Intel accelera alcune operazioni grafiche con le GPU di Haswell

Intel accelera alcune operazioni grafiche con le GPU di Haswell

Intel continua ad investire nello svilippo delle proprie architetture di GPU integrate nei processori; per Haswell introdotto il supporto due nuove estensioni delle API DirectX

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:31 nel canale Schede Video
Intel
 

Intel ha annunciato, nella cornice del Game Developer Confernece, l'introduzione di due nuove estensioni delle API DirectX che saranno supportate nativamente dalle GPU integrate nei processori di prossima generazione, basati su architettura nota con il nome in codice di Haswell.

La prima prende il nome di PixelSync e permette agli sviluppatori software, attraverso un mix di componenti hardware e software, di gestire in modo efficiente pixel che sono parzialmente trasparenti senza richiedere l'intervento di operazioni di sorting che si rivelano particolarmente esigenti in termini di risorse di sistema.

La logica portata avanti da Intel è quindi quella di rendere per gli sviluppatori più semplice e agevole l'abilitazione dell'Order Independent Transparency all'interno del giochi, con ricadute dirette sulla qualità e  sul realismo delle scene generate. La Order Independent Transparency opera attraverso una riorganizzazione degli elementi di trasparenza così che vengano renderizzati in ordine corretto, evitando che si possano generare artefatti a video. Attualmente questa tecnica non è una delle funzionalità native delle API DirectX 11 ma viene implementata con le GPU moderne in un modo che richiede un elevato consumo di memoria video, sia in termini di quantità sia di bandwidth. L'approccio Intel permette di ridurre sensibilmente questi requisiti, caratteristica ancora più importante considerando che si sta parlando di GPU integrate e quindi dipendenti dalla memoria di sistema.

InstantAccess è la seconda estensione implementata da Intel; permette alla memoria fisica del sistema di venir letta oppure scritta direttamente dalla CPU oppure dalla GPU integrata nel processore in modo indipendente. Questo implica che ciascuno dei due componenti, CPU e GPU, possa intervenire negli spazi memoria dell'altro senza la necessità che un dato presente in uno spazio memoria debba venir prima copiato nell'altro così che il componente a quest'ultimo associato possa sfruttarlo nell'elaborazione.

E' interessante evidenziare come Intel stia progressivamente cercando di evolvere le proprie architetture di GPU integrate in ogni nuova generazione di processore della famiglia Core. Il supporto da parte degli sviluppatori software è indispensabile per Intel, ma alla stessa stregua che Intel sia impegnata in questo è fondamentale per gli stessi sviluppatori di giochi in considerazione della massiccia diffusione di sistemi nei quali l'unica GPU a disposizione sia proprio un modello basato su architettura Intel integrata in una CPU.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7729 Marzo 2013, 08:41 #1
Il problema E' e RESTA sempre lo stesso:
Se usi una discreta la GPU integrata non serve pressochè a niente.. e poco fanno le toppe software di terze parti.

I casi sono due:
Intel fa in modo di poter passare da una GPU all'altra in real time a seconda delle necessità DISTTIVANDO la discreta. (ipotesi che mi attira di meno)

Intel fa in modo che in presenza di una discreta la GPU integrata diventi una scheda secondaria in grado di cooperare direttamente svolgendo calcolo GPGPU o nei giochi occupandosi magari della fisica. (ipotesi ideale)
Bivvoz29 Marzo 2013, 09:08 #2
Originariamente inviato da: demon77
Il problema E' e RESTA sempre lo stesso:
Se usi una discreta la GPU integrata non serve pressochè a niente.. e poco fanno le toppe software di terze parti.

I casi sono due:
Intel fa in modo di poter passare da una GPU all'altra in real time a seconda delle necessità DISTTIVANDO la discreta. (ipotesi che mi attira di meno)

Intel fa in modo che in presenza di una discreta la GPU integrata diventi una scheda secondaria in grado di cooperare direttamente svolgendo calcolo GPGPU o nei giochi occupandosi magari della fisica. (ipotesi ideale)


Per questo dovremo aspettare le APU kaveri di AMD credo
unnilennium29 Marzo 2013, 09:34 #3
le gpu intel fino adesso hanno sempre sofferto il confronto sia come potenza elaborativa sia come driver e supporto, ora si sta impegnando a fondo, ma la politica dei prezzi rende le cose un pò difficili, con ivy bridge c'era la differenziazione di 2 tipologie, hd 2500 e hd 4000, tutti i notebook, a parte i celeron e i pentium, avevano la top di gamma, ora haswell ha introdotto ancora più differenze, gt2 gt3, quest'ultima solo su top di gamma, anche sui notebook solo quad core, cioè una percentuale infinitesimale, e viene da chiedersi se prendo un top di gamma perchè dovrei restare con una integrata, e non con una discreta potente non intel. lato driver, credo che il supporto sia appena sufficiente...

credo ancora che le apu amd siano migliori, considerando anche i prezzi, anche se per adesso sono un prodotto di nicchia, visto che su mobile sono quasi introvabili, e su desktop, a parte gli htpc, e su desktop non reggono il confronto intel + discreta,

è sempre una questione di prezzo, per cui haswell con una gpu gt3 non verrà mai utilizzato come gpu integrata... imho.
coschizza29 Marzo 2013, 10:09 #4
Originariamente inviato da: demon77
Intel fa in modo che in presenza di una discreta la GPU integrata diventi una scheda secondaria in grado di cooperare direttamente svolgendo calcolo GPGPU o nei giochi occupandosi magari della fisica. (ipotesi ideale)


quello che chiedi lo si puo far gia adesso tranquillamente.
calabar29 Marzo 2013, 10:18 #5
La seconda tecnologia è la più interessante, ed è quella che spero vedremo presto realizzata anche con schede dedicate.
AMD ci sta lavorando da un po', vedremo quali saranno i risultati.

Per la prima tecnologia, sinceramente mi pare strano che Intel possa implementarla e Nvidia e AMD non abbiano già fatto lo stesso sulle loro schede DX 11.1.
Qualche notizia a riguardo?
coschizza29 Marzo 2013, 10:20 #6
Originariamente inviato da: unnilennium
è sempre una questione di prezzo, per cui haswell con una gpu gt3 non verrà mai utilizzato come gpu integrata... imho.


imho le versioni portatili saranno usate solo con gpu gt3 integrata sia per le prestazioni che i consumi e costi, saranno come le apu amd con prestazioni paragonabili (ma non credo con costi simili).
JackZR29 Marzo 2013, 10:34 #7
Parafrasando un altro articolo:
"Intel, non perdere tempo e compra nVidia!"
AceGranger29 Marzo 2013, 15:08 #8
Originariamente inviato da: unnilennium
gt2 gt3, quest'ultima solo su top di gamma, anche sui notebook solo quad core, cioè una percentuale infinitesimale, e viene da chiedersi se prendo un top di gamma perchè dovrei restare con una integrata, e non con una discreta potente non intel..


ma anche no;

le GT3 riservate ai quad core saranno quelle con la ram cache nel package; le GT3 "normali" saranno presenti in TUTTE le fasce mobile dai quad core alle ULV.
demon7729 Marzo 2013, 16:53 #9
Originariamente inviato da: coschizza
quello che chiedi lo si puo far gia adesso tranquillamente.


Non mi risulta proprio.. con le CPU intel almeno.
Con AMD il discorso fila già di più.. peccato che però sono le cpu che adesso lasciano un po' a desiderare.
sundraw8315 Aprile 2013, 23:30 #10
onestamente chi gioca seriamemente si tiene ben lontano dalla grafica integrata..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^