Una nuova piattaforma EPIA da VIA

Una nuova piattaforma EPIA da VIA

EX-Series: questo il nome delle nuvoe piattaforme VIA della serie EPIA, destinate all'abbinamento a dispositivi di elettronica di consumo

di pubblicata il , alle 09:11 nel canale Sistemi
 

EX-Series è il nome scelto da VIA per identificare la propria più recente piattaforma della famiglia EPIA; la principale caratteristica di questa soluzione è data dall'utilizzo del system media processor CX700M2. Il mercato di riferimento per questa nuova famiglia di prodotti EPIA è quello dei sistemi di elettronica di consumo, segmento nel quale la disponibilità di un processore X86 e di dimensioni ridotte sono caratteristiche apprezzate.

On board troviamo processori VIA della serie C7, in versioni con clock di 1,5 GHz oppure di 1 GHz; in quest'ultima versione la cpu ha un consumo così ridotto da richiedere solo un dissipatore di calore passivo per il corretto funzionamento.

Il chipset montato sulla scheda madre integra sottosistema video VIA UniChrome Pro II 2D/3D, che permette di gestire flussi video anche ad alta definizione con output sino alla risoluzione verticale di 1080 pixel interlacciati. Manca accelerazione hardware per i vormati video VC-1 e H.264, caratteristiche che potrebbero creare problemi di riproduzione fluida dei flissi video ad alta risoluzione in questi formati.

VIA dichiara un livello di consumo massimo pari a 13,6 Watt per l'intera piattaforma, quando utilizzata a pieno carico; livelli di consumo di questo tipo sono compatibili con installazioni in case di ridotte dimensioni, se non direttamente all'interno di sistemi di elettronica di consumo.

3432_large_EX_top.jpg (56503 bytes)

3431_large_EX_45.jpg (35585 bytes)

Di seguito un estratto dal comunicato stampa, accessibile on line a questo indirizzo:

Taipei, Taiwan, 28 December 2006 - VIA Technologies, Inc, a leading innovator and developer of silicon chip technologies and PC platform solutions, today announced the VIA EPIA EX-Series Mini-ITX mainboards, the first of VIA's compact platforms to feature the new VIA CX700M2 system media processor. Powered by the highly efficient 1.5GHz or fanless 1.0GHz VIA C7® processor, the VIA EPIA EX has an average operating power consumption of just 13.6 watts.

Specifically designed for the fast-growing x86-based consumer electronics market, the VIA EPIA EX mainboard features full consumer I/O, including ports for composite, component and S-Video, S/PDIF audio, and onboard connectors for LVDS and DVI displays, with USB2.0 and IEEE1394 peripheral connectivity, full featured SATA II RAID, and 10/100Mbps Fast Ethernet for seamless broadband connectivity, with a Gigabit Ethernet option.

The VIA EPIA EX also boasts the VIA CX700M2 advanced system media processor, an all-in-one digital media IGP chipset integrating the VIA UniChrome™ Pro II 2D/3D graphics core and an extended array of high end video and audio technologies, including hardware decoding acceleration of MPEG-2/-4 and WMV9 video, a built-in HDTV encoder up to 1080i, 720p output, and VIA Vinyl Multi-channel HD audio for a richer listening experience.

"We see the consumer electronics market increasingly adopting the x86 platform for the extra performance and comprehensive compatibility with all popular media formats, and the fully integrated, off the shelf VIA EPIA EX fills this need perfectly," said Daniel Wu, Assistant Vice President, VIA Platform Solutions Division, VIA Technologies, Inc. "Leveraging the power efficient VIA processors and the extensive feature set of the VIA CX700M2 media system processor, the VIA EPIA EX speaks directly to the demands of CE developers."

Combining such a range of leading-edge features and the richly integrated VIA silicon platform onto an ultra compact mainboard reduces the need for add-in cards and compatibility testing, greatly reducing time to market and significantly lowering the total cost of development for SIs and OEMs.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor03 Gennaio 2007, 09:20 #1
wow, 13 W a pieno carico per tutto il sistema!

però forse avrebbero potuto integrare un processore dedicato alla decodifica dei flussi A/V... lo so che i consumi ne avrebbero risentito, ma almeno la piattaforma sarebbe stata più completa!

resta il fatto che sarebbe pur sempre un buon mulo! (prezzo a parte, immagino )
Motosauro03 Gennaio 2007, 09:20 #2
Purtroppo costera fantastiliardi di trilioni
Altrimenti sarebbe il mio prossimo client, tanto di potenza per i miei scopi ce n'è pure troppa.
Carino cmq il fatto che abbiano messo l'uscita component onboard al posto dei connettori per l'audio posizionale, lasciando il compito ad una connessione SPDIF.
megawati03 Gennaio 2007, 09:35 #3
Eggià... è diverso tempo che seguo le piattaforme nano e mini-ITX (questa a occhio è una nano-ITX) con l'idea di farmi un mini-micro-PC al posto del cassone che ho ora... ma il punto è sempre stato che a parità di prestazioni di un PC tradizionale questi costano il 50% in più se mini-ITX, e i nano-ITX anche il doppio.

Eccazzo!!! Eppure dovrebbero costare DI MENO, non di più!

:-(
Ciappi7903 Gennaio 2007, 10:04 #4
Mi spiace contraddirti ma mi pare sia una mini-itx, non una nano.
Io ne ho una e devo dire che credo costino poco per farsi un sistemino senza troppe pretese. Ho una ME6000 comprata molto tmepo fa a casa e ne sono felicissimo. D'altronde ha una integrazione tale che non si pianta mai perchè tutto pare essere fatto ad hoc con nquanto ha attorno. Io sono affascinato sopratutto da quella serie che si alimenta a 12 volt e per la quale si risparmia addirittura l'alimentatore.
Sono una gran f****a 'ste mini-itx e nano-itx (le nano si che costano un po' troppo)....col tempo si diffonderanno e scenderanno e ce le ritroveremo ovunque. Evviva l'invasione delle Epia!
Octane03 Gennaio 2007, 10:19 #5
Bello notare anche come la CPU sia piu' piccola del North-bridge
AlleBacco03 Gennaio 2007, 10:32 #6
alla fine, a cosa servirà? quando uscirà sul mercato non sarà abbastanza potente per win vista: bisognerà montarci xp (oppure LINUX, meglio ancora)
Rubberick03 Gennaio 2007, 10:46 #7
Che carina :*
mynos7903 Gennaio 2007, 10:49 #8
Non è fatto per Windows Vista o per un pc desktop ... va benissimo per un mulo, per un media center o per i carPC ...
Io ho un CN13000 e ne sono felicissimo, come mulo acceso 24/24 non consuma nulla e non ha ventole, silenziosissimo! come media center ho un M12000 ed è una bomba pure quello!

Comunque non costano poi tanto ... una mobo Epia si aggira dai 150 ai 230 circa ...
Rubberick03 Gennaio 2007, 10:49 #9
Servono eccome... mica esiste solo windows vista.. ci si possono fare mini serverini stabili e dedicati ad uno specifico scopo con poco
DjLode03 Gennaio 2007, 10:59 #10
Una cpu non serve solo per un pc in senso stretto. Noi abbiamo applicazioni custom per i clienti dove queste schedine sono una manna dal cielo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^