Giove con l'eclissi di Io in alcune immagini spettacolari

Giove con l'eclissi di Io in alcune immagini spettacolari

Vivere l'eclissi su un altro pianeta. Questo è quello che ci ha permesso la sonda NASA Juno catturando le immagini dell'eclissi della luna Io mentre proietta la sua ombra sulle nuvole dell'atmosfera di Giove. Un fenomeno dell'altro mondo.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Giove ha sempre affascinato chi guarda il cielo grazie alla possibilità di osservarlo anche con strumentazioni relativamente poco complesse. NASA Hubble ci aveva già mostrato immagini spettacolari, ma ora l'eclissi di Io (uno dei suoi satelliti) ci ha permesso di immergerci ulteriormente in paesaggi speciali.

NASA Juno

Le immagini sono state riprese dalla sonda NASA Juno e successivamente elaborate da Kevin Gill che le ha riproposte su Flickr e Twitter. Il risultato lascia ancora di più senza parole. Le fotografie sono state riprese durante il 22° passaggio ravvicinato (a 8000 km di quota) a Giove avvenuto l'11 Settembre catturando l'eclissi della luna Io e il gigante gassoso. Il tutto viaggiando a 74 mila km/h.

NASA Juno Eclissi Io Giove

NASA Juno Giove eclissi

Tra le caratteristiche di Io troviamo una forte attività vulcanica, accentuata dalla gravità di Giove. Inoltre si tratta della luna più vicina al grande pianeta riuscendo così, alla giusta angolazione, a proiettare l'ombra sulla parte alta dell'atmosfera. Una vera e propria eclissi. Il diametro è di poco oltre 3600 km impiegando 1,77 giorni per compiere un'orbita completa intorno al pianeta.

NASA Juno giove

NASA Juno è in orbita attorno a Giove da circa tre anni con passaggi ravvicinati circa ogni 50 giorni. Nonostante le priorità della missione siano altre (studiare atmosfera e strati inferiori) a bordo della sonda c'è una fotocamera che ha permesso di catturare queste immagini. Nonostante l'esistenza di tante lune nel sistema solare, le eclissi rimangono fenomeni particolari, soprattutto quando si tratta di immagini che arrivano da altri pianeti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited20 Settembre 2019, 09:40 #1
Già tre anni, il tempo passa...
fukka7520 Settembre 2019, 11:12 #2
Tecnicamente sarebbe un eclissi di sole con Io come luna, ma vabbè
Giusto ad inizio agosto ho beccato per puro cul0 il transito dell'ombra di Europa (è la prima volta che mi capita in 30 anni di osservazioni, non me n'ero mai interessato): senza nemmeno volerlo, ho puntato su Giove nel momento esatto dell'uscita di Europa dal fronte del disco del pianeta, e pochi minuti dopo l'ombra è apparsa, con anche la GMR che faceva da accompagnatrice. Ho seguito per diversi minuti, ed è stato davvero emozionante vedere la rotazione di Giove con l'ombra che si spostava sul suo disco insieme alla GMR.

P.s.
Per la cronaca il prossimo transito/ombra visibile dall'Italia sarà quello di Io, domenica sera, fra le 20 e le 21
RenatoT20 Settembre 2019, 15:43 #3
ho ripreso diverse volte giove con le ombre dei satelliti principali su di esso (C11 - 18mt di focale - camera firewire da 120 fps dedicata e messa a fuoco digitale da 2 micron di precisione) e un ombra cosí grande non l'ho mai vista... almeno sulle prime due foto.
Sembra un fake...
andrea_pelloni20 Settembre 2019, 19:13 #4
Assolutamente una fake, l'immagine reale è la quarta, le prime tre sono fotoshoppate o simili. Comunque non capisco come si possa essere così stupidi da mettere in rete una notizia vera corredata di tre immagini fake e di una vera, che si smentiscono a vicenda. Almeno se proprio le volete fare, perchè non avete nulla di meglio per passare il tempo, FATELE BENE!
Se volete andare alla fonte vera delle notizie, cioè al sito NASA della sonda Juno,
https://www.nasa.gov/mission_pages/...ages/index.html
e guardate le immagini disponibili, queste non ci sono.
Con buona pace dei fakers!
k0nt321 Settembre 2019, 15:28 #5
Mi chiedo se leggete gli articoli prima di commentare
Le immagini sono state riprese dalla sonda NASA Juno e successivamente elaborate da Kevin Gill

Kevin Gill non è proprio il primo che passa per la strada, ma un ingegnere della NASA.
Fermo restando che le immagini sono state processate (tutte dalla prima all'ultima), non sono assolutamente fake: https://www.universetoday.com/14344...ace-of-jupiter/
E' normale che non potete catturare queste immagini con i vostri telescopi, la sonda Juno si trovava a 8000 km di altitudine su Giove e ha catturato immagini del pianeta con una definizione mai raggiunta in precedenza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^