Nella primavera del 2015 un aggiornamento dedicato a Windows 8.x, Xbox One OS e Windows Phone 8.x

Nella primavera del 2015 un aggiornamento dedicato a Windows 8.x, Xbox One OS e Windows Phone 8.x

Nella roadmap di Microsoft ci sarebbe un aggiornamento per Windows 8.x, Xbox One OS e Windows Phone 8.x che rappresenterà un importante passo verso l'unificazione dei differenti sistemi operativi

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsXboxWindows Phone
 

Alcune indiscrezioni circolate online e provenienti da Microsoft stessa in modo non ufficiale descrivono i principali step relativi all'evoluzione dei sistemi operativi Windows. L'appuntamento principale, il vero e proprio prossimo obiettivo è fissato per la primavera del 2015 e prende il nome in codice di Threshold: entro tale data la casa di Redmond intende offrire un corposo update dedicato a Windows 8.x, Xbox One OS e Windows Phone 8.x.

Questi tre sistemi operativi hanno caratteristiche comuni che derivano da Windows NT e, stando alle poche informazioni attuali, l'aggiornamento Threshold costituisce un importante passo verso quell'integrazione tra le differenti versioni di Windows ampiamente descritta negli ultimi tempi. Per raggiungere l'obiettivo di Threshold Microsoft è anche al lavoro sugli strumenti messi a disposizione degli sviluppatori al fine di semplificare la realizzazione di applicazioni utilizzabili sulle tre piattaforme coinvolte.

Si può osservare quindi un forte orientamento verso il mondo delle App che dovrebbe portare verso uno Store unificato e offrire all'utente la possibilità di utilizzare gli stessi elementi software anche su dispositivi diversi, ovviamente con esperienze d'uso diversificate.

Prima di Threshold ci sono alcuni appuntamenti intermedi e precisamente nel secondo trimestre del 2014 si attende l'aggiornamento per Windows Phone 8.1; nello stesso periodo è previsto il rilascio di un aggiornamento dedicato a Windows 8.1. Microsoft non ha per il momento commentato queste indiscrezioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phenomenale04 Dicembre 2013, 09:29 #1
E' la fine del mondo "PC" come lo abbiamo sempre conosciuto.

Nuovo Windows pesantemente castrato e mutilato per farlo girare uguale su telefonini e console. Schermi al tocco invece del mouse obsoleto. App minimali invece dei programmi.
Sui nuovi PC basterà un I3 Intel od una APU AMD per mandare avanti il tutto, i soldi spesi in hardware high-end, overclock, liquido non serviranno più a nulla: tanto ci gireranno sopra solamente web/facebook e 2 app stupide in croce, tutto il resto office ecc. starà in cloud.

Ed avrà anche mercato, per quelle persone che "chiedono le cose semplici".
yeppala04 Dicembre 2013, 09:30 #2
Ottimo.
I miei 30 euro spesi per passare a Windows 8 hanno fruttato bene perché dopo Windows 8:
- ho avuto gratis Windows 8.1
- a primavera 2014 uscirà Windows 8.1 Update 1
- nel 2015 avremmo gratis Windows 8.2 (nome in codice Threshold)
Lunga vita a Windows 8.x
PhoEniX-VooDoo04 Dicembre 2013, 09:31 #3
sarebbe anche ora, se ti addentri in certi menu di windows 8 / Server 2012 trovi ancora icone di Windows 98 / NT4 a 256 (16?) colori ..
per non parlare delle schermate con sfonzo azzurro stile pannello di controllo di WindowsXP che si trovano nel editor delle policy..
Phenomenale04 Dicembre 2013, 09:37 #4
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
per non parlare delle schermate con sfonzo azzurro stile pannello di controllo di WindowsXP che si trovano nel editor delle policy..

Perbacco, questo si che è un bug grave... lo sfondo "azzurro XP" !!!
Bivvoz04 Dicembre 2013, 09:53 #5
Originariamente inviato da: Phenomenale
E' la fine del mondo "PC" come lo abbiamo sempre conosciuto.

Nuovo Windows pesantemente castrato e mutilato per farlo girare uguale su telefonini e console. Schermi al tocco invece del mouse obsoleto. App minimali invece dei programmi.
Sui nuovi PC basterà un I3 Intel od una APU AMD per mandare avanti il tutto, i soldi spesi in hardware high-end, overclock, liquido non serviranno più a nulla: tanto ci gireranno sopra solamente web/facebook e 2 app stupide in croce, tutto il resto office ecc. starà in cloud.

