La prima piattaforma Atom con decodifica HD via hardware

La prima piattaforma Atom con decodifica HD via hardware

Sviluppata da Habey USA, prevede l'utilizzo di un chip dedicato per la decodifica dei flussi video in alta definizione

di pubblicata il , alle 08:28 nel canale Sistemi
AtomIntel
 

L'annuncio arriva da Habey USA, una filiale di Norco Industrial Computer Technology, società specializzata nello sviluppo di PC per utilizzo industriale. Nasce così la prima piattaforma basata su CPU Atom in grado di supportare la decodifica hardware di filmati in alta definizione. Il sistema è in grado di supportare la maggioranza dei formati video HD attualmente presenti, così come garantisce un alto livello di connettività: si presenta pertanto come una soluzione ottimizzata per l'utilizzo in sistemi HTPC.

Il modello progettato da Habey, identificato dalla sigla BIS-6550HD, è basato, come la quasi totalità dei netbook, su CPU Intel Atom N270 e chipset Intel 945GSE + ICH7M. Habey ha aggiunto al corredo hardware un chip destinato al video decoding, in grado di supportare il calcolo in tempo reale di flussi H.264, VC-1 fino a 40Mb/s, MPEG-2 fino a 125Mb/s, sufficiente quindi a garantire la riproduzione di filmati in Blu-ray.

La piattaforma è in grado di supportare connessioni D-Sub, HDMI, composito e S-Video. Al momento però Habey non ha intenzione di produrre su larga scala il prodotto, ma ha comunque comunicato la disponibilità a lavorare con produttori eventualmente interessati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx12 Marzo 2009, 08:46 #1
prima dei sistemi HTPC a me viene da pensare ai set top box - ho qui, smontato, quello vecchio di alice tv, con dentro un geode di AMD (tra l'altro senza manco un dissipatore passivo, ho capito perchè scaldava come una mina e si inchiodava regolarmente)
nonikname12 Marzo 2009, 09:36 #2
Visto il ritardo di tutti i produttori ho optato per la vendita di questi.. e la gente a cui l'ho venduti li ritiene soddisfacenti..

Se solo si sbrigassero con nano e ion ....
H.D. Lion12 Marzo 2009, 09:41 #3
Esiste già un prodotto del genere ed è l'eee-box B206, il chip dedicato all'Alta Definizione è quello della Radeon 3450....
Fx12 Marzo 2009, 09:46 #4
Originariamente inviato da: H.D. Lion
Esiste già un prodotto del genere ed è l'eee-box B206, il chip dedicato all'Alta Definizione è quello della Radeon 3450....


è una cosa diversa: un conto è un chip che fa la decodifica video e basta, un conto è una GPU che viene usata per fare la decodifica video. le differenze sono tre:
- costi
- consumi
- ingombri (anche solo a livello di PCB)

in altri termini, è tanto stupido decodificare un flusso video HD con la CPU se hai una GPU in grado di farlo (dato che ha un'architettura più idonea) quanto lo è farlo con la GPU se hai un chip dedicato a quello (dato che ha un'architettura concepita per fare SOLO quello)
jekomac12 Marzo 2009, 10:15 #5
Da "Fx":
- costi
- consumi
- ingombri (anche solo a livello di PCB)

Gli ingombri del pcb non penso possano variare in maniera sensibile, più che altro cambiano per la dissipazione del calore.

Costi e consumi sono una nota dolente. Il problema non ci sarebbe utilizzando un northbridge decente dal punto di vista della grafica. Infatti il chip di decodifica e la vga nel north dovrebbero comunque funzionare nello stesso momento, quindi il guadagno in watt del chip dedicato penso verrebbe polverizzato dalla funzione in simultanea... Una vga integrata accettabile potrebbe benissimo permettere la visione di video Hd. Ma Intel fà finta di niente e nVidia stà facendo altro, che è già tanto se non si scannano su questa fascia di prodotti... ;-).

Ma le cose cambieranno (o almeno dovrebbero), visto che questo tipo di piattaforma sarà la prima linea per moltissime applicazioni rivolte alla multimedialità e quindi ad una gestione video (e perchè no, un'interfaccia accattivante, magari 3D) accettabile. La soluzione dell'articolo nasce quindi già obsoleta.
ARARARARARARA12 Marzo 2009, 10:43 #6
Originariamente inviato da: jekomac
Da "Fx":
- costi
- consumi
- ingombri (anche solo a livello di PCB)

Gli ingombri del pcb non penso possano variare in maniera sensibile, più che altro cambiano per la dissipazione del calore.

