Nokia e Sun: confermata vulnerabilità in S40 e Java ME

Nokia e Sun: confermata vulnerabilità in S40 e Java ME

Confermata l'esistenza di una vulnerabilità che interessa il sistema operativo S40 e l'ambiente Java ME. La falla consente l'installazione di applicazioni nascoste all'insaputa dell'utente

di pubblicata il , alle 10:30 nel canale Sicurezza
Nokia
 

Nokia e Sun Microsystem hanno recentemente confermato l'esistenza di una vulnerabilità legata al sistema operativo S40 che consentirebbe l'installazione di applicazioni nascoste all'insaputa dell'utente sfruttando l'implementazione della piattaforma Java Micro Edition per dispositivi Nokia.

La vulnerabilità era già stata segnalata nelle scorse settimane da Adam Gowdiak, ma a quanto pare l'hacker polacco non aveva fornito abbastanza dettagli per rendere riproducibile e sfruttabile la falla. Ora però il problema è stato confermato anche da Security Explorations, una compagnia pagata dalla stessa Nokia al fine di indagare sul proprio software.

Security Explorations non ha voluto diffondere alcun dettaglio tecnico di tale vulnerabilità, ma ha stilato un rapporto di circa 200 pagine. Secondo quanto dichiarato da Sun, per gli utenti Nokia non è tuttavia il caso di allarmarsi: per sfruttare la falla sono infatti necessarie alcune informazioni tecniche sui dispositivi che non sono di pubblico dominio.

Fonte: ZDNet

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
peppepz27 Agosto 2008, 09:15 #1
Magari non sarà facile sfruttarle perché richiedono una conoscenza degli interni del particolare modello di cellulare in questione, ma la "sicurezza tramite segretezza" non è una cosa che può far stare tranquilli.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^