Chieftec, case CM-25B-OP: forme classiche, singolo slot da 3,5'' e ben quattro da 5,25''

Chieftec, case CM-25B-OP: forme classiche, singolo slot da 3,5'' e ben quattro da 5,25''

Aggiornamento del case BM-25B-OP, questa ultima versione si aggiorna per quanto riguarda il design del pannello frontale e nella configurazione di slot frontali: ormai più unici che rari, ma su questo CM-25B-OP troviamo ben quattro spazi per unità da 5,25" ed anche un singolo slot per unità da 3,5", il tutto in una custodia da 490x437x198 mm ed un peso di ben 7,82 kg

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Sistemi
Chieftec
 

Chieftec, azienda leader nel settore dei case ed alimentatori, aggiunge al proprio catalogo il nuovo modello CM-25B-OP della serie Classic.

Aggiornamento del già noto case BM-25B-OP, questa ultima versione si rinnova per quanto riguarda il design del pannello frontale e nella configurazione degli slot frontali: ormai più unici che rari, ma su questo CM-25B-OP troviamo ben quattro spazi per unità da 5,25" ed anche un singolo slot per unità da 3,5", il tutto in una custodia grande 490x437x198 mm per un peso di ben 7,82 kg.


Clicca per ingrandire

Standard di altri tempi ma in abbinamento a soluzioni attuali come sistemi toolless, doppia porta USB 3.0, doppia porta USB 2.0 e compatibilità con ventole non solo da 80 e 90 mm ma anche con le più grosse da 120 mm.

All'interno troviamo un unico grande vano con spazio sufficiente ad ospitare sistemi basa su schede madri mini-ITX, micro-ATX e ATX, alimentatore ATX posto nella parte superiore, quattro slot per unità di storage da 3,5" ed uno solo per quelle da 2,5", nonché la possibilità di installare schede video fino 280 mm (400 mm sacrificando gli slot da 3,5") e dissipatori per CPU con altezza fino 165 mm.


Clicca per ingrandire

Infine, invariati gli standard qualitativi del marchio che prevedono l'utilizzo di lamiera in acciaio SECC da 0,7 mm e un'ottima finitura nera dei pannelli.

Un case con una configurazione veramente difficile da trovare attualmente sul mercato con un ottimo rapporto qualità prezzo considerando la spesa richiesta di circa 80 €; per maggiori immagini ed informazioni a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo case dallo stile classico.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VanCleef10 Luglio 2020, 09:28 #1
Va bene le vecchie linee/impostazioni... Ma almeno il supporto degli hard disk potevano girarlo di 90°...
piwi10 Luglio 2020, 10:08 #2
Ne facessero di più così. Capisco che le soluzioni con gli HDD girati, rispetto a questo, consentono di nascondere i cavi nei cases "finestrati", ma rendono la gestione delle unità molto difficile. Sul mio Corsair, è necessario aprire il case da entrambe i lati, uno per il collegamento / scollegamento, uno per inserimento / estrazione. Inoltre, la chiusura di una paratia non è agevole perchè sbatte sui connettori.
VanCleef10 Luglio 2020, 10:48 #3
Originariamente inviato da: piwi
Ne facessero di più così. Capisco che le soluzioni con gli HDD girati, rispetto a questo, consentono di nascondere i cavi nei cases "finestrati", ma rendono la gestione delle unità molto difficile. Sul mio Corsair, è necessario aprire il case da entrambe i lati, uno per il collegamento / scollegamento, uno per inserimento / estrazione. Inoltre, la chiusura di una paratia non è agevole perchè sbatte sui connettori.


strano... ho un case sharkoon banalissimo e dal lato dietro la scheda madre posso estrarli e scollegarli senza aprire l'altra paratia (che cmq non è finestrata )

Il fatto che mi fa storcere il naso è che con soluzioni come questa per estrarre l'hard disk trovi in mezzo la scheda video e relativi connettori...
biffuz10 Luglio 2020, 12:48 #4
Wow un case anni '90. Al prezzo di un case di fascia alta moderno. In fantastico lamierino, con le cover degli slot da piegare finché non si spezzano.
Ah beh ci hanno messo le porte USB 3.0 A, forse per il 2030 monteranno le USB C.
virtualdj10 Luglio 2020, 13:26 #5
Originariamente inviato da: biffuz
Forse per il 2030 monteranno le USB C.

Ma infatti! Ho faticato moltissimo a trovare un case con 2 vani da 5.25" (uno per il masterizzatore Blu-Ray e l'altro per una slitta da HDD) e che avesse almeno una porta USB-C!
nickname8810 Luglio 2020, 13:41 #6
Che schifezza, veramente uno squallore allucinante e non parlo solo dell'aspetto estetico.

Un layout degli anni 90, alimentatore in alto, tetto chiuso, ancora una serie di alloggi per le unità 5.25" ( posso capire una ma 4 ... stiamo tornando agli anni d'oro della masterizzazione dei CD ) mentre gli alloggiamenti da 3.5" sono solo due e per giunta rivolti verso la parte anteriore ma senza alcun meccanismo hot swap.
Addirittura lo slot sotto i 5.25" è praticamente lo stesso che una volta era destinato all'unità FLOPPY !

Materiali, aspetto poi giunti direttamente da un museo, assurdo che vi siano utenti che addirittura apprezzano
efewfew10 Luglio 2020, 15:31 #7
Originariamente inviato da: biffuz
Wow un case anni '90. Al prezzo di un case di fascia alta moderno. In fantastico lamierino, con le cover degli slot da piegare finché non si spezzano.
Ah beh ci hanno messo le porte USB 3.0 A, forse per il 2030 monteranno le USB C.

Ahah ho pensato la stessa cosa

Anni fa avevo un bel case chieftec per il fisso (nel senso logistico, estetico un po meno, sembrava un server) e aveva lo spazio per i dischi girato a 90 gradi, ben 6 posizioni e in effetti era comodissimo avevo solo dovuto prendere i cavi sata a L e le avevo tutte occupate con 2 velociraptor in raid 0 per il sistema operativo, 2 wd black in raid 0 per le vm e altri 2 wd green in raid 1 per l'archiviazione dei dati. Che tempi, gli ssd erano ancora irragiungibili come prezzi.

Adesso ho dato un occhio al sito chieftec e fa pena, avranno 20 modelli diversi tutti con le stesse lacune, neanche uno con le usb-c e brutti uguali, che disagio...
ggez10 Luglio 2020, 18:16 #8

B

Chieftech fa case brutti ma funzionali.
Rispetto ai case cinesi di pari prezzo sono molto robusti.
Certo, un pc fisso deve poi stare su una scrivania...
piwi11 Luglio 2020, 01:09 #9
Originariamente inviato da: VanCleef
strano....


Fidati. Il mio case, Corsair Carbide 330R, comunque molto bello ed "imponente", ha questo problema. Gli slittini degli HDD hanno delle "mollette" dal lato opposto rispetto quello previsto per le connessione, che vanno strette per consentire lo sgancio e l'estrazione. Ho dovuto accorciarle artigianalmente e lasciare mobili gli slittini, per non strozzare eccessivamente il "groviglietto" di cavi sulla parte posteriore. Il problema si presenta con i dischi 3,5", non con i 2,5".

Senza dubbio altri sono progettati meglio.

Il prodotto nell'articolo a me esteticamente non piace, ma non posso negare che abbia una certa versatilità. C'è ancora gente che preferisce usare dispositivi interni - lettori schede SD, masterizzatori, rack per hot-swap, etc. - invece di riempirsi la scrivania di giocattolini USB con relativa cavetteria.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^