Ed avrà anche mercato, per quelle persone che "chiedono le cose semplici".


Non capisco il perché di questa idea.
Su Windows 8 gira tutto e xb1 è fatta per i giochi, perché unificando il tutto secondo te dovrebbe diventare tutto a livello di Windows phone?
É molto più probabile che invece vedremo il mondo del mobile diventare più simile al mondo pc e il mondo pc ereditare la stabilità e semplicità d'uso del mobile senza però precludere la funzioni avanzate che ha sempre avuto.
App si ma anche programmi, touch si ma anche mouse e tastiera.
Insomma proprio com'è ora Windows 8.

Basta già un i3 o un'apu per mandare avanti tutto se non fai giochi o elaborazioni pesanti.
Le alte prestazioni, gli overclock, ecc. continueranno ad avere lo stesso valore.




Invece si potrebbe sospettare che porteranno i giochi per xb1 su pc.
Sarebbe una mossa devastante, il contrario di quello che vuole fare Valve.
L'architettura di xb1 è un pc in sostanza, se dessero la possibilità di far girare i giochi di xb1 sui pc...
PhoEniX-VooDoo04 Dicembre 2013, 10:14 #6
Originariamente inviato da: Phenomenale
Perbacco, questo si che è un bug grave... lo sfondo "azzurro XP" !!!


si parla di unificazione non di bug... però si, direi che sbattere la testa contro il muro non può che aiutarti
NighTGhosT04 Dicembre 2013, 10:21 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
L'architettura di xb1 è un pc in sostanza, se dessero la possibilità di far girare i giochi di xb1 sui pc...


Se cio' accadra', MS vendera' la meta' delle One che vende ora vista la base installata di PC sul pianeta Terra (chi ci obbliga a spendere i soldi della One se possiamo giocare ai suoi titoli comodamente dai nostri pc?)

Non accadra' mai......o perlomeno.....sarebbe l'ultimo atto........il sacrificio di One per salvare il gaming su Windows PC dopo il passaggio di Valve su Linux......ma anche se uno scenario cosi' apocalittico dovesse presentarsi, di certo non accadra' ne' domani ne' dopodomani (e forse mai).
Daws04 Dicembre 2013, 10:22 #8
"caratteristiche comuni che derivano da Windows NT"
mmm forse era Windows RT ...
calabar04 Dicembre 2013, 10:29 #9
Pensavo che questa unificazione sarebbe arrivata prima.
Evidentemente non è semplice raggiungere questo traguardo, ma Microsoft deve sbrigarsi se non vuole affossare il proprio mercato mobile.

@Daws
Credo si riferisse al fatto che tutte e tre le versioni di Windows sono basate su kernel NT.
Marok04 Dicembre 2013, 10:35 #10
Originariamente inviato da: NighTGhosT
Se cio' accadra', MS vendera' la meta' delle One che vende ora vista la base installata di PC sul pianeta Terra (chi ci obbliga a spendere i soldi della One se possiamo giocare ai suoi titoli comodamente dai nostri pc?)

Non accadra' mai......o perlomeno.....sarebbe l'ultimo atto........il sacrificio di One per salvare il gaming su Windows PC dopo il passaggio di Valve su Linux......ma anche se uno scenario cosi' apocalittico dovesse presentarsi, di certo non accadra' ne' domani ne' dopodomani (e forse mai).


MS con XBox (console) ci ha sempre rimesso, il reparto console nonostante le vendite è sempre in perdita (anche per Sony).
Sacrificherà (se mai lo farà Xbox (console) quando l'OS, store ed ecosistema saranno pronti per vivere di vita prorpria senza la consolle; una sorta di Steam che accorperà anche il mobile e magari anche programmi seri.

Con il progredire del mobile e alla velocità con la quale la tecnologia si evolve, tenere una consolle per 10 anni senza farci nemmeno a pari, non sarà più possibile (già non lo è, ma ancora gli utenti non si sono accorti).

MS sta facendo quello che la maggior parte delle aziende (italiane) non fa mai...programmi a lungo termine guardando all'evoluzione critica del mercato e della tecnologia.

Ovviamente il tutto IMHO, ma sta facendo le mosse giuste anche se attualmente il risultato intermedio risulta ancora acerbo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^