Hard disk da 100TB saranno la normalità nel 2025

Hard disk da 100TB saranno la normalità nel 2025

Nel corso di una recente conferenza si è fatto il punto sulle tecnologie di registrazione magnetica, con interessanti considerazioni sul futuro degli hard disk

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 11:47 nel canale Storage
 

Nel corso dell'evento Magnetism and Magnetic Materials (MMM) tenutosi ad Honolulu, Hawaii, si è fatto il punto sulle diverse tecnologie adottate per la memorizzazione dei dati su supporti magnetici, grazie alla partecipazione di molti enti, aziende e consorzi che hanno un ruolo in questo settore a livello globale. Particolarmente interessante è stato l'intervento dell'Advanced Storage Technology Consortium (ASTC), che ha mostrato una roadmap che guarda lontano nel campo degli hard disk.

In base a quanto mostrato, nel 2025 saranno una realtà hard disk con capienze fino a 100TB, grazie ad una evoluzione delle tecnologie attuali verso altre più complesse. Oggi le unità più diffuse sfruttano la Perpendicula Magnetic Recording (PMR), che però inizia a mostrare limiti se si vuole rimanere nel range di sicurezza per quanto riguarda l'integrità dei dati. Detto in altre parole, non si può pensare ad una evoluzione negli anni di questa tecnologia, serve passare ad altro.

hard disk 2025

Fin qui nulla di nuovo, poiché si sa che dietro l'angolo ci sono le unità Heat Assisted Magnetic Recording (HAMR), che verranno introdotte in maniera massiccia sul mercato a partire dal 2017, con incrementi di densità dati per area stimati di circa il 30% all'anno. Oggi la densità per area di un hard disk commerciale molto capiente è intorno agli 0,86Tbpsi (Terabit per square inch, ovvero per pollice quadrato), che la tecnologia HAMR porterà a valori limite di 2-4Tbpsi (a seconda delle implementazioni sul mercato). Il risultato sarà quello di avere sul mercato hard disk da 20 e più TB nell'arco di 5 anni a partire da ora.

Lo step seguente sarà il passaggio alla tecnologia BPMR+, Bit Patterned Magnetic Recording, per poi arrivare a combinazioni di diverse tecnologie contemporaneamente, che nel 2025 porteranno alla realizzazione di unità disco da ben 100TB, con densità per area nell'ordine dei 10Tbpsi. Come ci siamo trovati più volte a commentare, l'avvento degli SSD e relativo crollo in termini di costo per GB non è ancora in grado di impensierire il settore degli hard disk meccanici, che rimangono e rimarranno ancora per molto sul mercato, scelti ancora dalla stra-grande maggior parte delle aziende come unità di primo equipaggiamento. Il fenomeno dei Big Data, inoltre, ha creato una fortissima domanda in termini di TB lato server, che viene soddisfatta nel modo più economico proprio ricorrendo ad hard disk tradizionali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

73 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hrossi26 Novembre 2014, 11:57 #1
E allora avevate ragione voi qui www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2682653 quando prospettavate ancora una vita ed un aumento di capacità importanti per i dischi meccanici.

Hermes
Mory26 Novembre 2014, 12:06 #2
mercato solo per aziende e server visto che agli utenti domestici bastano e avanzano 500Gb/1Tb. Non credo usciranno mai pc o tablet con dischi da 100Tb
Marci26 Novembre 2014, 12:07 #3
Originariamente inviato da: Mory
mercato solo per aziende e server visto che agli utenti domestici bastano e avanzano 500Gb/1Tb. Non credo usciranno mai pc o tablet con dischi da 100Tb


Anche perché un tablet con un HD da 3.5" sarei curioso di provarlo
calabar26 Novembre 2014, 12:10 #4
Intanto stiamo ancora aspettando HAMR, che avrebbe dovuto portare a dischi da 60TB nel 2016 (Click e Click, giusto per citare questo sito).

Se rispettano questa roadmap come la precedente, questi dischi li vedremo il secolo prossimo, altro che...
Darkon26 Novembre 2014, 12:11 #5
100TB... bellissimo sulla carta, meno bello se ci pensi in altro senso:

1) A che livello di affidabilità? Perché già oggi concentrare così tanti dati (2/3TB) è un bel rischio salvo sia solo roba di cui ti interessa relativamente... arrivare a 100 mi sembra che per l'utenza home o anche se inizialmente il prodotto fosse rivolto solo ai server e server farm sia comunque piuttosto rischioso. Raid? Mah... Raid con dischi così capienti mi sembra comunque una prospettiva che comporta perdite di prestazioni poi nell'accesso ai dati bisognerebbe vedere se sarà così semplice mantenere la capacità di accesso (lettura e scrittura) agli stessi livelli di dischi più piccoli.

2) Di qua al 2025 penso che anche gli SDD se non si potranno avere di dimensioni simili saranno comunque molto, molto grandi. Ormai molti investono forte su queste tecnologie che specie sui server con una capacità di accesso estremamente rapida posso fare una grossa differenza prestazionale. Secondo me non è detto che non arrivi prima un SDD pari o più grande ma ovviamente qua è pura speculazione e speranza.

3) Ok non c'entra niente... però mi auguro che dischi più grandi non equivalga a minor ottimizzazione. Ormai anche perfino il più stupido dei giochi raggiunge dimensioni micidiali. Dragon age inquisition se non erro sta sui 25GB o giù di lì. Mi auguro che maggior spazio di archiviazione non sia la scusa da prendere al balzo per ottimizzare ancor meno di oggi visto l'andazzo degli ultimi anni.


Per il resto a queste stime ci ho sempre creduto poco. Se pensiamo quanto è cambiata la tecnologia da 10 anni a questa parte pensare che si possano fare ipotesi al 2025 mi sembra una barzelletta. 100TB potrebbero essere la minima parte di quanto sarà realmente disponibile a quella data o essere un'esagerazione. IMHO sono annunci più per attirare gente che vere e proprie previsioni attendibili.
gd350turbo26 Novembre 2014, 12:15 #6
Bhè...

A me un hard disk anche da un 20/30 tera, farebbe comodo
litocat26 Novembre 2014, 12:21 #7
Originariamente inviato da: Mory
agli utenti domestici bastano e avanzano 500Gb/1Tb

"640 kB ought to be enough for anybody" (cit.)
LMCH26 Novembre 2014, 13:09 #8
E' una previsione su 10 anni, vi ricordo che i generatori a fusione sono almeno 50..60 anni che sono previsti "tra 10 anni ...".
Tra 10 anni potremmo essere già passati a memorie di massa a memristori o a roba più esotica.
Spider-Mans26 Novembre 2014, 13:09 #9
spero nel 2025 gli hd meccanici siano nei musei

a fine anno mi faccio pc nuovo full ssd
compreso i giochi che ne beneficiano in tanti aspetti..che ne dicano alcuni ..: per i videogiochi non servono..si come no
Ale55andr026 Novembre 2014, 13:37 #10
Originariamente inviato da: Mory
mercato solo per aziende e server visto che agli utenti domestici bastano e avanzano 500Gb/1Tb. Non credo usciranno mai pc o tablet con dischi da 100Tb


io sono utente domestico e sto annaspando con 2tb...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^