la realizzazione di supporti ottici Blu-ray da ben 200GB economicamente sostenibili per il mercato, disponibili in ogni caso in tempi non brevi

di pubblicata il , alle 10:58 nel canale Storage
 

TDK ha recentemente annunciato l'imminente commercializzazione di supporti Blu-ray da 25GB, come riportato da Hardware Upgrade nei giorni scorsi in un focus dedicato. Prende dunque il via l'atteso passaggio al mondo dell'alta definizione, unito anche alla disponibilità di supporti ottici di grande capienza. TDK ha in ogni caso mostrato la roadmap per le prossime generazioni di supporti, che arriveranno alla capacità di ben 200GB, seppur non a breve.

Se infatti TDK già nel corso dell'anno passato annunciò di aver pronto un prototipo di supporto Blu-ray da 100 GB, nulla si sapeva sulla reale stabilità del media, e soprattutto se la commercializzazione fosse sostenibile a causa delle spese di produzione. Sembra invece che TDK produrrà supporti Blu-ray fino a 200 GB, sfruttando un numero di layer sovrapposti, il cui numero arriverà a ben otto nel caso del disco di maggiore capienza.

Purtroppo la linea temporale non riporta nemmeno la dicitura degli anni, ma si evince chiaramente come le velocità di scrittura aumenteranno col passare del tempo, come tipico del settore dei masterizzatori ottici. Interessante in ogni caso notare come i supporti registrabili e riscrivibili verranno presentati in contemporanea, come avvenuto con la prima generazione annunciata nei giorni scorsi.

Non è da escludere che tali annunci, onestamente prematuri, servano a mettere in chiaro le potenzialità di sviluppo di Blu-ray, al fine di far preferire alla gente questo standard invece che HD-DVD, il formato concorrente sviluppato da Toshiba.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor14 Aprile 2006, 11:02 #1
e la SIAE s'impenna!

ma si sa niente della AFFIDABILITA' dei supporti? perchè mi sembra che sia un fattore ben più critico della capacità complessiva del supporto...
Bluknigth14 Aprile 2006, 11:10 #2
Non vorrei dire una stupidata, ma alla presenazione della tecnologia mi sembrava che indicassero una durata estremamente elevata di anni (50 o 100), cosa a mio parere molto ottimistica.
Poi come sempre conterà la qualità del supporto e la cura di chi li conseva.
Onestamente ho cd masterizzati qualche anno (7-8) e con TDK e Verbatin ho avuto pochi problemi, almeno fino a ora.
dnarod14 Aprile 2006, 11:11 #3
masterizzo 200 giga di dati e fra 3 mesi "errore di ridondanza ciclico, impossibile leggere il supporto" ... del resto un hd si puo rompere facilmente, una memoria flash puo smettere di funzionare a random... se uno stesse a crucciarsi per queste cose non dormirebbe mai sonni tranquilli (come me)...uffa possibile che non ci sia una reale garanzia per i dati? questi dvd da 200 giga mi ispirano fiducia come un politico che sostiene di fare i miei interessi :|
goldorak14 Aprile 2006, 11:14 #4
Originariamente inviato da: dnarod
masterizzo 200 giga di dati e fra 3 mesi "errore di ridondanza ciclico, impossibile leggere il supporto" ... del resto un hd si puo rompere facilmente, una memoria flash puo smettere di funzionare a random... se uno stesse a crucciarsi per queste cose non dormirebbe mai sonni tranquilli (come me)...uffa possibile che non ci sia una reale garanzia per i dati? questi dvd da 200 giga mi ispirano fiducia come un politico che sostiene di fare i miei interessi :|


Vuoi reale garanzia per il backup dei dati ?
Ce' una sola strada : backup su nastro magnetico.
magilvia14 Aprile 2006, 11:17 #5
Ma anche HD-DVD sta uscendo ora. Il primo aprile doom9 scriveva:
HD DVD was launched early. Yesterday, the first HD DVD players were being sold in Japan and a reader managed to grab one and two discs, and he was not pleased. I haven't managed to get any details yet as to which codec was used and if the disc was single layer or double layer, but 1080i content encoded with MPEG-2 to a single layer HD DVD would indeed be a disaster.. two times the space for 4 times the amount of pixels - you do the math.
erupter14 Aprile 2006, 11:20 #6
Non ci credo manco se lo vedo.
Roadmap del genere ci furono fin dai tempi del primo cd.
Mai che sia arrivato qualcosa di più capiente.
I cd sono a 650mb o 700 (estensione del orange book), i dvd a 4,3gb e 8,5 e questi rimarranno lì do stanno.
Sicuro a palla
demon7714 Aprile 2006, 11:38 #7
In effetti sono tutte delle gran belle tecnologie... ciò che mi preoccupa seriamente è che (giustamente) si evolvono velocemente come tutto l'hardware.. ma con delle conseguenze!
I programmi invecchiano rapidamente ma altre cose no.. diciamo che metto via su un cd delle foto personali o un progetto fatto di files autocad e office ecc.. roba che magari dovrò o vorrò rivrdere tra 10 o 15 anni o magari anche più (per un pc sono ere geologiche!!)

1) per quanto tempo il cd resterà leggibile??
2) se il cd resta leggibile per quanto tempo i lettori CD esisteranno??
3) se il cd è leggibile e il lettore c'è i files che ho salvato saranno ancora leggibili dai programmi del futuro??

E SE FACESSI QUESTO DICORSO TRA 50 ANNI??

Korn14 Aprile 2006, 11:43 #8
e intanto siamo fermi ai dvd dl che costano ancora un botto
COFFEE_MUG14 Aprile 2006, 11:44 #9
Mmmmm.... back up totale su un solo dvd.... e magari pure riscrivibile. Bella li'
Bluknigth14 Aprile 2006, 11:58 #10
Originariamente inviato da: goldorak
Vuoi reale garanzia per il backup dei dati ?
Ce' una sola strada : backup su nastro magnetico.


Beh, anche il nastro le sue pecche le ha...

Unità che si rompono, cassette che si smagnetizzano, nastri che si rompono.....

il costo della soluzione a nastro.

Vuoi mettere la differenza di prezzo di un dat 40GB contro un BD a 50GB e la versatilità dell'ultimo?

A me BD piace, anche se le protezioni hanno lati chiari e oscuri a seconda se sei un professionista o un utilizzatore casalingo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^