Hitachi pronta con nuovi microdrive

Hitachi pronta con nuovi microdrive

Hitachi prepara il debutto sul mercato giapponese di nuovi microdrive CF Type II da 2 e 4 Gbytes di capacità

di pubblicata il , alle 09:17 nel canale Storage
 
HGST, Hitachi Global Storage Technologies, dovrebbe finalmente rendere disponibili in Giappone il prossimo mese di Gennaio i nuovi microdrive a 2 e 4 Gbytes di capacità, basati su interfaccia CF Type II.

buff11.jpg


I nuovi microdrive supporteranno solo il File System FAT32, quindi non potranno funzionare con fotocamere digitali che supportano solo quello FAT16. Il costo indicativo è pari, sul mercato giapponese, a 400 dollari per il modello da 2 Gbytes e a 780 dollari per quello da 4 Gbytes.

buff13.jpg


Fonte: digit-life.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ANAKIN_7x29 Dicembre 2003, 09:34 #1
Una domanda: ma non saranno un po' fragilini...in rapporto alla cf standard costano un po' meno come prezzo / MB, ma a parità di prezzo preferirei le prime...
Fan-of-fanZ29 Dicembre 2003, 10:10 #2
Sicuramente corrispondono al detto: piccolo è bello!! Sono una figata!! E se si rompono li porto dall'orologiaio!
So che la Sony si è aperta alle CF. Chissà se con uno di questi dischi può nascere un grande amore...
atomo3729 Dicembre 2003, 10:39 #3
considerando che ci sono in giro reflex digitali professionali da 11 megapixels credo che questo tipo di supporto può essere molto utile.

Chissà se Hitachi però ci regalerà anche qualche HD SATA a 10.000 giri???
sinadex29 Dicembre 2003, 10:41 #4
certo molto spazio fa comodo, ma se poi si rompe?
se il risparmio non è grande meglio le cf classiche
MaxP429 Dicembre 2003, 10:48 #5
Brrrrrr io ho quasi perso 1 Gb di foto di un servizio... figuriamoci se ne avessi quasi persi 2 o 4 Gb...
Il punto debole è la fragilità. Uno dei miei MD l'ho gia sostituito due volte, la seconda dopo averlo usato solo 1 ora. Se non viene garantita una maggiore affidabilità, molto meglio le CF che se anche costano di più (ma il materiale che si perde può non avere prezzo) garantiscono sonni più tranquilli.

Una curiosità:
Questa estate avevo fatto un servizio su due moto prototipo e su mezza giornata di prove in pista. Faceva caldo e il MD si era bloccato. Non veniva riconosciuto né dalla macchina né dal pc.
Tornato a casa (dopo aver provato anche nel pc fisso) disperato l'ho messo 15 minuti in frigo e... miracolo.... ho scaricato le foto!

Poi è morto!
atomo3729 Dicembre 2003, 11:30 #6
non pensavo che fossere così "tanto" fragili come dite!
Tera29 Dicembre 2003, 12:06 #7

Fragilità

Forse io sono un fortunato ma ho il mio MD da 340Mb (pensate da quanti anni è uscito ) e mai un problema nemmeno nel deserto.
Questi giorni poi farà lo straordinario
atomo3729 Dicembre 2003, 12:43 #8
forse l'aumento della densità di memorizzazione l'ha reso più fragile, chissà!
Fan-of-fanZ29 Dicembre 2003, 13:38 #9
Quello che non capisco è Iomega. Hanno gli Zip a 250Mb e 750Mb... potrebbero farne tranquillamente sia periferiche di memorizzazione per webcam e fotocamere digitali, sia lettori portatili mp3, e magari entrambe le cose in un solo supporto. Inoltre lo IomegaZip è praticamente uno standard in tipografia... dico, modifichi un minimo le foto direttamente da fotocamera e poi le porti al service, senza passare dal PC... bah!
Melkizedek29 Dicembre 2003, 15:32 #10

Re: Fragilità

Originariamente inviato da Tera
Forse io sono un fortunato ma ho il mio MD da 340Mb (pensate da quanti anni è uscito ) e mai un problema nemmeno nel deserto.
Questi giorni poi farà lo straordinario


Staquoto Tera
Il Microdrive da 340mb è indistruttibile 4 anni di onorato servizio mai una perdita di dati
A proposito di temp di funzionamento, mi è morta una CF da 512mb mentre facevo foto di sera in montagna (-12 °C) sarà un caso?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^