Kingston presenta memorie HyperX PC4000

Kingston presenta memorie HyperX PC4000

La rincorsa a frequenze di lavoro sempre più alte anche per le memorie DDR prosegue inesorabile: Kingston lancia moduli DDR PC4000 a 500 Mhz di clock

di pubblicata il , alle 15:32 nel canale Schede Madri e chipset
Kingston
 
Kingston ha ufficialmente presentato una nuova serie di moduli memoria DDR HyperX, operanti alla frequenza di clock di 250 Mhz (500 Mhz effettivi) e contrassegnati dalla sigla PC4000. Unitamente a questi moduli Kingston ha presentato anche modelli PC3700, con clock di 466 Mhz.

I moduli PC4000, in particolare, si candidano quale soluzione di riferimento per piattaforme Socket 478 basate sui chipset Intel 865 Springdale e 875 Canterwood, con processori fortemente overcloccati.
I moduli PC4000 hanno timings di accesso di 3-4-4-8-1; la latenza CAS di 3 è necessaria al momento per garantire stabilità operativa a frequenze di lavoro così elevate.

E' bene sottolineare come PC3700 e PC4000 non siano standard ratificati dal Jedec, ma sigle che i produttori di memoria introducono autonomamente per certificare particolari moduli memoria in grado di operare a frequenze di clock fortemente fuori specifica.

Di seguito un estratto dal comunicato stampa ufficiale:

Fountain Valley, CA – (July 09, 2003), Kingston Technology Company, Inc., the worldwide independent leader in memory products, announced today it is first to market with its HyperX DDR 500MHz (PC4000) memory modules. Kingston is also announcing today its DDR 466MHz (PC3700) HyperX memory modules. Kingston's HyperX line of memory products are high-performance DDR memory modules targeted toward the avid gamer and PC enthusiast markets. Initially shipping in limited quantities, Kingston's latest addition to its HyperX product line will launch in 256MB and 512MB capacities and 512MB and 1GB kits supporting data rates of up to 500MHz.
Ulteriori dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mainas09 Luglio 2003, 15:49 #1

3-4-4-8-1?

mi sembra solo la solita corsa ai MHz...
Cecco BS09 Luglio 2003, 15:52 #2
500 mhz effettivi... ahhh sbav, sbav... certo, non suona bene il cas 3... forse mi accontenterei delle PC3700...
frankie09 Luglio 2003, 16:07 #3

Adesso io produco le PC5000

certo 6-6-6-14

Ovvio che girano!!!
dnarod09 Luglio 2003, 17:36 #4
a dire il vero io le ho trovate in un negozio mesi fa.....
KAISERWOOD09 Luglio 2003, 17:52 #5

dnarod

ti riferisce alle ocz? mi par eche è stata la prima a proporre pc3700 e pc4000
OverClocK79®09 Luglio 2003, 18:15 #6
scusate ma forse dico na cazzata
qlkuno che le ha provate mi può dare conferma

delle PC3500 di qualsiasi marca che reggono i 433mhz con timing aggressivi secondo voi in CL3 e con leggero overvolt nn reggono quei timing cammellosi a 500?

BYEZZZZZZZZZZ
cjcavin09 Luglio 2003, 18:31 #7
Originally posted by "OverClocK79®"

scusate ma forse dico na cazzata
qlkuno che le ha provate mi può dare conferma

delle PC3500 di qualsiasi marca che reggono i 433mhz con timing aggressivi secondo voi in CL3 e con leggero overvolt nn reggono quei timing cammellosi a 500?

BYEZZZZZZZZZZ


bhè ci arrivano anche senza il cas 3 alcune.. e sono delle pc3200... ma è altra storia quella mi sa ch sono pc3200 con timing alti...
sliver8009 Luglio 2003, 21:23 #8

inutili

io con delle pc3200 della a-data (quelle scrause, niente bh5) sono a 230 mhz con timing 3-3-2-2 , non penso che la differenza di prestazioni sia sostanziale se quelle pc4000 dovessere tenere veramente quei timing lì.
lasa11 Luglio 2003, 11:55 #9
Inutili....il futuro sta nelle ddr2...le ddr non ce la fanno più......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^