Hitachi GST acquisisce Fabrik ed entra nel mercato dei dischi esterni

Hitachi GST acquisisce Fabrik ed entra nel mercato dei dischi esterni

Acquisizione di Fabrik da parte di Hitachi GST, finalizzata a crearsi una linea di prodotti per l'archiviazione esterna di dati

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:05 nel canale Storage
 

Il mercato dei dischi rigidi interni è in calo, allineandosi alle vendite medie di PC completi in questo periodo di crisi. Le aziende che commercializzano hard disk prevalentemente interni sono dunque quelle che più risentono della crisi, non potendo contare sulle vendite di unità esterne, le cui vendite sono in continua crescita. Una di queste aziende è Hitachi Global Storage Technology, che abbrevieremo per comodità in Hitachi GST.

E' di ieri la notizia, riportata da Xbitlabs, che Hitachi GST procederà con l'acquisizione di Fabrik, al fine di garantirsi un listino più ampio e comprendente le unità esterne, finora non trattate dall'azienda. Fabrik è un'azienda poco conosciuta nel nostro Paese, ma che gode di buona fama in altre zone del globo. Fanno capo a Fabrik due differenti linee di prodotti per l'archiviazione dati esterna, ovvero G-Technology e SimpleTech.

La prima citata, G-Technology, è specializzata nella commercializzazione di unità di storage per il mondo Apple, proponendo soluzioni che ricalcano in modo fedele il design dei prodotti della Mela. E' possibile dare una veloce occhiata ai prodotti a questo indirizzo. SimpleTech realizza invece una gamma di prodotti rivolta a tutti, andando in ogni caso alla ricerca di un design raffinato, come si può notare sul sito ufficiale.

Una mossa importante, quella di Hitachi GST, poiché le unità di archiviazione esterna stanno diventando sempre più un mercato fiorente. Se nel corso del 2008 sono state vendute circa 52 milioni di unità esterne, le previsioni per il 2012 parlano di ben 123 milioni di pezzi, a riprova di come l'utenza avrà sempre più bisogno di GB per backup ma non solo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
johnnyc_8425 Febbraio 2009, 13:06 #1
ma scusate...io ho due hard disk esterni, un LACIE e un PHILIPS, ed entrambi quando vado a disconnetterli vengono visti come dispositivi Hitachi...io credevo quindi che già fosse nel mercato Hd esterni
icoborg25 Febbraio 2009, 13:22 #2
si ma nn c'è scritto hitachi all'esterno, marketing+integrazione ciclo produttivo.
johnnyc_8425 Febbraio 2009, 13:26 #3
però i dindini dalle vendite di hd esterni li ha presi ugualmente.... :-)
SwatMaster25 Febbraio 2009, 17:58 #4
HDD esterno = HDD interno + controller smuffo. Non vedo perchè i produttori di hard disk interni debbano essere più in crisi di quelli esterni (che tra l'altro costano pure di più.
GByTe8725 Febbraio 2009, 18:06 #5
Mah, non è mica vero che gli hdd esterni costano di più

Ho comprato recentemente due hdd esterni Western Digital (uno da 2.5" e uno da 3.5" e costavano, in negozio online, praticamente meno degli hdd equivalenti "nudi"
SwatMaster25 Febbraio 2009, 18:17 #6
Originariamente inviato da: GByTe87
Mah, non è mica vero che gli hdd esterni costano di più

Ho comprato recentemente due hdd esterni Western Digital (uno da 2.5" e uno da 3.5" e costavano, in negozio online, praticamente meno degli hdd equivalenti "nudi"


Saranno stati in promozione, non so... Non ha senso che costino di meno delle controparti interne.
Ilbaama25 Febbraio 2009, 19:06 #7
Originariamente inviato da: SwatMaster
Saranno stati in promozione, non so... Non ha senso che costino di meno delle controparti interne.

