Uno sguardo al mercato delle schede video desktop

Uno sguardo al mercato delle schede video desktop

Sono le soluzioni di fascia medio alta a caratterizzare il mercato delle schede video, almeno in termini di valore del venduto

di pubblicata il , alle 12:32 nel canale Schede Video
 

Jon Peddie Research, un istituto di ricerca americano specializzato nel mercato dei PC; ha effettuato alcune interessanti analisi sull'andamento del mercato delle soluzioni video per PC, comprendendo sia soluzioni discrete su scheda dedicata che integrate.

Nel corso del secondo trimestre dell'anno il giro di affari del settore delle schede video discrete è stato pari a ben 5,88 miliardi di dollari USA: con questa cifra viene indicato il valore di tutte le soluzioni video immesse in commercio, sommando quindi i ricavi dalla vendita di tutte le tipologie di schede video.

Analizzando la composizione in dettaglio di queste vendite, emerge come il 73,4% circa sia rappresentato da soluzioni dei segmenti Performance ed Enthusiast, cioè le due di fascia più alta di tutto il mercato.

Ovviamente queste soluzioni video sono quelle proposte a costi più elevati, e non rappresentano in termini numerici la maggior parte del mercato. Nella classifica dei volumi, in termini di numero di schede, sono le soluzioni integrate a fare da padrone con il 62% del volume complessivo del mercato, benché incidano per solo l'8,2% del valore complessivo, per una cifra equivalente di 482 milioni di dollari USA.

Le soluzioni di fascia media, cosìdette mainstream graphics, rappresentano circa 8,2% del valore complessivo del venduto, seguite con l'8,1% dalle costose soluzioni video per sistemi workstation grafiche e a chiudere il 2,1% delle soluzioni value graphics, le soluzioni video discrete di fascia più economica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7726 Settembre 2006, 12:57 #1
Sinceramente me lo immaginavo...

Se ti serve una scheda giusto giusto per lavorare con office vanno bene tutte... qualsiasi entry level è perfetta e fa anche di più!

Se ti interessano i videogiochi te ne serve una coi maroni!
Non necessariamente il massimo ma sicuramente una fascia alta!
Kanon26 Settembre 2006, 13:18 #2
Analizzando la composizione in dettaglio di queste vendite, emerge come il 73,4% circa sia rappresentato da soluzioni dei segmenti Performance ed Enthusiast, cioè le due di fascia più alta di tutto il mercato.


Questo smentisce il solito detto che sono le mainstream a fare volume di vendite e introiti. L'accanimento di ATi e nVidia sulla fascia medio-alta è giustificata ben giustificata perché da lì vengono i 3/4 del fatturato. Intel sarà ance leader nel mercato ma i suoi integrati fatturano una miseria rispetto alle soluzioni discrete dei AMD-ATi e nVidia.
Sempre che non abbia preso un granchio...
Kayne26 Settembre 2006, 14:43 #3
te credo, penso non sia troppo lontano dal vero affermare che il GUADAGNO di nVidia (ad esempio) su una 7900blabla sia 5+ volte tanto quello di una 6100
casacup26 Settembre 2006, 14:52 #4
questo cmq dimostra quanto ricarico ci sia sui prodotti più richiesti (in questo caso le schede video). non dico che le schede di fascia alta costino, in produzione, come quelle di fascia media, ma secondo me sono molto più vicini come costi di quello che si pensi
DevilsAdvocate26 Settembre 2006, 14:59 #5
Wow, non avrei mai creduto che tutta quella gente comprasse schede
del segmento enthusiast, considerando anche che in genere
costano, scaldano e consumano parecchio di piu'.
prova26 Settembre 2006, 15:00 #6
A dire il vero la notizia non è proprio recentissima, però vale la pena rifletterci un po' su lo stesso: se è vero che [al contrario di quello che si è soliti dire] le schede video di fascia alta sono quelle che incidono maggiormente sui ricavi complessivi, si potrebbe anche pensare ad un abbassamento dei prezzi per spingerle maggiormente. Dopotutto il loro successo significa che il numero di Enthusiast va progressivamente aumentando.
[però, ce n'è di gente che ha voglia di spendere per il proprio hobby videoludico, eh? Io è dai tempi delle 9700 che compro solo schede di fascia alta ma usate, e mi trovo da dio]
stop8126 Settembre 2006, 16:00 #7
Io, giocando esclusivamente su PC, compro sempre schede video di fascia alta o altissima, evito SLI e Crossfire perché non mi spingo oltre 1280x1024 e i soldi che risparmio in console e nei prezzi stratosferici dei giochi per console li investo in un PC potente, tutto qui
Eraser|8526 Settembre 2006, 20:58 #8
eh si.. tanto i giochi per pc non costano vero stop81 eh?
lupetto2k27 Settembre 2006, 14:00 #9
Originariamente inviato da: stop81
i soldi che risparmio in console e nei prezzi stratosferici dei giochi per console li investo in un PC potente, tutto qui


un bel risparmio.
se però dovessi anche comprare i giochi... .
onestamente io è da un paio di anni che ho smesso di star dietroalle tecnologie informatiche, che diventano obsolete in pochissimo tempo, e non rendono sempre il massimo causa codice mai perfetto.
una bella console alla metà del costo della scheda video (o anche meno) e una leggera maggiorazione del prezzo dei giochi rispetto alla controparte PC (quando c'è poi): per un videogiocatore penso sia molto più conveniente così...
e per il resto il mio pc di 3 anni va ancora egregiamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^