Windows 7: stop al supporto per alcune vecchie CPU

Windows 7: stop al supporto per alcune vecchie CPU

Microsoft ha annunciato la fine del supporto per alcune vecchie CPU su Windows 7: processori come i Pentium III o gli Athlon XP non saranno più supportati d'ora in avanti, nonostante il supporto termini teoricamente nel 2020

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

L'installazione dell'aggiornamento cumulativo di marzo 2018 per Windows 7 ha causato non pochi problemi agli utenti del sistema operativo che lo utilizzassero su macchine con CPU senza istruzioni SSE2: le blue screen of death sono un problema frequente. Microsoft aveva promesso una soluzione e l'ha ora annunciata, sebbene non sia una soluzione reale.

L'azienda di Redmond si è infatti scontrata con la mancanza di istruzioni SSE2 di alcuni processori particolarmente datati, come i Pentium III e gli Athlon XP. Vista l'alta incidenza del problema sulle macchine senza tali istruzioni, Microsoft aveva affermato di stare "lavorando a una soluzione e fornirà un aggiornamento nel prossimo rilascio".

Tre mesi sono passati e l'azienda ha dichiarato di aver trovato una soluzione per il problema: "aggiornate le vostre macchine con un processore che supporti SSE2 o virtualizzatele". Non si tratta chiaramente di una soluzione, ma di un workaround che non sarà troppo gradito ai possessori delle macchine; nonostante ciò, l'età dei processori coinvolti è tale da renderli troppo obsoleti (e troppo poco diffusi) per continuare il supporto.

Questo cambio di rotta avviene prima della fine ufficiale del supporto del sistema operativo: Windows 7 sarà infatti ufficialmente supportato fino a gennaio 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maxt7526 Giugno 2018, 10:06 #1
Ho appena recuperato un portatile fermo da anni con Windows 7. Installati 117 aggiornamenti. Un peccato dismetterlo :-)
demon7726 Giugno 2018, 10:19 #2
si cavolo.. PENTIUM TRE.
Parliamo di macchine di quasi VENTI ANNI FA..

E' un po' come incazzarsi se quando arrivi al ristorante scopri che non hanno la stalla e la biada per il cavallo.
Nurgiachi26 Giugno 2018, 10:44 #3
Originariamente inviato da: demon77
si cavolo.. PENTIUM TRE.
Parliamo di macchine di quasi VENTI ANNI FA..
E' un po' come incazzarsi se quando arrivi al ristorante scopri che non hanno la stalla e la biada per il cavallo.

Ssshhhh, ma sei impazzito?!?
Così finisci per attirarti le ire di chi utilizza nel proprio ufficio un software rarissimo senza interfaccia grafica acquistato nel lontano 1989 e pagato la bellezza di un milione di lire! Sfortuna vuole che, codesta creazione, funziona solo con Windows 7 ed una particolare combinazione di componenti hardware che neanche l'IBM 5100 di John Titor.
Insomma, abbi rispetto per le altrui necessità!
Rei & Asuka26 Giugno 2018, 10:44 #4
Io mi incazzo di più per la rottura di palle sui Ryzen e quelli nuovi devo capire quale aggiornamento disinstallare per far sparire quella fastidiosa scritta.
Yuno gasai26 Giugno 2018, 10:49 #5
Originariamente inviato da: demon77
si cavolo.. PENTIUM TRE.
Parliamo di macchine di quasi VENTI ANNI FA..

E' un po' come incazzarsi se quando arrivi al ristorante scopri che non hanno la stalla e la biada per il cavallo.


Beh, ma non dirmi che per la microsoft sia uno sforzo rilasciare gli aggiornamenti anche per cpu non sse2 capable Basta checkare il flag nel compilatore ed è fatta
Nicodemo Timoteo Taddeo26 Giugno 2018, 10:56 #6
Originariamente inviato da: Rei &
Io mi incazzo di più per la rottura di palle sui Ryzen e quelli nuovi devo capire quale aggiornamento disinstallare per far sparire quella fastidiosa scritta.


Dici questo?

https://www.ilsoftware.it/articoli....ws-Update_17507
coschizza26 Giugno 2018, 10:56 #7
Originariamente inviato da: Yuno gasai
Beh, ma non dirmi che per la microsoft sia uno sforzo rilasciare gli aggiornamenti anche per cpu non sse2 capable Basta checkare il flag nel compilatore ed è fatta


e creare un team di centinaia di persone che le test in tutti i casi possibili. Un flag in piu può significare centinaia di milioni di dollari in sviluppo e supporto
Dumah Brazorf26 Giugno 2018, 10:56 #8
Originariamente inviato da: Rei &
Io mi incazzo di più per la rottura di palle sui Ryzen e quelli nuovi devo capire quale aggiornamento disinstallare per far sparire quella fastidiosa scritta.


https://github.com/zeffy/wufuc
demon7726 Giugno 2018, 11:02 #9
Originariamente inviato da: Yuno gasai
Beh, ma non dirmi che per la microsoft sia uno sforzo rilasciare gli aggiornamenti anche per cpu non sse2 capable Basta checkare il flag nel compilatore ed è fatta


Guarda, non lo so.
Il punto è che parliamo di macchine davvero preistoriche.

Un discorso è se hai un p3 con win XP abbandonato in officina che serve a stampare le bolle di trasporto..
Ma se ne hai uno e pensi pure di aggiornarlo a 7 per usarlo non sei proprio a posto eh.. cavolo persino in discarica trovi tranquillamente di meglio.
Rubberick26 Giugno 2018, 11:02 #10
Yes ma io invece di mettermi il wufuc ho direttamente rinunciato all'update di alcuni windows update selettivi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^