Al debutto i primi desktop Dell con cpu AMD

Al debutto i primi desktop Dell con cpu AMD

Dell annuncia ufficialmente la disponibilità delle proprie prime soluzioni dotate di processori AMD

di pubblicata il , alle 14:17 nel canale Sistemi
AMDDell
 

Abbiamo segnalato, con questa notizia, come le prossime generazioni di piattaforme desktop Dell della serie Dimension utilizzeranno processori AMD Athlon 64 e Sempron in abbinamento a piattaforme chipset sviluppare da NVIDIA, dotate di sottosistema video integrato.

Dell ha ufficialmente annunciato la disponibilità dei nuovi sistemi desktop basati su processori AMD, con questo comunicato stampa. Si tratta dei modelli E521 e C521, dei quali riportiamo le principali caratteristiche tecniche:

  • Uno o due hatd disk con tecnologia Dell DataSafe, per il backup e il ripristino del sistema
  • Possibilità di avere in opzione scheda audio, porta Firewire e sintonizzatore TV dual
  • Compatibilità con i processori AMD Sempron, AMD Athlon 64 e AMD Athlon 64 X2
  • Presenza di 6 porte USB, e 3 Slot di espansione (uno x16 PCIe, uno x1 PCIe e uno PCI)

I prezzi nel mercato nord americano sono particolarmente competitivi: per il modello Dimension C521 si parte da 359 dollari USA, cifra che scende a 329 dollari USA per il modello Dimensioni E521. In entrambe le versioni a questi prezzi verrà proposta una configurazione con processore Sempron, ferma restando la possibilitò di utilizzate soluzioni Athlon 64 oppure Athlon 64 X2 ad un costo più elevato.

Resta ora da vedere quando e in che modo Dell presenterà soluzioni notebook e server basate su architetture AMD, rispettivamente i processori Turion 64 X2 e Opteron.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
davidon13 Settembre 2006, 14:30 #1
mi sembrano configurazioni razionali e bilanciate all'utilizzo e al prezzo

non ho capito questo: "Possibilità di avere in opzione scheda audio, porta Firewire e sintonizzatore TV dual"
vorrebbe dire che audio e firewire non sono integrati nella mobo???
non avrebbe senso, neppure in un pc da ufficio

ciaobye
PeK13 Settembre 2006, 14:32 #2
che è un "ahtlon 64 T 3200+"?
int main ()13 Settembre 2006, 14:34 #3
paolo rincontrolla il testo xkè c'è un orgia d errori d scrittura
Ratatosk13 Settembre 2006, 14:35 #4
Prezzi molto competitivi, e ideali per prodotti da ufficio...
omega72613 Settembre 2006, 14:36 #5
Penso intendessero dire che l'audio integrao c'è ma la differenza con una scheda audio di qualità è abissale...
Mentre per il firewire guarda che le soluzioni entry level e mid level per le mobo nella maggior parte dei casi sono sprovviste di porta firewire e comunque anche in presenza del connettore sulla mobo loro possono benissimo venderlo ad una persona che non ne capisce, come optional...
Infatti se non mettono la presa sul case, l'utente sprovveduto come fa a sapere che all'interno c'è la predisposizione?
bjt213 Settembre 2006, 16:41 #6
Troppo tardi... Da mesi il mio capo insiste per chiedermi la configurazione ideale del mio PC da lavoro da comprare. Aspettavo che Dell passasse ad AMD per evitare di prendere CPU Netburst, visto che gli A64 sono fino al 40% più veloci in Matlab dei netburst. Ora però i Conroe sono decisamente meglio...
Amazy14 Settembre 2006, 02:23 #7
i Dimension non sono macchine esclusivamente per ufficio, ma fondamentalmente per utenza privata ed eventuale small business

sono le macchine della serie Optiplex ad essere quelle studiate in modo più specifico per essere utilizzate in ambienti di ufficio

...che dire... io aspetto ancora gli xps...
ronthalas14 Settembre 2006, 09:30 #8
Non mi sembrano male, solo che a fare una configurazione minimamente decente sfondi subito il tetto del 1000 euro... (a meno di non rosicchiare sulla garanzia)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^