HP rende disponibile una release Open Source di WebOS

HP rende disponibile una release Open Source di WebOS

Rispettando le tempistiche inizialmente indicate HP ha rilasciato una prima versione scaricabile del sistema operativo WebOS in versione Open Source; ora in mano agli sviluppatori il futuro dell'OS creato da Palm

di pubblicata il , alle 12:15 nel canale Sistemi Operativi
HPPalm
 

HP ha reso liberamente disponibile per il download una versione di WebOS in versione open source, con due differenti versioni: la prima è destinata a sistemi desktop mentre la seconda è di tipo OpenEmbedded.

WebOS è il sistema operativo che è stato sviluppato da Palm per le proprie soluzioni mobile, diventato uno dei frutti dell'acquisizione di Palm da parte di HP, azienda che era entrata all'interno del colosso americano ma il cui futuro, in termini di tecnologie e prodotti, era stato bruscamente interrotto lo scorso anno.

Nel corso dell'estate 2011 HP, per voce del proprio ex CEO Leo Apotheker, aveva annunciato l'intenzione di dismettere la produzione di soluzioni provenienti dall'acquisizione di Palm e di fatto uscire dal business degli smartphone e dei tablet PC. Il licenziamento di Apotheker e l'ingresso di un nuovo CEO nell'azienda, Meg Whitman, hanno in parte portato a rivedere i piani dell'azienda per questa classe di prodotti, meglio definendo il futuro del sistema operativo WebOS.

La scelta di HP, concretizzatasi di fatto in questi giorni, era stata quella di rendere disponibile WebOS in licenza open source, così che la community possa continuarne lo sviluppo adattandone l'utilizzo ai più svariati ambiti. HP ha indicato la propria intenzione di partecipare attivamente al progetto, mettendo anche a disposizione ENYO, l'application framework specifico di WebOS.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo blog ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alfhw03 Settembre 2012, 14:54 #1
Che incompetenti quelli di HP. Bruciare così un ottimo OS come webOS. Le perle ai porci...
sierrodc03 Settembre 2012, 19:51 #2
@Alfhw
Imho, puoi sviluppare l'OS più leggero e performante e straordinario che vuoi, ma senza app e con un mercato in lotta costituito da colossi come apple e ms e google...

Imho ottima mossa da parte di HP.
uncletoma03 Settembre 2012, 20:05 #3
Mmhhh... una ISO già pronta per provarlo no?
(io non l'ho trovata)
Slater9104 Settembre 2012, 01:23 #4
La notizia è fuorviante. HP ha rilasciato una versione Beta di Open webOS in cui ha rilasciato alcune parti del sistema operativo e non tutto il pacchetto completo. Dovremo attendere ancora del tempo (fine Settembre? Ottobre?) per avere una distribuzione di tutto il codice sorgente in forma open source.
Alfhw04 Settembre 2012, 21:35 #5
Originariamente inviato da: sierrodc
@Alfhw
Imho, puoi sviluppare l'OS più leggero e performante e straordinario che vuoi, ma senza app e con un mercato in lotta costituito da colossi come apple e ms e google...

Imho ottima mossa da parte di HP.


Mi hai frainteso. Intendevo dire che quelli di HP sono stati degli incompetenti a bruciare il webOS di Palm e gli smartphone e tablet annessi. Infatti ora lo stanno aprendo solo perché hanno fallito e sperano che la comunità possa svilupparlo al posto loro per poi usarlo chissà dove. Probabilmente non lo sanno neanche loro. Poche idee e pure confuse. Come nella gestione dell'acquisita Palm. Del resto a capo della divisione mobile di HP avevano messo l'ultimo CEO di Palm: Jon Rubenstein che come dirigente si è dimostrato un vero incapace.
Alfhw04 Settembre 2012, 21:37 #6
Originariamente inviato da: Slater91
La notizia è fuorviante. HP ha rilasciato una versione Beta di Open webOS in cui ha rilasciato alcune parti del sistema operativo e non tutto il pacchetto completo. Dovremo attendere ancora del tempo (fine Settembre? Ottobre?) per avere una distribuzione di tutto il codice sorgente in forma open source.

Cioè dopo circa un anno dall'annuncio ne hanno rilasciato solo [U]una parte[/U]? Andiamo bene...
calabar05 Settembre 2012, 00:03 #7
Originariamente inviato da: Alfhw
Cioè dopo circa un anno dall'annuncio ne hanno rilasciato solo [U]una parte[/U]? Andiamo bene...

Probabilmente ci sono parti di codice che non possono essere resi open source (per problemi di licenza), e occorre sostituirli prima di rilasciare tutto il sorgente.
In questo, immagino, HP cerca anche il supporto della community.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^