Windows 10 April 2018 Update: ecco le funzionalità rimosse o non più supportate

Windows 10 April 2018 Update: ecco le funzionalità rimosse o non più supportate

Microsoft ha descritto le funzionalità che sono state rimosse sull'ultimo feature update di Windows 10, e quali non vengono più supportate e probabilmente verranno rimosse sulle prossime versioni

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Windows 10 April 2018 Update è finalmente arrivato ed è disponibile al download dai server ufficiali Microsoft (ecco come installarlo già da subito), con tutte le sue novità. Nella nuova versione ci sono Timeline e alcune migliorie al Fluent Design, ma ci sono anche alcune rimozioni o funzionalità che non vengono più supportate. Si tratta di un approccio che avevamo già visto sugli update precedenti, quindi niente di realmente preoccupante.

Parliamo infatti di funzionalità non molto utilizzate dagli utenti, o altre che vengono rese obsolete dalle novità presenti sulle nuove versioni appena rilasciate. Per l'April 2018 Update Microsoft ha dettagliato la rimozione di funzioni come Groove Music Pass, XPS Viewer e del Gruppo Home, rivelando inoltre che non svilupperà altre funzionalità come Phone Companion o la feature Contatti su Esplora file. Qui di seguito riportiamo la lista così come accessibile sul sito ufficiale Microsoft:

Feature rimosse su Windows 10 April 2018 Update

  • Groove Music Pass, in risposta al termine del servizio di musica in streaming. L'app Groove è stata aggiornata per supportare il cambiamento, ma può essere ovviamente utilizzata per il semplice ascolto di musica offline o da OneDrive.
  • Contatti, nei suggerimenti non ci saranno più i contatti non salvati utilizzati su account di terze parti.
  • Eliminate le opzioni relative alla Lingua sul Pannello di controllo, sul nuovo update bisognerà utilizzare le Impostazioni.
  • Gruppo Home, ma ovviamente rimarrà la possibilità di condividere file, stampanti, ed altro attraverso le nuove feature messe a disposizione dal sistema operativo.
  • Eliminata l'opzione "Connect to suggested open hotspot" nelle impostazioni del Wi-Fi
  • Conversazioni nell'app Contatti quando si è offline o si utilizza un account mail non Office 365
  • XPS Viewer, ma potrà essere installato manualmente.

Feature non più supportate su Windows 10 April 2018 Update

  • Criteri di restrizione software in Criteri di gruppo
  • Pacchetti di simboli offline
  • Windows Help Viewer (WinHlp32.exe)
  • Feature Contatti su Esplora file
  • Connessione guidata cellulare
  • Tecnologie di transizione IPv4/6 (6to4, ISATAP, and Direct Tunnels)

Per ottenere ulteriori dettagli sulle feature non più supportate su Windows 10 April 2018 Update, e sulle alternative che possono essere adottate, vi rimandiamo al sito ufficiale Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l02 Maggio 2018, 14:21 #1
Beh il pannello della lingua\area geografica era identico a quello di Windows 98, almeno ci si libera dal vecchiume
tallines02 Maggio 2018, 14:41 #2
E' giusto che qualcosa venga tolto, visto le cose che aggiungono, altrimenti....
Haran Banjo02 Maggio 2018, 15:09 #3
Il gruppo Home era comodo per i meno esperti
Phoenix Fire02 Maggio 2018, 16:30 #4
Originariamente inviato da: Haran Banjo
Il gruppo Home era comodo per i meno esperti


dicono che ci sono "nuove features" di condivisione, chissà se sono semplici abbastanza da sostituirlo
LORENZ002 Maggio 2018, 17:47 #5
"XPS Viewer, ma potrà essere installato manualmente"

da me è ancora presente...tra l'altro è utile...ci sono mille scemenze pre3installate (soprattutto nei notebook) che vanno a togliere una delle poche che non provoca fastidio ed utile…
frankie02 Maggio 2018, 23:06 #6
quindi l'april update arriva a maggio ed è la versione 1803
LORENZ003 Maggio 2018, 00:59 #7
Originariamente inviato da: frankie
quindi l'april update arriva a maggio ed è la versione 1803


è arrivato l'ultimo giorno di Aprile
1803 fa fede perché a Marzo era nei ring Insider!
Gannjunior03 Maggio 2018, 01:54 #8
ragazzi ciao
in seguito all'update della 1803, dopo un po' che facevo le mie normali attività è comparsa un disco "D" di sistema:

Link ad immagine (click per visualizzarla)

non si può eliminare in nessun modo e soprattutto non si può rinominare a differenza degli altri perchè nella tendina non esce nulla..

La rottura di palle enorme è che io ho assegnato D da tempo a un disco esterno che connetto quando devo editare le foto con lightroom all'interno delle quale ci sono decine di librerie che hanno tutte il disco D come path...è impensabile e non ho tempo di rimappare il disco da lightroom assegnandogli un nome diverso...

Vorrei poter eliminare quella partizione che è sbucata dal nulla, indesiderata...o per lo meno che so poterla chiamare "E"....

Idee?

Tnks...
Thalon03 Maggio 2018, 02:50 #9
Originariamente inviato da: Gannjunior
ragazzi ciao
in seguito all'update della 1803, dopo un po' che facevo le mie normali attività è comparsa un disco "D" di sistema:


Provato a farti un CD o chiavetta autoavviante di un programma di partizionamento tipo minitool partition wizard e poi usare quello per neutralizzare le partizioni inutili?
rockroll03 Maggio 2018, 04:33 #10
Originariamente inviato da: Gannjunior
ragazzi ciao
in seguito all'update della 1803, dopo un po' che facevo le mie normali attività è comparsa un disco "D" di sistema:

Link ad immagine (click per visualizzarla)

non si può eliminare in nessun modo e soprattutto non si può rinominare a differenza degli altri perchè nella tendina non esce nulla..

La rottura di palle enorme è che io ho assegnato D da tempo a un disco esterno che connetto quando devo editare le foto con lightroom all'interno delle quale ci sono decine di librerie che hanno tutte il disco D come path...è impensabile e non ho tempo di rimappare il disco da lightroom assegnandogli un nome diverso...

Vorrei poter eliminare quella partizione che è sbucata dal nulla, indesiderata...o per lo meno che so poterla chiamare "E"....

Idee?

Tnks...


Bel colpo, sto' Win 10 è sempre il più meglio di sempre...

Magari sto consigliandoti una scemenza, ma io proverei a fare boot col disco esterno già inserito (ed ovviamente acceso se alimentato esternamente); chi sa mai che negli arcani delle sue lunatiche assegnazioni delle unità qualcosa cambi (talvolta conserva memoria di unità disco precedentemente connesse)!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^