EVGA, alimentatori modulari SuperNOVA 1600G+ e 1300G+: stesse potenze ma più corti di 20 mm

EVGA, alimentatori modulari SuperNOVA 1600G+ e 1300G+: stesse potenze ma più corti di 20 mm

Lunghezza di questi alimentatori che passa dai 220 mm delle versioni G2 ai 200 mm netti di questi nuovi G+: 20 mm che in alcuni casi possono fare la differenza per poter installare o meno un sistema ad elevate prestazioni in particolari case

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi
EVGA
 

EVGA aggiunge al proprio catalogo due nuovi alimentatori dell'aggiornata serie SuperNOVA G+: rispetto ai precedenti modelli SuperNOVA G2 questa nuova serie offre un layout interno ottimizzato per massimizzare il flusso d'aria e dimensioni complessive ridotte.

Lunghezza di questi alimentatori che passa dai 220 mm delle versioni G2 ai 200 mm netti di questi nuovi G+: 20 mm che in alcuni casi possono fare la differenza per poter installare o meno un sistema ad elevate prestazioni in particolari case.


Clicca per ingrandire

Invariata certificazione 80 Plus Gold, cablaggio completamente modulare e ventola da 135 mm dotata di modalitā ECO EVGA che la imposta alla velocitā minima per carichi di lavoro medio-bassi come illustrato nei grafici qui nel seguito proposti


Clicca per ingrandire

Per il momento nessuna informazione per quanto riguarda i prezzi per il mercato europeo che, ad ogni modo, non si dovrebbe discostare di molto da quello delle giā note versioni G2, confermata invece la garanzia di 10 anni; per maggiori immagini ed informazioni su questi alimentatori EVGA SuperNOVA 1600 G+ e 1300 G+ vi invitiamo a visitare la pagina ad essi dedicata.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sk0rpi0n07 Agosto 2020, 15:57 #1
Ottimi,ma attendo l'autorevole parere di Falco75!
gatto2309 Agosto 2020, 18:10 #2
Un alimentatore di questo calibro non può essere fatto male ed EVGA non produce immondizia perciò costerà e varrà quello che deve essendo pensato per scopi piuttosto intensivi anche perchè c'è poco nel mercato in quella fascia. Falco approverà.
roccia123409 Agosto 2020, 18:30 #3
Ma cosa serve avere per sfruttare decentemente un alimentatore da 1,6 kW?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^