Supporti HD DVD e Blu-Ray ibridi a basso costo

Supporti HD DVD e Blu-Ray ibridi a basso costo

New Medium Enterprises ha brevettato una tecnologia che permetterebbe di avere DVD ibridi, con informazioni compatibili sia per meccaniche Blu-Ray che HD DVD

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:22 nel canale Storage
 

New Medium Enterprises (NME), un'azienda inglese, ha annunciato di aver sviluppato una propria tecnologia per la produzione di supporti multi formato HD DVD, Blu-Ray e DVD caratterizzata da un costo particolarmente contenuto.

Le cifre indicate da New Medium Enterprises sono pari a 0,09 dollari per ogni supporto ibrido, contro gli 0,06 dollari richiesti a titolo di confronto per un tradizionale supporto DVD.

L'implementazione di New Medium Enterprises permetterebbe di montare sino ad un massimo di 10 distinti layer per ogni supporto; per garantire la corretta lettura di questi supporti è necessario che nei lettori venga implementata una nuova tecnologia di lettura e scrittura, sviluppata da NME e che da quest'ultima verrà fornita in licenza ai produttori di meccaniche Blu-Ray e HD DVD.

New Medium Enterprises non è la prima azienda a discutere di soluzioni per sviluppare supporti di tipo ibrido, che possano cioè gestire sia tradizionali layer di dati DVD che altri nei formati HD DVD e Blu-Ray. Warner ha infatti brevettato un proprio approccio che permette di utilizzare layer Blu-Ray su quelli HD DVD, così da avere compatibilità dei supporti con entrambi gli standard. Il layer Blu-Ray opera in modo tale da riflettere un sufficiente quantitativo di luce per poter essere letto da un lettore Blu-Ray, ma allo stesso tempo essere superato dal laser delle meccaniche HD DVD che così possono leggere il layer a loro corrispondente.

Gli approcci Warner e NME dovrebbero tuttavia essere complementari; stando alle informazioni disponibili al momento attuale, infatti, Warner ha brevettato l'applicazione che permette di avere supporti ibridi, mentre New Medium Enterprises ha brevettato la tecnologia che permette di ottenere questi supporti. I due brevetti, di conseguenza, risultano essere complementari tra di loro.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Reuters, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
II ARROWS27 Settembre 2006, 17:33 #1
FIGATA!

Utile sta cosa.
The_misterious27 Settembre 2006, 17:35 #2
e suddetta licenza costerà mille mila miliardi?
Login27 Settembre 2006, 17:42 #3
Se per caso va a finire così, è proprio il caso di dire che tra i due litiganti il terzo gode...
romolo77527 Settembre 2006, 17:47 #4
costo di produzione di un supporto multi formato 0,09 dollari....
costo al pubblico di un supporto multi formato 1'000'000'000 di euro......
OverCLord27 Settembre 2006, 17:48 #5
A loro costa 0,09 $ produrre un disco, poi aggiungete circa 50 cent per licenze succhia sangue, l'ingordigia dei distributori vale altri 50 cent, poi ci sono i rivenditori che devono guadagnare 50 cent, infine la tassa SIAE che per cosi' tanti giga sono 5 euro almeno, infine la novita' dei supporti sono almeno altri 10 $

insomma presso di lancio: 0,09 + 0,50 +0,50 +0,50 +10 = 11,59$ che magicamente diventano 11,99 euro + 5 euro di SIAE siamo a 16,99 euro

OverCLord27 Settembre 2006, 17:51 #6
DVD+ R di ottima qualita': 35 centesimi con Mastercard

DVD+R DL di ottima qualita': 3 euro con Mastercard

Supporto ottico multi layer multiformato: NON HA PREZZO

sbaffo27 Settembre 2006, 18:37 #7

RFID anti-copia nei DVD: già triste realtà!

se questa notizia è vera almeno la cresta Siae dovranno toglierla!

http://www.tomshw.it/business.php?guide=20060919
Wilfrick27 Settembre 2006, 18:40 #8
ma... dirò una castroneria, ma se il laser blu passa il layer hd dvd... o come cavolo è... allora potrebbe esserci scritto sul layer HD DVD determinati dati, magari un film e contemporaneamente nel layer bluray un altro film... avere due film (per esempio, ma potrebbero anche essere dati) su un unico supporto?
In effetti il doppio layer permette già questo nei DVD.......
magilvia27 Settembre 2006, 18:41 #9
Warner ha brevettato l'applicazione che permette di avere supporti ibridi, mentre New Medium Enterprises ha brevettato la tecnologia che permette di ottenere questi supporti

Ehm... che differenza ci sarebbe tra "avere" e "ottenere" questi supporti ?
littlemau27 Settembre 2006, 19:04 #10
Originariamente inviato da: sbaffo]se questa notizia è
http://www.tomshw.it/business.php?guide=20060919[/url]

Mi sa che prima devono risolvere questa rogna :http://punto-informatico.it/p.aspx?i=49203

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^