Penso intenda dire che il prezzo dell'HD interno più quello del box esterno comprati separatamente costi più del box esterno con già l'HD e non che solo l'HD interno costi più del box già pronto(e quindi con l'HD).
*NOD32*26 Febbraio 2009, 02:25 #8
Originariamente inviato da: Ilbaama
Penso intenda dire che il prezzo dell'HD interno più quello del box esterno comprati separatamente costi più del box esterno con già l'HD e non che solo l'HD interno costi più del box già pronto(e quindi con l'HD).


Penso invece che volesse dire proprio quello che ha detto

I dischi esterni sono in promozione 365 giorni all'anno (basta guardare qualsiasi volantino di supermercati o catene di elettronica per rendersene conto) e quindi, quando proprio va male, costano come il solo disco che contengono, se non addirittura qualcosa meno. Per la verità c'è da aggiungere che, a volte, all'interno dei box si trovano dischi con "soli" 8MB di cache, a differenza di quelli che si comprano "nudi", che ne hanno 16 o 32, ma è stato più volte dimostrato che alti valori di cache sono più che altro uno specchietto per allodole e non portano a significativi incrementi di prestazioni. Altra cosa da mettere in conto e per la quale un disco esterno può costare meno di uno interno è il periodo generalmente più breve di garanzia del primo rispetto al secondo (1 o 2 anni contro 3 o 5). Io, pensando che comunque se mi dovesse morire un disco tra 4 o 5 anni, probabilmente non mi prenderei il disturbo di spedirlo in giro per il mondo (a spese mie) per farmelo riparare/sostituire, quando ho bisogno di un disco, spesso ne prendo uno esterno, lo estraggo dal box che lo contiene e lo monto nel pc: ho il disco che mi serviva, ho risparmiato e ci ho pure guadagnato un box, un alimentatore e un cavo usb (a volte, anche un cavo esata o firewire), che posso riutilizzare in futuro... cosa si può volere di più?
SwatMaster26 Febbraio 2009, 08:28 #9
Originariamente inviato da: *NOD32*
Penso invece che volesse dire proprio quello che ha detto

I dischi esterni sono in promozione 365 giorni all'anno (basta guardare qualsiasi volantino di supermercati o catene di elettronica per rendersene conto) e quindi, quando proprio va male, costano come il solo disco che contengono, se non addirittura qualcosa meno. Per la verità c'è da aggiungere che, a volte, all'interno dei box si trovano dischi con "soli" 8MB di cache, a differenza di quelli che si comprano "nudi", che ne hanno 16 o 32, ma è stato più volte dimostrato che alti valori di cache sono più che altro uno specchietto per allodole e non portano a significativi incrementi di prestazioni. Altra cosa da mettere in conto e per la quale un disco esterno può costare meno di uno interno è il periodo generalmente più breve di garanzia del primo rispetto al secondo (1 o 2 anni contro 3 o 5). Io, pensando che comunque se mi dovesse morire un disco tra 4 o 5 anni, probabilmente non mi prenderei il disturbo di spedirlo in giro per il mondo (a spese mie) per farmelo riparare/sostituire, quando ho bisogno di un disco, spesso ne prendo uno esterno, lo estraggo dal box che lo contiene e lo monto nel pc: ho il disco che mi serviva, ho risparmiato e ci ho pure guadagnato un box, un alimentatore e un cavo usb (a volte, anche un cavo esata o firewire), che posso riutilizzare in futuro... cosa si può volere di più?


Non so, probabilmente qui sono l'unico a non aver mai visto un HDD esterno costare meno di/uguale a uno interno.
C'è da dire che in ogni caso si è parecchio castrati in velocità, visto che i produttori si ostinano a propinarci gli USB. Dopo aver smontato il mio "vecchio" LaCie di tre-quattro anni fa, ed averlo montato internamente, gli ho ridato vita: 50-60MB/s in scrittura contro i 20-30 di prima non è mica male.
Poi ci sarebbe anche da dire che la maggior parte della gente manco sa come si monta, un HDD interno (e ne ho le prove).
GByTe8726 Febbraio 2009, 10:08 #10
*NOD32* ha colpito nel segno

Per esempio, recentemente ho comprato un WD Elements da 1TB a 87€ trovandoci dentro un Caviar Green, che in giro a meno di 90 non ho trovato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^