Qualcomm Snapdragon 820A: il SoC entra nelle automobili

Qualcomm Snapdragon 820A: il SoC entra nelle automobili

Il tema automotive è sicuramente uno dei più discussi fra gli stand del CES di Las Vegas; Qualcomm vuol dire la sua presentando una famiglia di SoC pensati proprio per le autovetture, giocandosi l'interessante carta dell'approccio modulare in grado di garantire aggiornamenti nel tempo

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:31 nel canale Sistemi
Qualcomm
 

Qualcomm ha scelto di massimizzare la portata dei propri annunci scegliendo il CES 2016 di Las Vegas come megafono internazionale, offrendo una panoramica sui nuovi SoC che andranno ad equipaggiare un ventaglio decisamente eterogeneo di prodotti. Non solo smartphone quindi, ma anche automobili, droni, Internet of Things e altro ancora.

Particolarmente interessante è la piattaforma Snapdragon 820A, di chiara derivazione smartphone, che guadagna la desinenza A proprio per indicare l'ambito di utilizzo Automotive. Si tratta di un SoC con diverse particolarità, la prima delle quali è la natura modulare hardware. In buona sostanza gli aggiornamenti del sistema infotainment di bordo potranno godere non solo di aggiornamenti software, dati per scontati, ma anche di vere e proprie sostituzioni di moduli fisici qualora ve ne fosse la necessità.

Sono state annunciate due versioni, Snapdragon 820A e Snapdragon 820Am, quest'ultima dotata di modem LTE. Per fare un esempio di come la modularità possa venire incontro alle case automobilistiche e non ultimi ai clienti, si pensi alla possibilità di sostituire il solo modulo LTE, perché magari fra qualche anno vi sarà qualcosa di più adatto e performante. Poiché l'automobile può avere una vita molto lunga, l'approccio modulare garantisce la possibilità di stare al passo coi tempi senza tenersi quello che già c'è e farselo andare bene in qualche modo.

La famiglia di SoC Snapdragon 820A è realizzata con processo produttivo 14nm FinFET e sfrutta la CPU Kryo64-bit , Adreno 530 sul fronte GPU, DSP Hexagon 680 e, nella versione Snapdragon 820Am, il modem X12 LTE che promette velocità massime di trasferimento di 600 Mbps in downlink e 150 Mbps in uplink.

In un altro comunicato Qualcomm ha annunciato che alcuni modelli di automobili Audi, a partire dal 2017, saranno equipaggiate con una differente versione di sistema di infotainment, Snapdragon 602A (CPU Krait, GPU Adreno 320, DSP Hexagon).

Dalla collaborazione con i partner è emersa l'esigenza, per le auto del futuro imminente, di poter gestire contemporaneamente più display, oltre all'ordinaria gestione dell'infotainment tradizionale. Si pensi alla recente introduzione su auto di un certo rango di cruscotti che di fatto sono monitor, dotati però anche di navigatore separato e sistema audiovisivo nei sedili posteriori. Un SoC di buona potenza permette di realizzare sistemi simili superando i limiti di molte soluzioni attuali, ed è proprio per rispondere alle nuove esigenze che Qualcomm ha realizzato i SoC Snapdragon 820A, fiutando ovviamente anche l'ottima opportunità di business.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^