Arctic, i sistemi AIO Liquid Freezer II con 6 anni di garanzia: anche per gli articoli già venduti

Arctic, i sistemi AIO Liquid Freezer II con 6 anni di garanzia: anche per gli articoli già venduti

Elevati standard di progettazione ed i migliori componenti hanno permesso ora di attribuire a questi dissipatori una garanzia di ben 6 anni, rispetto ai 2 anni previsti in origine

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Sistemi
Arctic
 

Arctic, nel 2019, aveva presentato i suoi ultimi sistemi di raffreddamento AIO della serie Liquid Freezer II, per maggiori dettagli consultare qui la nostra notizia: una famiglia composta da cinque modelli con radiatore nelle taglie da 120, 240, 280, 360 e 420 mm.

Elevati standard di progettazione ed i migliori componenti hanno permesso ora di attribuire a questi dissipatori una garanzia di ben 6 anni, rispetto ai 2 anni previsti in origine.


Clicca per ingrandire

Una modifica retroattiva che offre la possibilità di una maggiore copertura per difetti di funzionamento anche a tutti i prodotti finora venduti.

I sistemi AIO Liquid Freezer II sono disponibili con prezzi di listino che vanno dai 59,99 € della versione da 120 mm, fino ai 119,99 € della versione più grande da 420 mm; per maggiori immagini e dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questi sistemi di raffreddamento AIO.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
300025 Marzo 2021, 13:05 #1
Beh, sono i migliori AIO.
r134825 Marzo 2021, 13:22 #2
Ottimo, ho il 280 pagato un misero 70€ in estate 2020, soddisfattissimo della performance, ed ora ancora di più!
les225 Marzo 2021, 18:28 #3
secondo voi il 120 ha senso su 10700 rispetto al dissi stock?
Inizio ad accorgermi che potrei avere qualche problema di temperatura con l'arrivo del caldo, cosa a cui non ero più abituato.
GianMi25 Marzo 2021, 19:00 #4

Peccato...

...non siano compatibili con AMD Threadripper, a quanto pare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^