Forse in arrivo un Chromebook firmato Google

Forse in arrivo un Chromebook firmato Google

Google potrebbe commercializzare un Chromebook utilizzando il proprio brand e seguendo quanto già fatto per il segmento smartphone

di pubblicata il , alle 10:07 nel canale Sistemi Operativi
GoogleChromebook
 

Secondo alcune indiscrezioni Google sarebbe al lavoro su un Chromebook che verrà commercializzato con il proprio brand, affiancando quindi le soluzioni già proposte da Acer e da Samsung. Pare che la produzione dei primi sample sia già stata avviata, mentre il probabile periodo di lancio è indicato a inizio 2013.

Non ci sono dettagli tecnici in merito all'hardware: l'unica caratteristica citata dalla fonte riguarda il display che dovrebbe avere una diagonale da 12,85 pollici ed essere dotato di tecnologie touch. Questa mossa di Google, qualora si rivelasse vera, potrebbe dare nuovo slancio ai Chromebook, prodotti che per ora non hanno certo ottenuto un grande successo.

Google non è nuova a iniziative simili, già ha proposto sul mercato alcuni smartphone Android e in questo contesto si è rivelata essenziale l'acquisizione di Motorola Mobility. In passato sono state sollevate parecchie critiche nei confronti dei Chromebook: oltre al nuovo modello di utilizzo del dispositivo interamente basato sul cloud, il costo delle unità è spesso sembrato eccessivo. Di fatto facendo un confronto con altri piccoli notebook dotati di hardware comparabile, i Chromebook sono sembrati eccessivamente cari, anche se le ultime proposte annunciate poche settimane fa vanno in direzione opposta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gomax27 Novembre 2012, 10:30 #1
Non ho ancora capito cosa possa anche in minima parte giustificare i prezzi fuori di testa dei Chromebook. Non penso che un pannello touch ne possa risollevare le sorti...

Ciao
birmarco27 Novembre 2012, 10:32 #2
Ma chi lo vuole?
frankie27 Novembre 2012, 10:42 #3
Mi sa che un notebook Arm-Android con touchscreen e tastiera sarebbe più vendibile e usabile di un x86 con chromeOS.

Molte persone han già detto che lo prenderebbero, alla faccia della verticalità della W8UI
birmarco27 Novembre 2012, 10:59 #4
Originariamente inviato da: frankie
Mi sa che un notebook Arm-Android con touchscreen e tastiera sarebbe più vendibile e usabile di un x86 con chromeOS.

Molte persone han già detto che lo prenderebbero, alla faccia della verticalità della W8UI


Il fatto è che sto coso costa come un netbook con Windows, e ha 1/20 delle possibilità e nessun vantaggio, visto che le funzionalità del Chromebook ce le hai identiche, o quasi, anche su un netbook Windows
Bivvoz27 Novembre 2012, 11:36 #5
Cioè un vivobook con chromeOS?

Preferisco con windows sinceramente, ha meno limitazioni.
zulutown27 Novembre 2012, 11:37 #6
Forse avrebbe più senso abbandonare ChromeOS e convergere anche su Android per Portatili.

I videogiocatori stanno su console e/o si sono già spostati su Android/IOS.
Il mercato pc/windows potrebbe essere abbastanza superato con le giuste azioni.

RImane il problema principale del mondo business: Microsoft Office che continua a essere insostituibile.
melo8627 Novembre 2012, 13:15 #7
Google non è nuova a iniziative simili, già ha proposto sul mercato alcuni smartphone Android e in questo contesto si è rivelata essenziale l'acquisizione di Motorola Mobility.

questa frase non l'ho capita bene.. che mi sono perso?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^