In Win 307, case con frontale-display a 144 ''pixelloni'': tutto da personalizzare

In Win 307, case con frontale-display a 144 ''pixelloni'': tutto da personalizzare

Display composto da 144 pixel, 8 in orizzontale per 18 in altezza, ciascuno dei quali misura circa 1 cm², distanziati gli uni dagli altri più o meno di mezzo centimetro, così da comporre una specie di matrice ben definita

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Sistemi
In Win
 

In Win, al passato Computex, ha presentato un curioso case che ha attirato l'attenzione di molti per via del suo originale pannello frontale luminoso, parliamo del modello 307 un case mid-tower dalle forme classiche, design completamente bianco, e per pannello frontale una sorta di display a "pixelloni" facilmente personalizzabile tramite software con svariati effetti, immagini e funzioni.

Display composto da 144 pixel, 8 in orizzontale per 18 in altezza, ciascuno dei quali misura circa 1 cm², distanziati gli uni dagli altri più o meno di mezzo centimetro, così da comporre una specie di matrice ben definita.

Il display si connette ad una delle porte USB 2.0 interne al sistema, cioè presente sulla scheda madre, il tutto viene gestito da un software sviluppato direttamente da In Win in grado di riprodurre svariate scenari: effetti luminosi RGB, effetti reattivi ai suoni esterni grazie al microfono integrato, modalità equalizzatore a tempo di musica, modalità orologio digitale e un'infinità di combinazioni ed immagini elementari da impostare via software, in quanto ciascun pixel è gestibile singolarmente.

Frontale a parte, questo case 307 è in grado di ospitare schede madri fino form factor ATX, schede video con lunghezza fino 35 cm, dissipatori per processori fino a 16 cm e svariate possibili configurazioni per quanto riguarda i sistemi di raffreddamento, tra cui la possibilità di installare due ventole da 120 mm sul pannello inferiore e tre ventole sempre da 120 mm in quello superiore; ovviamente la parte frontale non è utilizzabile per via del display.

Dopo la moda dell'illuminazione RGB, ancora ampiamente in fase di sviluppo, sarà l'ora di iniziare a vedere case-display sempre più dettagliati?

Nessuna informazione circa disponibilità e prezzo; per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo originale case.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8811 Giugno 2018, 12:39 #1
Metterci un display LCD a sto punto ? No eh ....
Comunque sia sempre le solite soluzioni inutili di InWin.
Pinco Pallino #111 Giugno 2018, 12:48 #2
I case della InWin che ho visto in passato erano studiati molto bene.
Con un rapporto qualità/prezzo ottimo.

L'idea in questione mi pare carina.
Anche se, personalmente, mi piacerebbe si concentrassero su funzionalità più pratiche.

Morale della storia.
Chi ha acquistato azioni dei produttori di LED RGB al momento giusto penso sia diventato ricco...
chichino8411 Giugno 2018, 13:24 #3
Lo vedrei benissimo con questo smartphone Link ad immagine (click per visualizzarla)
Zenida12 Giugno 2018, 15:17 #4
L'idea è curiosa, ma non mi piace sprecare corrente per cose inutili. Quindi se creassero qualcosa anche di funzionale potrebbe avere un mercato più ampio.

Per esempio potrebbe fornire informazioni in merito a dei download (tipo si colora di verde come una barra di avanzamento) o altra roba.
Se il consumo è inferiore ad un monitor tradizionale, allora si può tenere sott'occhio lo status di alcune operazioni anche durante lo standby

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^