Seagate non produrrà più hard disk da 2,5 pollici da 7200 giri al minuto

Seagate non produrrà più hard disk da 2,5 pollici da 7200 giri al minuto

Entro la fine dell'anno Seagate non produrrà più hard disk da 2,5 pollici con regime di rotazione di 7200 giri al minuto. Ecco le motivazioni.

di pubblicata il , alle 08:53 nel canale Storage
Seagate
 

La notizia, riportata da Xbitlabs, è di quelle che sulle prime lasciano perplessi, ma che assumono un significato alla luce di alcune considerazioni. Entro la fine di quest'anno Seagate non produrrà più hard disk da 2,5 pollici con regime di rotazione di 7200 giri al minuto, dedicandosi allo sviluppo di altre tipologie di dischi.

Partiamo però dalla motivazione di non tenere in listino questa tipologia di dischi: chi va alla ricerca di maggiori prestazioni rispetto a quanto offerto dai dischi 5400 giri mainstream rivolge le proprie attenzioni agli SSD e non certo alle unità con un regime di rotazione superiore. Inoltre le prestazioni di un 7200 giri sono solo leggermente superiori a quelle dei 5400 giri, vanificando di fatto quel fattore velocità che ne aveva legittimato l'esistenza nel periodo pre SSD di massa.

Seagate lavorerà con sempre maggiore convinzione sugli hard disk ibridi, che integreranno cioé un quantitativo di NAND Flash affiancato ai tradizionali piatti, al fine di offrire ottime prestazioni senza rinunciare alle capienze tipiche dei dischi con piatti rotanti.

Entro quest'anno sarà infatti la volta della terza generazione di hard disk ibridi in casa Seagate, e in questa famiglia l'azienda crede molto. L'ottimismo di Seagate nasce anche dalla sempre maggiore diffusione di PC portatili Ultrabook o simili, che nella loro declinazione in fascia bassa integrano proprio un sottosistema di storage ibrido.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor01 Marzo 2013, 08:59 #1
in effetti non hanno torto: con gli ssd che sono disponibili a prezzi ragionevoli, se vuoi le prestazioni non punti su un disco meccanico.

I 5400 rpm sono sufficienti per lo storage, consumano e scaldano meno, durano di più e costano meno... certo, devono proporli a prezzi aggressivi e con capienze sempre maggiori, se no tra un po' non avranno mercato.
Korn01 Marzo 2013, 09:59 #2
beh si anche se si parla dischi da 2.5 avranno deciso di relegare i 5400 sui notebook di fascia bassa e gli ibridi sulla alta a giocarsela con gli ssd
kliffoth01 Marzo 2013, 10:23 #3
Scelta saggia.
Ebbi la sventurata idea di mettere un 7200 sul mio portatile (tra l'altro un ottimo hd, un WD scorpio black), con il risultato di avere un rumore incredibile e il palmrest bollente.
Addirittura se ci giocavo, dopo un poco iniziavo ad avere rallentamenti a causa del surriscaldamento della scheda video, e spesso anche crash.

Messo un Hitaci 5k500b tutto risolto e sparito, e soprattutto il portatile è tornato silenzioso
guido89_01 Marzo 2013, 10:24 #4
tutto vero, e sicuramente spingerà la domanda per gli ssd, ma l'affidabilità, la capienza e sopratutto il costo/GB sono ancora decisamente valori troppo fluttuanti sul mercato ssd. io avrei dismesso la linea da 5400 piuttosto. vero che consuma e scalda meno, ma visto che l'hard disk è il vero collo di bottiglia delle prestazioni di un pc...

poi ovviamente queste sono le considerazioni utente, ovviamente ce ne sono un centinaio in più da fare sul lato aziendale...in ogni caso per me è un peccato...
guido89_01 Marzo 2013, 10:26 #5
Originariamente inviato da: kliffoth
Scelta saggia.
Ebbi la sventurata idea di mettere un 7200 sul mio portatile (tra l'altro un ottimo hd, un WD scorpio black), con il risultato di avere un rumore incredibile e il palmrest bollente.
Addirittura se ci giocavo, dopo un poco iniziavo ad avere rallentamenti a causa del surriscaldamento della scheda video, e spesso anche crash.

