Cooler Master, case MasterBox Q500L: flessibilità di utilizzo, anche con schede madri ATX

Cooler Master, case MasterBox Q500L: flessibilità di utilizzo, anche con schede madri ATX

Dimensioni compatte, caratteristiche della serie Q, ma in questo caso con una scelta più ampia dei componenti da adottare: le dimensioni esterne di questo case infatti risultano pari a soli 386x381x230 mm ma al suo interno lo spazio è stato progettato per ospitare schede madri anche con fattore di forma standard ATX, sostanzialmente senza sacrificare niente

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi
Cooler Master
 

Cooler Master, azienda pluripremiata quando si parla di case, aggiunge al proprio catalogo il case MasterBox Q500L, già presentato in anteprima al passato CES 2019: dimensioni compatte ma tanto spazio interno, il tutto abbinato a pratiche soluzioni tecniche e un design semplice.

Dimensioni compatte, caratteristiche della serie Q, ma in questo caso con una più ampia scelta dei componenti da adottare: le dimensioni esterne di questo case infatti risultano pari a soli 386x381x230 mm ma al suo interno lo spazio è stato progettato per ospitare schede madri mini-ITX, micro-ATX ma anche con fattore di forma standard ATX, sostanzialmente senza sacrificare niente. 

L'alimentatore risulta collocato nella parte frontale, e può essere scelto con profondità fino a 180 mm, inoltre c'è spazio sufficiente per ospitare anche una singola scheda video fino 360 mm di lunghezza, che diventano 270 mm se abbinata ad alimentatori più lunghi di 160 mm, ed infine compatibilità con dissipatori per processori alti anche 160 mm.

Quindi parliamo di un case in grado di offrire la possibilità di realizzare configurazioni più che complete, ben organizzate e in veramente poco spazio, il tutto, per quanto incastrato alla perfezione, senza sacrificare la ventilazione: infatti nella struttura troviamo ampia predisposizione per ventole da 120 mm o radiatori fino 240 mm, pannelli superiore, anteriore, posteriore ed inferiore completamente forati per offrire un ottimo flusso d'aria, ogni superficie inoltre risulta abbinata al relativo filtro antipolvere magnetico per una rapida gestione e pulizia.

Infine, continuando a seguire il concetto di flessibilità di utilizzo, questo MasterBox Q500L può essere utilizzato sia posizionato in verticale sia in orizzontale, grazie anche alla possibilità di spostare il pannello I/O in varie posizioni lungo i tre lati della parete laterale sinistra trasparente; ultima nota tecnica, dietro al vassoio della scheda madre è disponibile uno spessore di 27-30 mm per la gestione dei cavi, con l'intero perimetro che funge da canale per il loro alloggiamento.

Il MasterBox Q500L sarà disponibile sul mercato europeo nel corso del mese di maggio ad un prezzo di vendita consigliato che si dovrebbe aggirare intorno ai 60 €; per maggiori immagini e dettagli vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo case.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder03 Aprile 2019, 10:14 #1
Mmmh, che bei buchini fischiettanti... non ci metterei mai e poi mai una ventola dietro
scatolone03 Aprile 2019, 15:31 #2
Originariamente inviato da: Wonder
Mmmh, che bei buchini fischiettanti... non ci metterei mai e poi mai una ventola dietro


ho la versione microATX e non fischia nulla bel case per quello che costa e per lo spazio che offre in rapporto agli ingombri
Wonder03 Aprile 2019, 16:13 #3
Immagine, ero ilare, ma quella superficie bucherellata non fa passare bene l'aria, ne passerà il 40% del totale che le butti contro, qundi è inefficiente. E poi dopo c'è il filtro.
Nei Cooler Master seri c'è il solo filtro
Zenida04 Aprile 2019, 00:12 #4
Io ho comprato il Q300L dell'anno scorso. Era il case perfetto per le mie esigenze.

- Piccolo da poter stare sotto una piccola scrivania
- Versatile nel posizionamento. Lo si può usare di lungo o di fianco, oppure coricato su un pannello.
- Il pannello di vetro può essere messo sul fianco destro o sinistro
- Il pannello delle porte I/O può essere ruotato in 4 posizioni (3 in verità perchè quando le ho messe in alto i cavi erano troppo corti, peccato)
- Nonostante sia molto compatto, ha tanto spazio interno, perchè sono stati sacrificati gli slot da 3,5" (tanto non me ne servivano)

Il tutto per 30€
floc04 Aprile 2019, 23:02 #5
splendido, mi serviva proprio una case atx ridotto al minimo e invertibile
nickname8804 Aprile 2019, 23:07 #6
belle le superfici mesh vero ?
Si si, fino a quando non si formato gli aloni con gli strati chiari che si formano col tempo sui bordi interni di ogni singolo buco.

Qualcuno dirà "basta lavarli" ... bè buona fortuna.
floc05 Aprile 2019, 10:11 #7
sono dei filtri, in teoria basta soffiarli con aria compressa fuori dalla finestra. No?
Rigetto05 Aprile 2019, 11:01 #8
Originariamente inviato da: floc
sono dei filtri, in teoria basta soffiarli con aria compressa fuori dalla finestra. No?


Incivile!

Bellino il case, ma riguardo ai buchetti di cui parlate, quale sarebbe un case serio in formato ATX (non micro)? Il nuovo CM NR600 non sembra malaccio!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^