Costi e consumi sono una nota dolente. Il problema non ci sarebbe utilizzando un northbridge decente dal punto di vista della grafica. Infatti il chip di decodifica e la vga nel north dovrebbero comunque funzionare nello stesso momento, quindi il guadagno in watt del chip dedicato penso verrebbe polverizzato dalla funzione in simultanea... Una vga integrata accettabile potrebbe benissimo permettere la visione di video Hd. Ma Intel fà finta di niente e nVidia stà facendo altro, che è già tanto se non si scannano su questa fascia di prodotti... ;-).

Ma le cose cambieranno (o almeno dovrebbero), visto che questo tipo di piattaforma sarà la prima linea per moltissime applicazioni rivolte alla multimedialità e quindi ad una gestione video (e perchè no, un'interfaccia accattivante, magari 3D) accettabile. La soluzione dell'articolo nasce quindi già obsoleta.


c'era chi parlava di soluzioni Atom con la grafica integrata 4500HD di intel che dovrebbe pure consumare meno degli obsoleti chipset che usano adesso... certo che costa di più
Mercuri012 Marzo 2009, 11:04 #7
Originariamente inviato da: Fx
in altri termini, è tanto stupido decodificare un flusso video HD con la CPU se hai una GPU in grado di farlo (dato che ha un'architettura più idonea) quanto lo è farlo con la GPU se hai un chip dedicato a quello (dato che ha un'architettura concepita per fare SOLO quello)

Mi sa che in una GPU la parte che accelera la decodifica video serve solo a far quello, un pò come se fosse "un core dedicato all'accelerazione video integrato nella GPU", perciò il tuo ragionamento e invalido, è il chippino esterno ha per lo più svantaggi dati dalla minore integrazione.

Ma siccome stiamo parlando di "gpu" lntel, ben si capisce la necessità di questa proposta.
ARARARARARARA12 Marzo 2009, 11:24 #8
Originariamente inviato da: Mercuri0
Ma siccome stiamo parlando di "gpu" lntel, ben si capisce la necessità di questa proposta.


Bhè la mia x4500HD integrata nel notebook fa il suo porco lavoro egregiamente, compatibile con direct x 10 e open gl 2 supporta i video full hd e permette persino di giocare a giochi con bassi dettagli quali urban terror a 30-70 frame/s a 1440x900 (provato giusto per vedere se andava in realtà il notebook non mi sogno neppure di usarlo per giocare). Quindi non è che se una cosa è intel fa per forza schifo, certo le nvidia sono schede migliori, ma consumano di più del chipset
Lotharius12 Marzo 2009, 11:43 #9
Quoto ARARARARA, è una soluzione nata vecchia...
A maggior ragione perchè finalmente siamo quasi sul punto di sostituire un chipset non all'altezza con uno appena sufficiente.
Alla fine il problema gi aggiungere chip dedicati non è tanto nei consumi maggiori o nello spazio richiesto sul PCB (visto che queste soluzioni sono orientate agli HTPC da salotto) quanto sul costo effettivo di aggiungere un altro componente. Alla fine è molto più vantaggioso racchiudere tutto in un unico chip.
Comunque mi sembra di capire che le soluzioni al problema ci sono già e stanno per arrivare, cioè Ion di nVidia o addirittura un SoC come il Zii ZMS-05.
Habey USA sta solo mettendo una toppa temporanea ad un prodotto che sta (speriamo) per uscire di mercato...
leptone12 Marzo 2009, 12:38 #10
In realtà quello di cui c'è bisogno x un set-top-box è un chip di codifica (encodig) per registrare ad alta definizione e in mp4 in formato matroska(ovvero open).

Io per ora ho in cucina: divanazzo(periferica + importante) TV 4:3 38" CRT Sony 800x600+ skybox standandard e dulcis in fundus "Neuros OSD" che è perfetto da attaccare ai CRT (esiste il neuros OSD2 per HD e LCD)e registro oltre alle altre classiche funzioni di media player.(PS è l'ideale per digitalizzare le vecchie VHS o convertire i DVD in mp4 senza PC: ad esempio i miei genitori hanno convertito il dvd del loro matrimonio, 10 minuti di filmato, già convertito a dvd dal super8 anni fa)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^