Messo un Hitaci 5k500b tutto risolto e sparito, e soprattutto il portatile è tornato silenzioso


sfortunatamente il caso singolo non è indicativo...io ho un 7200 da 2 anni e mezzo e non mi ha dato nessun problema...come vedi la cosa è assolutamente soggettiva. la sfiga è cieca, anche sulle auto fanno i richiami per problemi che scoprono anni dopo la produzione, certo che su un hard disk da 70-100-150 € non val la pena...
calabar01 Marzo 2013, 10:31 #6
Finalmente... secondo me con l'introduzione dei Momentus XT i dischi tradizionali avevano poco senso, ora con la discesa del costo delle nand sarebbe bene li abolissero del tutto per le soluzioni ibride di questo tipo.

Oramai la tecnologia è rodata, i costi non eccessivi, fossi in loro abbandonerei completamente i dischi tradizionali per quelli ibridi, così da unire grandi capienze a prestazioni finalmente discrete.
Non saranno SSD, ma in molti casi possono essere più che adeguati.
sniperspa01 Marzo 2013, 11:17 #7
Quando acquistai il mio attuale portatile 1 anno e mezzo fa, la presenza dell'hd da 7200 è stato uno dei fattori principali che mi ha fatto propendere verso quel modello (Dell v131)

La differenza si vede eccome secondo me rispetto ad un'HD da 5400 però è vero che con i prezzi attuali avrebbe più senso puntare a SSD...immagino che provvederanno a svuotare i magazzini e poi si concentreranno solamente su SSD visto che ormai i tempi sono maturi.

ps.senza contare che con l'aumento di prezzi che c'è stato sugli HD tradizionali vale ancora meno la pena di puntare su questi
kliffoth01 Marzo 2013, 11:22 #8
Originariamente inviato da: guido89_
sfortunatamente il caso singolo non è indicativo...io ho un 7200 da 2 anni e mezzo e non mi ha dato nessun problema...come vedi la cosa è assolutamente soggettiva. la sfiga è cieca, anche sulle auto fanno i richiami per problemi che scoprono anni dopo la produzione, certo che su un hard disk da 70-100-150 € non val la pena...


A me sembrava che l'HD andasse bene, quindi nessuna sfiga.
Evidentemente non giochi col portatile, oppure il mio portatile (Dell xps m1530) dissipa male (ho anche cambiato la pasta termica), o forse la 8600m gt scalda di suo.
Comunque l'incremento prestazionale (minimo nell'uso quotidiano, ad esclusione delle installazioni e delle deframmentazioni) non giustifica tutti quei disagi, ed è vero che la fascia alta dei 5400 e la bassa dei 7200 si toccano a livello di prestazioni.
Inoltre non dimentichiamo che comunque un 7200 è più sollecitato, e che comunque un portatile ha più vibrazioni etc etc, quindi anche da un punto di vista teorico sarebbe da preferire un 5400 su questo tipo di macchina.

Infine a guidarmi verso il modello Hitaci sono state anche le recensioni su silentpc, dove, tra l'altro, è possibile scaricare gli audio dei diversi HD, e il rumore di uno scorpio black e di questo Travelstar 5k sono effettivamente molto differenti
xka9101 Marzo 2013, 11:26 #9
ho buttato ieri il secondo seagate da 7200rpm fritto.. ho comprato uno scorpio black da 7200 ieri speriamo non mi crei gli stessi problemi..
hardstyler01 Marzo 2013, 11:53 #10

NOOOOOO!!!

Non sono d'accordo!!!! Ho preso un seagate perchè avevo i 7200 giri e perchè mi serviva spazio per il portatile!!!! L'alternativa erano i soliti caviar green, ottimi ma i 5400 o 5200 giri sono il massimo che possono girare, in realtà vanno a meno per cui per quale motivo avrei dovuto prendere un WD buttando il vecchio hitachi da 160 gb e 2 MB di cache??? No grazie, ho preso seagate, il top di gamma per i portatili e mi ci trovo benissimo soprattutto la differenza tra il vecchio 5400 giri e questo nuovo si nota eccome!!!!

A questo punto spero non si rompa mai o che la concorrenza li faccia altrimenti toccherà prendere un SSD che si è vero che è molto più veloce, come no! Ma è anche vero che se ne vuoi uno da 750 GB come ho preso il seagate quanto ti devi far spennare???

Ok, forse ne vendono pochi ma di sicuro non inizio a comprare SSD per il portatile, non ora almeno!!!! E poi i 750GB li ho presi abbonandanti, ma di certo un SSD economico da 256 GB non lo avrei preso per il poco spazio!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^