Skype da fastidio? blocchiamolo!

Skype da fastidio? blocchiamolo!

Verso Technologies annuncia una tecnologia che intende bloccare il traffico di Skype e P2P sulle proprie reti, ovviamente a vantaggio di soluzioni VoIP a pagamento

di pubblicata il , alle 16:25 nel canale Programmi
Skype
 
Verso Technologies ha annunciato il rilascio di un applicativo il cui scopo è quello di inibire l'utilizzo di Skype e altri software per il P2P.
Queste tecnologie troverebbero i favori di tutti quegli operatori delle telecomunicazioni che intendono offrire servizi VoIP a pagamento e si vedono "svanire" possibili business per la presenza di Skype che nella sua forma base è free.

E' stato calcolato che Skype e software simili riescono a generare il 30% del traffico di rete complessivo, proprio la rilevanza di questa percentuale rende alcuni provider tanto attivi e disposti a "bloccare" il traffico VoIP free sui propri network.

Oltre alle tecnologie di Verso altri esperimenti simili hanno portato alla realizzazione di sistemi che assegnano ai pacchetti VoIP una priorità bassa, degradando quindi le caratteristiche del servizio.
China Telecom sta già operando in tal senso e probabilmente anche altri operatori vorrebbero fare lo stesso, ma si sentono frenati dalle possibili conseguenze legali.

A complicare il difficile quadro vi è poi la dichiarazione di alcuni esperti di Gartner secondo cui è poco consigliabile per le aziende impegnarsi in business basati su protocolli proprietari come Skype.

Fonte: VoIP Blog

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

79 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sorte20 Settembre 2005, 16:36 #1
Inizio a capire... un noto operatore di telefonia nazionale qualche mese fa aveva affermato che in futuro avrebbe impedito l'utilizzo di Skype ai propri abbonati... (e ora capisco come potrebbe essere tecnicamente fattibile). Evidentemente quando gli abbonamenti flat diverrano una realta' anche su reti mobili, si vuole scongiurare i lauti ricavi delle telefonate voce.
sorte20 Settembre 2005, 16:37 #2
ops..
volevo dire: si vuole scongiurare la perdita dei lauti ricavi...
Haran Banjo20 Settembre 2005, 16:38 #3
"A complicare il difficile quadro vi è poi la dichiarazione di alcuni esperti di Gartner secondo cui è poco consigliabile per le aziende impegnarsi in business basati su protocolli proprietari come Skype."

-----------------------------------------------------------------------------

Eh sì, e poi usare tecnologie gratuite o a basso costo è dannoso per la salute, senza tener conto del fatto che fa allargare il buco dell'ozono e provoca macchie di muffa sui muri.
Non c'è limite al cattivo gusto e alla voglia di arraffare...
Haran Banjo20 Settembre 2005, 16:40 #4
E comunque la mia azienda usa skype per telefonare in Tanzania, Libia e Capo Verde.
Alla facciaccia di Telecom.
benotto20 Settembre 2005, 16:48 #5
Se non esplicitamente prevista nei contratti, una limitazione simile è sicuramente una legittima causa di recesso, senza pagare penali o attendere la scadenza contrattuale, imho.

Disdici e fai il contratto con qualcun'altro!
kalle7820 Settembre 2005, 16:52 #6
"probabilmente anche altri operatori vorrebbero fare lo stesso, ma si sentono frenati dalle possibili conseguenze legali"

MI SEMBRA IL MINIMO!!!
FabioD7720 Settembre 2005, 16:52 #7
Mi sono un rotto i coj#ni però!

Ma possibile che non può più esistere niente di gratuito in questo mondo??

Prima tutti gli operatori "compratevi la banda larga, potete scaricare film, musica (e lo dicevano sul serio), programmi, telefonare gratis"

E poi eccoci qui. Prima ci tolgono il p2p, poi la possibilità di telefonare gratis.

Che schifo.
Paghiamo la connessione adsl per fare quello che vogliono loro.
Fra un po' compreremo un pc per pagare e guardare/sentire quello che scelgono per noi.
Che schifo.

Comincerò a dare meno soldi a questi signori. Come già sto facendo comprando all'estero (la connessione non potrò fare così, la getto ne wc)
FabioD7720 Settembre 2005, 16:54 #8
Originariamente inviato da: benotto
Se non esplicitamente prevista nei contratti, una limitazione simile è sicuramente una legittima causa di recesso, senza pagare penali o attendere la scadenza contrattuale, imho.

Disdici e fai il contratto con qualcun'altro!

Semplice, i prossimi contratti avranno una scritta piccola piccola che permetterà di filtrare il traffico di skype e p2p in genere.
Possono fare quello che vogliono, tanto noi italiano siamo dei pecoroni.
Ciaba20 Settembre 2005, 16:56 #9
Originariamente inviato da: Haran Banjo
Eh sì, e poi usare tecnologie gratuite o a basso costo è dannoso per la salute, senza tener conto del fatto che fa allargare il buco dell'ozono e provoca macchie di muffa sui muri.
Cimmo20 Settembre 2005, 17:00 #10
Smettetela di fare contratti con Telecom per favore e forse finira' di dettare legge...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^