Anche Gigabyte, sotto il brand Aorus, presenta il proprio SSD M.2 Gen4

Anche Gigabyte, sotto il brand Aorus, presenta il proprio SSD M.2 Gen4

In arrivo un SSD ad alte prestazioni con interfaccia PCIe Gen4 anche da Gigabyte, che sotto il brand Aorus comercializzerà a breve una soluzione con dissipatore passivo in rame e prestazioni di circa 5000MB/s

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Storage
Gigabyte
 

Gigabyte ha annunciato il nuovo SSD M.2 basato su architettura NVMe e interfaccia PCIe 4.0, che verrà commercializzato con il brand Aorus verosimilmente nel mese di luglio. Certificata Gigabyte Ultra Durable, la nuova serie vanterà tagli da 500GB, 1TB e 2TB, utilizzando chip Toshiba Bisc4 Nand Flash, Il socket utilizzato è ovviamente M.2, mentre da segnalare è lo chassis interamente in rame, che nella parte superiore assume un aspetto a 30 lamelle sabbiate per la dissipazione di calore.

Le prestazioni dichiarate dal produttore sono di 5000MB/s in lettura e 4400MB/s in scrittura, quindi in linea con gli altri SSD PCIe Gen4 visti o annunciati durante questo Computex. Il nome ufficiale della serie è AORUS NVMe Gen4 SSD, sulla quale non vi è alcuna indicazione riguardante i prezzi.

Con la presentazione da parte di AMD del chipser X570 sono molti i produttori che si stanno adeguando alle nuove specifiche. Nel mondo storage questo significa pensare già da ora ad unità PCIe Gen4. Sfruttando lo slot M.2 e tutti e quattro i canali, questo si traduce in velocità di trasferimento teoriche che possono arrivare al massimo a 8000MB/s, contro i 4000MB/s della generazione precedente (che poi per adesso è quella attuale).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^