Intel DC P3608, SSD per il settore Data Center da 5000MB al secondo

Intel DC P3608, SSD per il settore Data Center da 5000MB al secondo

Nuova serie di SSD enterprise Data Center presentata da Intel, sotto la sigla DC P3608. Disponibile in diversi tagli, la nuova serie promette prestazioni davvero elevate, con picchi in lettura di 5000MB al secondo e 850 mila IOPS in letture casuali 4K

di pubblicata il , alle 10:32 nel canale Storage
Intel
 

Intel ha presentato la serie di SSD per Data Center DCP3608, in grado di soddisfare la sempre più crescente domanda di unità di questo tipo in un settore in continuo sviluppo, nonché avido di prestazioni e capienze. Questa serie di SSD promette infatti prestazioni molto elevate, grazie all'accoppiamento di due controller con interfaccia nativa NVMe in abbinamento all'interfaccia PCIe x8.

 

Il form factor scelto è definito HHHL AIC, molto simile a quello di alcune schede video, con un vistoso dissipatore di calore passivo che va a ricoprirlo nella sua interezza.

I tagli disponibili sono di 1,6TB, 3,2TB e 4TB, con prestazioni nell'ordine dei 5000MB al secondo in lettura (4500MB al secondo per il 3,2TB) e scritture rispettivamente di 2000MB, 2600MB e 3000MB al secondo. I consumi sono di 11,5W in idle, con un picco massimo dell'unità più capiente, in scrittura, che arriva a 40W (potete vedere i dettagli qui).

Intel cerca di rafforzare quindi la propria posizione nel settore SSD enterprise, particolarmente redditizio, forte anche della fornitura delle piattaforme di sistema. Non sono comunicati i prezzi, che possono variare anche di molto a seconda degli accordi con i singoli clienti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VEKTOR25 Settembre 2015, 16:31 #1
Rubberick26 Settembre 2015, 02:09 #2
costi stimati?
lamp7627 Settembre 2015, 09:12 #3

La rivoluzione informatica...

Sta arrivando la rivoluzione informatica!
Tra qualche hanno scompariranno gli hd, i computer avranno solamente un tipo di memoria veloce come la ram e persistente come le flash.
Si dovrà evolvere tutto il software!
piefab28 Settembre 2015, 08:28 #4
Se vi chiedete quanto costi, significa che non ve lo potete permettere...
Uakko30 Settembre 2015, 13:11 #5
Originariamente inviato da: Rubberick
costi stimati?


1.6TB : $3,509
3.2TB : $7,009
4TB : $8,759

(fonte pcworld.com)
Scarfatio30 Settembre 2015, 13:24 #6
Originariamente inviato da: lamp76
Sta arrivando la rivoluzione informatica!
Tra qualche hanno scompariranno gli hd, i computer avranno solamente un tipo di memoria veloce come la ram e persistente come le flash.
Si dovrà evolvere tutto il software!


Perchè siete tutti così contenti di fare il funerale agli HD? Io ho forti dubbi sulla loro morte. Anzi...
lelecarlino19 Ottobre 2015, 16:59 #7
secondo me gli HD tradizionali non verranno mai soppiantati, attualmente in produzione si potranno inserire come prima linea gli all flash ma secondo me in seconda linea gli HDD tradizionali daranno sempre una mano in termini di spazio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^